Dalla Redazione

Decisioni Giudice Sportivo – 38^ giornata

Scritto da Andrea Ruga
Moi della Vibonese salterà la gara di andata dei play out contro il Catanzaro

 

LEGA PRO – girone C

GARE DEL 7 MAGGIO 2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 500,00 AKRAGAS CITTADEITEMPLI perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi igienici del settore dello stadio a loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesto, r.cc.).

€ 500,00 LECCE SPA perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore un fumogeno che veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze (r.cc.).

€ 500,00 MELFI S.R.L. per constatata impraticabilità dei servizi igienici del settore riservato ai tifosi ospiti (r.cc.).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

SOTTIL ANDREA (SIRACUSA CALCIO S.R.L.)
per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

CIANCI PIETRO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L)
per aver volontariamente colpito con un calcio alla caviglia un avversario.

IANNINI GAETANO (MATERA CALCIO S.R.L.)
per atto di violenza verso un avversario senza avere la possibilità di giocare il pallone.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

RICUCCI SIMONE (MONOPOLI 1966 S.R.L.)
per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

TURI PASQUALE (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
per condotta scorretta e per condotta ostruzionistica.

LODESANI DAVIDE (MELFI S.R.L.)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

MOI DAVIDE (VIBONESE CALCIO S.R.L.)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (X INFR)

CARRIERO GIUSEPPE MATTIA (CASERTANA S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)

RIGGIO CRISTIAN (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)
BEI MATTIA (MONOPOLI 1966 S.R.L.)
SCIANNAME’ CLAUDIO (SIRACUSA CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR)

SOUNAS DIMITRIOS (MONOPOLI 1966 S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

BRAMATI FABRIZIO (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)
ALLEGRINI GIACINTO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L)
DE ALMEIDA ANGELO MARIANO (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
ARRIGONI MAROCCO ANDREA (LECCE SPA)
FURLAN JACOPO (MONOPOLI 1966 S.R.L.)
MAURI JUAN ALBERTO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
PARLATI SAMUELE (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
MINARINI FILIPPO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (XV INFR)

SIGNORINI ANDREA (UNICUSANO FONDICALCIO SRL)

AMMONIZIONE (XI INFR)

REA ANGELO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)

AMMONIZIONE (VIII INFR)

BRUNO LUCA (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
NZOLA MBALA (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
IANNINI GAETANO (MATERA CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (VI INFR)

DE VITO ANDREA (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
SALVEMINI FRANCESCO PAOLO (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)
CROCE ANTONIO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L)
GERBO ALBERTO (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
PACILLI MARIO (LECCE SPA)
FOGGIA CIRO (MELFI S.R.L.)

AMMONIZIONE (III INFR)

MARCHESE GIOVANNI (CATANIA SPA)
ABATE GIOVANNI (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
ROMEO SAMUELE (MELFI S.R.L.)
LONGONI LUCAS (SIRACUSA CALCIO S.R.L.)
SOWE ALI (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (II INFR)

CALAMAI MATTEO (COSENZA CALCIO S.R.L.)
FIGLIOMENI GIUSEPPE (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
DE MONTIS ANDREA (MELFI S.R.L.)
DE TONI ANDREA (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.)
GUADALUPI LUCA (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.)

AMMONIZIONE (I INFR)

COLELLA DANILO ONOFRIO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L)
ARMENO GENNARO (MATERA CALCIO S.R.L.)
TRIPICCHIO ANDREA (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

Dalla Redazione

Decisioni Giudice Sportivo 38^ giornata

Fermati quindici calciatori. Iovinella (Fondi) salterà la gara contro il Catanzaro

2^ DIVISIONE – girone B

GARE DEL 25 APRILE 2012

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 1.500,00 L’AQUILA CALCIO 1927 SRL perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente nella zona antistante gli spogliatoi, al termine del primo tempo di gara, rivolgeva all’arbitro reiterate frasi offensive.

€ 800,00 ALMAJUVENTUS FANO1906 SRL perchè propri sostenitori introducevano e accendevano all’inizio del secondo tempo di gara un fumogeno che pregiudicando la visibilità costringeva l’arbitro a riprendere il gioco con breve ritardo.

€ 500,00 EBOLITANA 1925 S.R.L. per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara.

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO L’ 8 MAGGIO 2012
FERRIGNO FABRIZIO (MILAZZO S.R.L.)
per comportamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso, recidivo).

