Catanzaro News Interviste video

Verna: «Spero che faremo tornane il sorriso alla piazza» [VIDEO]

Le prime parole in giallorosso del centrocampista

Settimana di ufficialità in casa Catanzaro. Dopo Fazio è stato il turno del centrocampista Luca Verna. L’ex Pisa si è presentato alla stampa. Presente anche il direttore sportivo Massimo Cerri. Di seguito le parole del ds.

<<Classe 1993 viene dal Pisa. A gennaio si è trasferito alla Ternana. È un centrocampista con buone doti di inserimento. È un giocatore duttile e trasmette serenità con un bel sorriso sulle labbra. Ha vinto anche qualcosa. Ha vinto anche a Lanciano quando era giovane. È un porta fortuna e siamo contenti che abbia queste qualità

Il reparto del centrocampo è quello più completo. La difesa va completata. È arrivato un leader come Fazio e stiamo parlando con Martinelli. Clayton? Non uno smacco ma scaramucce di mercato. C’è una lista di calciatori che stiamo valutando. Guarderemo altre soluzioni.

In avanti, anche, bisognerà completare. Tulli non lo abbiamo ancora visto. Il mister sta lavorando su Di Piazza e sulla posizione di Carlini. Di Gennaro fa allenamento in quanto contrattualizzato ma è sul mercato. Kanoute è un calciatore con caratteristiche particolari e anche lui sarà oggetto di valutazione perché è un buon giocatore. Pesenti? Se n’è parlato ma non è il principale indiziato. Il mister gioca con un attaccante ben strutturato che non abbiamo ancora. Di Piazza, Tulli, Kanoute sono più secondi punte. Su Nicoletti e Di Livio stiamo parlando con alcune società. Statella è in uscita>>.

Queste le dichiarazioni del centrocampista.

<<Spero che faremo tornane il sorriso alla piazza. Il mio obiettivo è fare bene e stupire. È un bel girone con tante piazze belle e sarà entusiasmante. Io ho quasi sempre giocato mezzala destra nel centrocampo a tre. Con Calabro a Carpi ho giocato anche a due. Rispecchia la descrizione “operaio”. Ho sempre avuto un discreto feeling con il gol. Sono un calciatore che dà quantità e anche qualità. Mi hanno tutti parlato di una bella piazza che vive di calcio. Ho avuto sensazioni simili a Pisa.

Sta nascendo una bella squadra. A centrocampo è importante avere scelte diverse. Giocando ogni tre giorni, spesso, ci sarà bisogno di tutti. La concorrenza sarà buona.

A Pisa mi sono trovato bene e non siamo mai partiti favoriti le volte che abbiamo vinto. Spero di poter essere in forma per dare il mio contributo. È troppo presto, oltre che inutile dire oggi dove potremmo arrivare.

È una settimana che sono arrivato. Ho fatto i primi giorni a parte per affinare la condizione. Venivo da un ritiro non fatto. Sono 3-4 giorni che sono loro e c’è una buona condizione di base>>.

 

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

2 Commenti

Lascia un commento