Calciomercato Catanzaro News

Ufficiale: Riccardo Gatti è un nuovo calciatore del Catanzaro

Riccardo Gatti al Catanzaro

Come anticipato ieri sera e confermato questa mattina, Riccardo Gatti è un nuovo calciatore del Catanzaro.



Il calciatore arriva dalla Reggiana con la formula del prestito fino al termine della stagione. Con l’arrivo di Gatti e la probabile cessione in prestito di Salines nella giornata di domani, il Catanzaro completa il reparto difensivo.

Di seguito la nota della società:

L’U.S. Catanzaro comunica di essersi assicurata, fino al 30 giugno 2021, le prestazioni sportive del difensore classe 1997 Riccardo Gatti. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta dove ha disputato 64 gare con la primavera dei nerazzurri, il calciatore arriva dall’AC Reggiana con la formula del prestito.

Il giovane centrale approda alla corte di Mister Calabro dopo aver difeso nell’annata 2019/2020 i colori del Fano, dove ha collezionato 26 presenze e 1 rete. Gatti non è un volto nuovo del girone C, infatti, nella stagione 2018/2019 ha giocato a Monopoli ( 19 presenze e 1 gol) e nel 2017/2018 con la Reggina (17 presenze)“.

Autore

Avatar

Arturo Ferraro Pelle

19 Commenti

  • Questo forse potremmo definirlo un acquisto decente, come Grillo, se dovesse arrivare. Cerco invece ancora di decifrare le posizioni di Scognamillo e Porcino…Non ancora arrivati e già oggetti misteriosi.

    • Lopo, rispetto le idee di tutti ma che la campagna acquisti della Società sia stata okulata (non mi aspettavo di più) non c’è dubbio almeno dal punto di vista economico, ma al termine lungimirante tu che significato dai?? Penso che volevi dire che sono arrivati due giovani di 24 anni(Gatti e Grillo, ma sono partiti altri due giovani Evans e Salines)?? Ma sono solo in prestito secco fino a giugno. Sia chiaro a me va bene così, non è una critica, anche perchè ripeto che non mi aspettavo di più, magari una punta da doppia cifra sarebbe stata utilissima.
      Forza Catanzaro sempre.

  • LE DICHIARAZIONI DI TAURINO DELLA VITERBESE SULLA NOSTRA PARTITA E SULLA NOSTRA SOCIETA’ SONO DA SEDIA ELETTRICA ! QUANDO GIOGHIAMO CONTRO QUESTI PIDOCCHI FACCIAMOCI FURBI UNA VOLTA PER TUTTE !

  • Calabro, per adesso Di Piazza ti manda due cartoline. Un gol ed un assist al bacio. E noi abbuffiamo. Complimenti, sei veramente un motivatore. Il procuratore ha detto che se n’è andato perché non gli davi fiducia…Un’altra triste storia. Speriamo che la Società capisca in fretta.

    • Sono stato lungimirante, di piazza non era da regalare a quella società di merda . Lui grande disonesto, da noi sempre rotto , si è curato e quando giocava ha fatto cagare sbagliando caterve di gol.Ora segnerà a raffica e lo stipendio fino a giugno lo paga Noto . Siamo deboli abbiamo ceduto alle pressioni di sto stronzo e del suo agente. Che rabbia !

  • Calabro, a parte gli scherzi, se a pagani mercoledì non vinciamo, magari con un bel 2 a 0, o 3 a 0, sarebbe meglio che te ne vai.
    perché errare è umano, perseverare è diabolico

  • Per quanto mi riguarda quest annnata ormai è andata a puttane, con evidenti lacune da parte soprattutto di calabro, della sua conduzione tecnica e sull ostinato utilizzo di calciatori non adatti a primeggiare per un campionato di vertice(vedi i vari casoli, martinelli, urso, e tutta la fezza che hanno ceduto, ecc ecc)
    Ma quello che mi chiedo, e mi preoccupa, in questa fase in cui si sta evidentemente costruendo una squadra per l anno prossimo, saremo in grado con questo allenatore di recitare l anno prossimo il ruolo della ternana di quest’anno? Cioè saremo in grado di finalmente ammazzare e vincere un campionato da primi in classifica? O quanti anni dobbiamo ancora aspettare? DS e DG dicono di credere fermamente in questo allenatore, ma io non ci crederei più di tanto….
    Cosa ne pensate voi amici tifosi?

    • Non che Auteri stia facendo sfracelli…
      Ed io ero tra quelli che lo difendeva.
      Evidentemente se sono in C ci saranno dei motivi, almeno Calabrò è giovane

      • Calabro è una calamità. Non lasciatevi illudere da qualche sporadica, fortunosa ed eventuale vittoria. Non solo non ci capisce nulla, ma è anche sfortunato. Spero vada via al più presto.

  • Calabro dorme troppo ed ha paura di rischiare quandoquewlle poche volte che abbiamo giocato sul serio i risultati si sono visti e le squadre affrontatte annichilite

  • Attenzione ai giudizi che date su calabro dg ds casoli martinelli garufo baldassin martinelli e anche su auteri ( in dirittura di esonero), vi tirate addosso le ire funesti di tal francuccio lecca lecca. L’unico ad essere contento anche dopo la scoppola di terni e dell’ ennesimo fallimentare campionato.

Scrivi un commento