La Striscia

Maglione sì, Erra forse

Avatar
Il dirigente di lungo corso sarà il prossimo dg del Catanzaro. In salita le quotazioni di Erra 
 

Bocche cucite da parte della nuova proprietà in merito alle prossime mosse dopo la definizione del passaggio di quote.

Ads336x280

Con la conferenza stampa prevista a metà settimana ci sarà sicuramente un quadro più chiaro e servirà per capire se il lavoro di questi giorni, incentrato sul passaggio delle consegne, avrà portato i suoi frutti anche per quanto riguarda l’aspetto tecnico.
Francesco Maglione , sarà quasi certamente il nuovo Direttore Generale.

Proprio con il nuovo direttore, il presidente Floriano Noto sta già lavorando per definire le strategie in vista della prossima stagione.

Appare evidente che ogni decisione è subordinata alla valutazione  di dei contratti in essere.

Contratti che fra calciatori, direttore e allenatore, sono in totale quindici ed è pertanto evidente che non si potrà prescindere dalla valutazione dei singoli casi. 

In particolare, per quanto riguarda mister Erra, è risaputo che pur non essendo ancora stato contattato ufficialmente, gode della stima della proprietà. Per questa ragione le sue quotazioni sono in leggera risalita, ma ancora nulla è stato definitivo. 

In una giornata avara di notizie, c’è da comunicare che il processo denominato “Contrattopoli” va avanti. Oggi è stato il giorno dell’ex curatore fallimentare dell’FC, avv. Giulio Nardo, il quale  ha confermato quanto sostenuto dai legali dell’ex proprietà, cioè che il Catanzaro costava un milione di euro e che tre contratti stipulati prima del fallimento, apparivano alquanto anomali e per tale motivo ha denunciato il tutto alla Procura Federale. La prossima udienza si terrà il 15 settembre.

Infine, il Dott. Gualtieri, che aveva intentato un causa con annesso risarcimento, ha ricevuto il ringraziamento del presidente Floriano Noto per aver ritirato l’atto. Di seguito uno stralcio delle dichiaraioni pubblicate attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale. “Non possiamo che essere grati a chi – ha commentato il presidente – dimostra nei fatti di voler bene alla squadra e alla società in questo momento in cui si sta lavorando sodo su più fronti per garantire il corretto avvio della stagione calcistica”.

Se il Dott. Gualtieri sarà reintegrato e farà parte del nuovo staff medico con a cap il Dott. Vincenzo Macrì, lo scopriremo nei prossimi giorni quando sarà annunciato l’organigramma completo.

Salvatore Ferragina

Autore

Avatar

Salvatore Ferragina

15 Commenti

  • Erra in questa foto mi sembri San Giovanni Bosco…. due miracoli li hai già fatti,se rimani con noi dovrai fare un miracolo ancora piu’ grande……portarci a campionati consoni al nostro blasone.

    • Se con Erra non abbiamo mai giocato all’attacco(escluso forzatamente nei play out) e non abbiamo mai saputo triangolare e lanciare un pallone come farà Erra a portarci in campionati consoni al nostro blasone?<br />
      Forza Catanzaro sempre!!!!

      • Infatti ho parlato di miracolo, giocatori giusti,ambiente che favorisca serenita’…..il tutto con una società solida come quella di Noto…ingredienti conditi da un buon sale che solo i tifosi posso dare. Saluti.

      • Ma è possibile che non si può fare un commento sportivo senza pronunciare nefandezze di cui ci si dovrebbe vergognare di averle espresse. Non è certo un comportamento lodevole nei confronti di altri lettori,:bambine e bambini o le vs. signore che non dovrebbero dover partecipare, sia pur leggendo, a questo scempio, a meno che non siano abituati al linguaggio de quò. A buon intenditor ……………………=

  • Si punti su Erra. È la persona giusta: serio, competente, conosce bene il campionato e l’ambiente (ormai da due anni a Catanzaro), ha compiuto un vero e proprio miracolo lo scorso campionato (con una squadra mediocre, un ambiente depresso e dopo essere stato esonerato ad agosto!!!!…). Con la squadra giusta e la società giusta può compiere un nuovo miracolo….!!!

  • Ragazzi lascateli lavorare. Maglione e Noto per la sqadra. A straniero che predicava serie D e fallimento gli lascerei il controllo della guaina

  • Lasciamo lavorare la nuova società, chiunque farà parte del nuovo organigramma sarà scelto con responsabilità dalla stessa. E chi viene a Catanzaro sa di venire in una piazza competente perciò anche sotto certi aspetti difficili, sperando che la nuova società riesca ad isolare le mele marce del tifo, mi riferisco ai bombaroli e ai vari presidenti di club che pensano di orientare a loro piacimento tifosi e società. E poi, finiamola di definire tifosi gli ultras ( per me sono delle persone che hanno il solo scopo di creare danni alla società.) Un solo nome ci deve accumunare e per come siamo conosciuti nel mondo intero TIFOSI, TIFOSI del Mitico Catanzaro, Ora più che mai dobbiamo fare quadrato nei confronti della società e della squadra. Comunque corre d’obbligo ringraziare oltre che la nuova società, anche la famiglia Cosentino e il sindaco Sergio Abramo, che il vostro sacrificio ed il vostro impegno possa farci ritornare dove la storia ci ha riservato un posto, tutto questo sarà possibile se noi tifosi saremo incondizionatamente al fianco di questa società.

  • Nel giro di 2 settimane si è assicurato sia la fine dei lavori allo stadio che il ritiro della causa del Dott. Gualtieri…tutto così miracolosamente veloce!!!…mah…

Scrivi un commento