AMMONIZIONE E DIFFIDA
ROSINA ERMANNO (APRILIA S.R.L.)

per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DEL FOSCO ANTONIO (APRILIA S.R.L.)

per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, già diffidato).
TRIMARCHI NICOLA (MILAZZO S.R.L.)
per condotta gravemente scorretta verso un calciatore della squadra avversaria durante la gara (espulso).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA
QUARTA ALESSANDRO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, allenatore in seconda).

AMMONIZIONE
BITETTO LEONARDO (MELFI S.R.L.)

per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso) .
COSTANTINO FRANCESCO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)
per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
PUNTORIERE MARCO (CELANO F.C. MARSICA SPA)

per aver volontariamente colpito con uno schiaffo un avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RAPINO ALESSANDRO (CELANO F.C. MARSICA SPA)

per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
MALAFRONTE ALESSANDRO (MILAZZO S.R.L.)
per condotta gravemente scorretta verso un avversario (calc.ris.).

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
ROBERTIELLO PIERO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
per atto di violenza verso un avversario al termine della gara (r.A.,cc e proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
CARBONARO MARCO (AVERSA NORMANNA S.R.L.)
per aver tentato di colpire un avversario al termine della gara, in reazione (r.A.,cc e proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (XIII INFR)
SALVATI FERDINANDO (ARZANESE S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (XI INFR)
BUCOLO ROSARIO (MILAZZO S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (VIII INFR)
DIANA ALESSANDRO (AVERSA NORMANNA S.R.L.)
IOVINELLA DOMENICO (FONDI CALCIO S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR)
DI LIBERO DAVIDE (APRILIA S.R.L.)
DIAKITE ABDELAYE (APRILIA S.R.L.)
OLIVIERI LUCA (CELANO F.C. MARSICA SPA)
PICCIRILLO CHRISTIAN (EBOLITANA 1925 S.R.L.)
GEROLINO ADOLFO (MELFI S.R.L.)
DE MARTINO RAFFAELE (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (X INFR)
MIANO SEBASTIANO (GAVORRANO S.R.L.)
CUCINOTTA ANTONIO (MILAZZO S.R.L.)
BENEDETTI ALESSIO (PERUGIA CALCIO S.R.L.)
CLEMENTE PIETRO (PERUGIA CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)
ESPOSITO MORENO (ARZANESE S.R.L.)
MANZO CIRO (ARZANESE S.R.L.)
CROCE ANTONIO (CELANO F.C. MARSICA SPA)
NICOLETTI MATTEO (GAVORRANO S.R.L.)
PEPE ENRICO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
CACIOLI LUCA (PERUGIA CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
PICCOLI IVAN (ALMAJUVENTUS FANO1906 SRL)
FURNO STEFANO (CELANO F.C. MARSICA SPA)
PRIZIO STEFANO (L’AQUILA CALCIO 1927 SRL)
SCUFFIA TOMMASO (MELFI S.R.L.)
BERTOZZINI ANDREA (NUOVO CAMPOBASSO CALC.SRL)
RUSSO ADRIANO (PERUGIA CALCIO S.R.L.)
CORAPI FRANCESCO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)
SATURNO ANDREA (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (IX INFR)
ZOLFO FRANCESCO (AVERSA NORMANNA S.R.L.)
RUGGIERO MIRCO (L’AQUILA CALCIO 1927 SRL)
FUSCO LUCA (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
DOUKARA SOULEYMANE (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (VI INFR)
CARTA GIANMARCO (APRILIA S.R.L.)
CASO PATRIZIO (ARZANESE S.R.L.)
SCARSELLA FABIO (MELFI S.R.L.)

AMMONIZIONE (V INFR)
CAZZOLA UMBERTO (ALMAJUVENTUS FANO1906 SRL)
PEPE ALFONSO (CHIETI CALCIO S.R.L.)
LUCCHESE LUIGI (ISOLA LIRI S.R.L.)
RAFFAELLO DAVIDE (ISOLA LIRI S.R.L.)
CHIARIA ROBERTO (MILAZZO S.R.L.)
FIORE MARCO (MILAZZO S.R.L.)
LATTANZIO RICCARDO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

AMMONIZIONE (II INFR)
CORSO DAVIDE (CATANZARO CALCIO 2011 SRL)
NICASTRO FEDERICO (EBOLITANA 1925 S.R.L.)
CAVALIERE SIMONE NICOLA (L’AQUILA CALCIO 1927 SRL)
VISCONTI ARMANDO (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (I INFR)
PUCCIARELLI MANUEL (GAVORRANO S.R.L.)
QUONDAMATTEO VALERIO (ISOLA LIRI S.R.L.)
SIMONETTI FRANCESCO (MILAZZO S.R.L.)

