PROGETTO GUTEMBERG

CON LA FIRMA DEL PROTOCOLLO DI PARTNERSHIP  IL COMUNE DIVENTA PARTNER ISTITUZIONALE DELLA MANIFESTAZIONE

Il Comune di Catanzaro  diventa partner istituzionale del “Progetto Gutenberg: fiera del libro, della multimedialità e della musica”, il prestigioso evento culturale ideato e organizzato dal Liceo Classico “Galluppi” e dal suo dirigente, il prof. Armando Vitale. E’ stato firmato, infatti, questa mattina  dal sindaco Rosario Olivo e dal  dirigente del liceo Classico catanzarese , prof Armando Vitale,  alla presenza dell’intera giunta, il protocollo di partnership. Un atto che fa seguito alla decisione della giunta  di adesione al progetto  proposta  congiuntamente dal sindaco Rosario Olivo e dell’assessore alla cultura Antonio Argirò. Il sindaco Olivo ha  ringraziato il prof Vitale per l’iniziativa  che riveste  una valenza internazionale  ed ha ribadito  come la  partnership con il “Gutenberg”  vuole rappresentare “una più organica collaborazione tra l’Ente e lo stesso Liceo sia nella definizione delle iniziative della rassegna sia nella loro diffusione tra la comunità cittadina e territoriale”.
“Una scelta strategica – ha sottolineato Olivo – che punta a rafforzare la dimensione di Catanzaro quale città della cultura, dei saperi, dell’alta formazione. Il Gutenberg, che si è guadagnato l’attenzione dei media nazionali ed il plauso della Presidenza della repubblica, diventa così uno dei simboli della città”.
Con questo atto – ha proseguito il Primo cittadino – “ la giunta  ha voluto consolidare maggiormente il progetto e ricercare un rapporto continuo e fecondo con i soggetti, i luoghi e le Istituzioni della produzione culturale”. Olivo ha,   inoltre, ringraziato gli assessori Argirò e Gatto per l’impegno.
Il prof Vitale ha ringraziato il sindaco Olivo, la giunta e gli assessori Argirò, Gatto e Talarico per  il sostegno che hanno fornito all’iniziativa  evidenziando che il  Liceo Classico “P. Galluppi” si impegnerà, da parte sua,  a potenziare il progetto attraverso una serie di azioni: consolidamento della rete territoriale e regionale di scuole; disponibilità ad estendere, ad un gruppo di scuole di fuori Regione,  e di avviare un gemellaggio con la Fiera del libro di Torino. Con l’atto sottoscritto il Comune di Catanzaro finanzierà il progetto con una somma significativa e metterà a disposizione della Rassegna le proprie strutture culturali durante il periodo di svolgimento della manifestazione.

Autore

Avatar

Salvatore Ferragina

Scrivi un commento