Catanzaro News In primo piano La Striscia Video

Catanzaro-Picerno 1-0: la Striscia Video

Redazione
Scritto da Redazione

Il commento a caldo di Emanuele Panza e Francesco Panza dopo il successo dei giallorossi sui lucani

Catanzaro batte Picerno per 1-0 grazie ad un gol, nel finale, di Martinelli. Partita che sembrava stregata per i giallorossi che hanno fallito anche un calcio di rigore, in avvio, con Giannone. Di seguito il commento a calco dei nostri inviati Emanuele Panza e Francesco Panza. 

 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

5 Commenti

  • Grassadonia un grande allenatore per incompetenza. I calciatori che battibbeccano con il pubblico, non si era mai visto a Catanzaro. Una società che sia una società li avrebbe presi tutti a calci, ds allenatore e pseudo giocatori.

  • In linea di massima, concordo con Francesco quando sostiene che il cosiddetto “silenzio stampa”, almeno nel momento attuale, rappresenta una scelta sbagliata sotto diversi punti di vista.
    Tuttavia, in piena onestà intellettuale, va anche ricordato che un giornalista, molto di recente, si è rivolto in maniera decisamente sgarbata nei confronti di Gianluca Grassadonia, sostenendo che non gli era consentito domandare il sostegno del pubblico. Roba da ridere: verissimo che le attese, ad inizio torneo, erano ben diverse, ma un allenatore, scadente o meno, ha SEMPRE il diritto di chiedere ai tifosi di recarsi allo stadio. Anche con una squadra ultima in classifica con zero punti. Gli stessi tifosi, naturalmente, potranno o meno recepire il messaggio, in piena libertà.
    Ne discende che l’accennato silenzio potrebbe anche dipendere, almeno in parte, dall’atteggiamento appena richiamato.
    Invece, con tutto il rispetto, Emanuele ha detto una castroneria di dimensioni colossali.
    A parte le assenze di probabili titolari (Celiento su tutti, ma anche Pinna e De Risio, forse Nicastro o Bianchimano), i vari Favalli, Statella, Maita, Fischnaller, Kanouté, eccetera, non sono assolutamente i calciatori che si stanno vedendo all’opera in questo scorcio di Campionato. La stagione scorsa ed i vari “curricula” dimostrano, senza possibilità di smentita, che si tratta di ottimi elementi per la categoria. Ergo, i “margini di miglioramento” esistono eccome.

  • Non credete, come ci credo io. Che anche il Catanzaro, una volta, può vincere i play off. Certo ci vogliono gli innesti giusti nel mercato di riparazione. Crediamoci, bisogna vincere e vinceremo. Forza giallo rossi

Lascia un commento