A proposito dell’autore

Andrea Ruga

54 Commenti

      • Non sono prevenuto nei confronti di nessuno. Trovo però sconveniente , baggiano e sguaiato dileggiare in questo particolare momento il Catanzaro e la piazza della Città che unisce tifosi della provincia (per esempio, Petilia Policastro) e di altri continenti (per esempio Torontogiallorossa). E quì mi fermo per questione di stile.<br />
        Tornando a noi, credo che la Vibonese attualmente sia più forte: ma non si tratta di affrontare il Barcellona; con la giusta motivazione e con il sostegno dei fratelli giallorossi l’impresa (sic!) è alla nostra portata. Forza Catanzaro, specialmente adesso: non molleremo mai.

        • Caro Saro, non è questione di stile ma di dibattito e l’importante è dibattere educatamente. Dire che la piazza non è stata di supporto a questa società non è mancanza di stile ma vuole essere un tentativo di analizzare i motivi per i quali ci troviamo in questa situazione. Ci troviamo in questa situazione perché a non funzionare non è stata solo la società ma anche tutte le altre componenti. Tornando a noi sono convinto che nel calcio i miracoli esistono e squadre come il Catanzaro possono battere anche il Barcellona (pozzo di gotto) figuriamoci la vibonese. Saro, lo speriamo tutti.

  • Ho già detto stamattina. .net alla domenica arriva a 600/700 utenti quanti quanto quelli che vanno allo stadio. la comunità del Catanzaro è questa. Il momento è decisivo e molto ma molto delicato. Quei due CATASTROFISTI e PESSIMISTI vanno buttai fuori

  • MA QUALE SERIE D ? NOI CI SALVEREMO. VI INVITO A VENIRE ALLO STADIO SIA IL 21 CHE IL 28 MAGGIO. NOI CI SAREMO COME SEMPRE !!! FORZA CATANZARO !!!

    • Forse e lo spero saremo ripescati. Il campo però dirà serie D. Penso che un po di sana vitamina D farà bene a tutta la piazza. La vitamina D insegnerà che per salire bisogna lavorare sodo. Bisogna programmare e remare tutti nella stessa direzione. Tutte le componenti economiche ed istituzionali devono essere di supporto alla società. Ponzi Pilati che non siete altro buoni solo a pretendere l’accredito. La piazza non è quella di una volta e non è pronta per la serie B o per la serie A. E’ pronta per la D. E speriamo nel ripescaggio perché altrimenti di vitamina D faremo indigestione. Fatemi capire bene… a Catanzaro in Europa ci volevate andare col container e col parcheggio intorno al pugliese?

  • Forse e lo spero saremo ripescati. Il campo però dirà serie D. Penso che un po di sana vitamina D farà bene a tutta la piazza. La vitamina D insegnerà che per salire bisogna lavorare sodo. Bisogna programmare e remare tutti nella stessa direzione. Tutte le componenti economiche ed istituzionali devono essere di supporto alla società. Ponzi Pilati che non siete altro buoni solo a pretendere l’accredito. La piazza non è quella di una volta e non è pronta per la serie B o per la serie A. E’ pronta per la D. E speriamo nel ripescaggio perché altrimenti di vitamina D faremo indigestione. Fatemi capire bene… a Catanzaro in Europa ci volevate andare col container e col parcheggio intorno al pugliese?

  • Che Cosentino di calcio ne capisce esattamente quanto ne capisce essereonoessere quello lo avevamo ormai capito tutti… ma attenzione che se molla cosentino sugli irti colli la nebbia prenderà il posto del vento. In questi sei anni avete fatto schifo. Il tifo diciamo così "organizzato" (bombarolo, ubriaconi pilotati) lo ha contestato sempre. La classe politica lo ha sempre ostacolato (una volta la luce poi la guaina poi l’acqua ecc.ecc) e la classe economica lo ha da subito tradito.

  • Nessun imprenditore serio dopo cosentino verrà a Catanzaro a fare calcio. La prima cosa che guardano oggi prima di rilevare una società è la situazione delle strutture. Guardano quanta attenzione le istituzioni locali rivolgono alla società e guardano se esistono le possibilità di reperire sponsor. Al momento a Catanzaro non esiste nulla di tutto questo. Catanzaro non è terreno fertile.

