La Striscia

In Sicilia per allungare la striscia positiva

Auteri
Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza

Nonostante le assenza, Auteri vuole da suoi una prova di maturità. Out De Risio. Recuperano Riggio e Figliomeni

Vigilia di campionato per i giallorossi che domani alle 20.30 scenderanno in campo contro la Sicula Leonzio per la 16^ giornata del girone C di Lega Pro. Oggi al termine della rifinitura è stata diffusa la lista dei convocati dalla quale sono rimasti esclusi De Risio, Signorini, Pambianchi e Lame, tutti fermi a causa di problemi fisici. Recuperati sia Riggio che Figliomeni, entrambi usciti malconci dall’incontro casalingo contro il Rieti.

Resta l’incognita circa la composizione della linea difensiva, con Nicoletti pronto a partire dall’inizio considerato anche l’impegno ravvicinato di mercoledì contro la Reggina. La volontà palesata dal tecnico giallorosso, è quella di disputare una prova di maturità contro una formazione esperta che metterà il Catanzaro alla prova soprattutto sotto il profilo mentale. Dall’altra parte ci sarà una Sicula Leonzio, degli ex Squillace e Esposito, vogliosa di riscatto dopo il tonfo di Monopoli nonostante qualche problema in difesa che potrebbe condizionare le scelte di mister Bianco.

In attesa del calcio giocato, tiene banco l’assurda vicenda dei 37 Daspo emanati dalla questura di Catania ad altrettanti tifosi del Catanzaro. Nel pomeriggio è arrivata la nota amara degli Ultras Catanzaro i quali a partire da domani, sospenderanno le attività sia in casa che in trasferta. Un duro colpo alla passione di tutti gli appassionati delle Aquile, al quale la società giallorossa ha inteso rispondere offrendo assistenza legale gratuita a tutti i tifosi colpiti dal provvedimento. Un gesto di vicinanza che segna una nuova dimensione dei rapporti fra società e tifoseria.

I tifosi che domani seguiranno la squadra in Sicilia, saranno una cinquantina.

Sponda Sicula Leonzio – Mister Bianco, tecnico degli aretusei, ha dichiarato che contro il Catanzaro bisogna sbagliare il meno possibile, perché affrontiamo una squadra che punta in alto. Basta vedere chi è il loro mister, che è quello cha più vinto in serie C , che ha esperienza e accetta solo panchine di squadre che hanno un progetto. Il tecnico ha dichiarato inoltre, che sa di affrontare il Catanzaro proprio ora che sta trovando la forma migliore. Laezza, D’Amico, Rossetti e De Rossi non saranno della partita, mentre hanno recuperato Gammone e D’Angelo., che risultano fra i 22 convocati.

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

1 Commento

Lascia un commento