Le schede tecniche

Il tuttofare offensivo Fischnaller

Andrea Teti
Scritto da Andrea Teti

Mister Auteri avrà nel talento classe’91 un grande potenziale da sfruttare.

Nato a Bolzano, il classe’91 inizia la carriera nelle giovanili del Sud Tirol, squadra della sua città natale. Con il club biancorosso non ancora maggiorenne fa il suo esordio tra i professionisti collezionando in Secoda Divisione dal 2008 a gennaio 2010 47 presenze e 4 gol.

Il talento di Fischnaller si fa notare e nel gennaio 2010 arriva per lui la chiamata dalla Juventus per far parte della Primavera. In bianconero fa registrare 10 presenze nel campionato Primavera. Fischnaller nel periodo alla Juventus ha avuto occasione anche di allenarsi con la prima squadra e in un’intervista raccontò del suo primo incontro ai campi di allenamento. Venne chiamato da Ciro Ferrara, all’epoca allenatore dei bianconeri, per sostituire Alessandro Del Piero assente causa influenza e nel momento in cui si presentò alla squadra nel pronunciare il suo cognome incespicò nella pronuncia probabilmente preso dall’emozione di un ragazzo diciottenne alle prese con tanti campioni.

Nell’estate 2010 torna nella sua Bolzano e con la maglia biancorossa resterà fino al 2012. In questo biennio con il Sud Tirol il classe’91 fa registrare in Prima Divisione 53 presenze e 15 gol.

Dopo i due anni al Sud Tirol vede Fischnaller cambiare aria e anche categoria. Viene acquistato dalla Reggina e con gli amaranto in Serie B dal 2012 al 2014 totalizza 61 presenze e 7 gol.

La stagione 2014/15 dopo due anni in cadetteria per Fischnaller segna nuovamente il ritorno al Sud Tirol. Con la maglia biancorossa alla quinta stagione da professionista colleziona in Lega Pro 36 presenze e 16 gol.

L’estate 2015 vede l’ala sinistra lasciare la sua Bolzano. Firma con l’Alessandria in Serie C e fino all’ultima stagione appena trascorsa ha collezionato con la maglia dei grigi 81 presenze e 16 gol.

Il classe’91 è stato anche nel giro della Nazionale Under 20 facendo registrare con la maglia azzurra 10 presenze e 4 gol.

Fischnaller nasce come ala sinistra, può svariare ottimamente su tutto il fronte offensivo ambo i lati e riesce a svolgere benissimo il ruolo dell’ormai moderno falso 9, rapidità, tecnica, inserimenti, vede bene anche la porta. Arriva a Catanzaro firmando un biennale e potrà essere un uomo importantissimo per le caratteristiche predilette dal gioco offensivo di mister Auteri.

Autore

Andrea Teti

Andrea Teti

15 Commenti

Scrivi un commento