Catanzaro News Numeri Giallorossi

Catanzaro-Cavese 2-1: le statistiche

Quarta vittoria in cinque incontri al “Ceravolo” per i giallorossi

Quinta vittoria in campionato del Catanzaro in undici incontri. Al “Ceravolo”, i giallorossi battono la Cavese per 2-1 e salgono a quota 19 punti in classifica. Quarta vittoria in cinque partite casalinghe per l’US.  A segno Matteo Di Piazza, per la prima volta in casa, da quando è arrivato a vestire la maglia dell’US e secondo gol in campionato. Prima rete stagionale per Risolo, l’ottavo marcatore in questo torneo dei giallorossi. Il periodo tra il 60′ ed il 75′ si conferma, ancora una volta, fondamentale per gli uomini di mister Calabro. La rete del centrocampista, infatti, è la sesta su tredici gol che le Aquile hanno realizzato, la quarta in sette marcature interne. Sesto gol per l’US al “Ceravolo” nelle riprese.

D’altra parte è stato già il quarto rigore assegnato contro Carlini e compagni, il secondo in casa dopo quello con il Foggia.  Branduani, in casa, ha subito tre gol, tutti su calcio piazzato: i due penalty e l’autorete di Evacuo sulla punizione di Almici del Palermo.

LE STATISTICHE

Complessivamente sono 8-6 le conclusioni totali, 4-2 in area di rigore per il Catanzaro. I tiri della Cavese dentro l’area sono stati il colpo di testa di Russotto (migliore in campo dei suoi per distacco) che ha sfiorato il palo prima del raddoppio di Di Piazza ed il rigore di Germinale.

6-2 i tentativi finiti nello specchio della porta. Branduani si è sporcato i guanti solo una conclusione del solito Russotto nel primo tempo dal limite che il portiere ha deviato in corner. I giallorossi, invece, hanno tirato 3 volte dalla distanza ed altrettante dento l’area di rigore.

Il gol di Risolo con una botta dai 25 metri, è una rete spettacolare.
Il Catanzaro ha crossato di più dentro l’area di rigore, anche rispetto alle precedenti partite: 13 traversoni – 8 dalla destra – 5 dalla sinistra – contro i 9 dei campani. Dai una palla messa in mezzo bassa da Casoli è giunto il gol del vantaggio dopo la corta respinta della difesa ospite.

7-4 il conto dei corner in favore dei padroni di casa. Il direttore di gara ha fischiato 13 punizioni all’US, 16 ai blu foncé ed un calcio di rigore agli uomini di mister Maiuri (che non era in panchina per squalifica).  2 i gialli estratti ai giallorossi, 1 alla Cavese. Il Catanzaro è finito per 3 volte in fuorigioco contro 1 degli ospiti.  Nessun espulsione.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

2 Commenti

  • PER LE PAGELLE : IL CORNUTAZZO COL FISCHIETTO ( CHE GLI SI STROZZASSE IN GOLA ) NON MERITA VOTO , MERITA SOLO LA SEDIA ELETTRICA . IL MIO SOGNO SAREBBE QUELLO DI VEDERLO FRIGGERE SU QUELLA SEDIA . PURTROPPO IRREALIZZABILE .

  • Guarda sei propio storico……non ti proccupare che uno di questi giorni lo zecchiamo uno giusto ……..e’ solo questione di tempo……se no tutti I fischietti e le bandierine possono andare 🖕!

Scrivi un commento