    • Non sono prevenuto nei confronti di nessuno. Trovo però sconveniente , baggiano e sguaiato dileggiare in questo particolare momento il Catanzaro e la piazza della Città che unisce tifosi della provincia (per esempio, Petilia Policastro) e di altri continenti (per esempio Torontogiallorossa). E quì mi fermo per questione di stile.<br> Tornando a noi, credo che la Vibonese attualmente sia più forte: ma non si tratta di affrontare il Barcellona; con la giusta motivazione e con il sostegno dei fratelli giallorossi l’impresa (sic!) è alla nostra portata. Forza Catanzaro, specialmente adesso: non molleremo mai.

      • Caro Saro, non è questione di stile ma di dibattito e l’importante è dibattere educatamente. Dire che la piazza non è stata di supporto a questa società non è mancanza di stile ma vuole essere un tentativo di analizzare i motivi per i quali ci troviamo in questa situazione. Ci troviamo in questa situazione perché a non funzionare non è stata solo la società ma anche tutte le altre componenti. Tornando a noi sono convinto che nel calcio i miracoli esistono e squadre come il Catanzaro possono battere anche il Barcellona (pozzo di gotto) figuriamoci la vibonese. Saro, lo speriamo tutti.

  • 20 punti nelle ultime 10 partite. 12 gol fatti e solo 6 incassati. Questo è il nostro prossimo avversario. Spero la pausa faccia più bene a noi che a loro.

  • La Vibonese è una squadra che si è rinforzata con giocatori non eccessivamente forti, ma che danno l’anima, diversamente sarebbero stati ultimi. Noi con chi ci siamo rinforzati? SOLO DI PAROLE……………………………….

  • ma per tutti coloro che vedono nero prchè non se ne stanno a cvasa sul divano a tifare juventus, milam roma ecc? lasciano tifare e sostenere i nostri ragazze senza sti casse e pijule a menzu u cujuni

  • CONCORDO CON L’AMICO DI PETILIA ,NON ROMPONO MAI LE PALLE A QUEL VERME E BANDITO DI DS, L,UNICO RESPONSABILE DI QUESTO SCEMPIO, È FACILE CRITICARE IL PRESIDENTE, LUI I SOLDI,O POCHI O TROPPI LI HA SEMPRE MESSI. ……<br />
    E L,INDEGNI DI LADRONI TRA IMPRENDITORI E POLITICI CHE HANNO DEVASTATO QUESTA CITTÀ, MAI UN VAFFANCULO E MAI UNA CONTESTAZIONE, SIETE RIDICOLI. ……<br />
    FORZA PRESIDENTE COSENTINO NON MOLLARE MAI. …..<br />
    FORZAGIALLOROSSI SEMPRE UNITI

    • AMICO MIO,IO SONO CONTRO COSENTINO.DEVE ANDAR VIA PERCHE’ HA MORTIFICATO UNA GRANDE TIFOSERIA E SOPRATTUTTO HA DIMOSTRATO DI ESSERE UNA PERSONA DISPETTOSA. E’ SPARITO NEL NULLA E NON HA MAI TESO LA MANO AI TIFOSI. CERTAMENTE I POLITICI E GLI IMPRENDITORI CATANZARESI HANNO LE LORO COLPE. COMUNQUE COSENTINO VATTENE !!!

  • Ma Dio mio ma con si fa a permettere che un torontogiallorosso dall’altra parte del mondo entri su .net e legga questi post di questi due catastrofisti,negativi e pessimisti sulle sott della squadra che amano e che seguono a 20 mila km di distanza???

  • Fa rabbia sentire su tutto Reggina il presidente Pratico’…dire che si possono ora come ora permettere solo stipendi di 5000 euro e ingaggiare soltanto giocatori al di sotto dei 100,000 euro(ma con grande sforzo)…..altro che dire "Cosentino vattene"……meditiamo gente …..facciamo poche chiacchiere.. ….che non fanno bene a nessuno ….concentriamoci su queste ultime partite …..perché potrebbero essere l’ultime da professionistiche…..non c’e stato fino adesso un mezzo appello serio!!!!

  • Forse non siamo ignoranti assoluti: riteniamo che sia molto inopportuno fare certi discorsi in un momento probabilmente decisivo per le sorti del Catanzaro. Si potrà anche convenire con alcune conclusioni che fra l’altro molti di noi hanno già fatto, ma ora (alla vigilia dello spareggio) i tifosi abbiamo il solo compito di sostenere la squadra senza sfasciare quel poco che rimane del Catanzaro: questa non mi sembra ignoranza, ma semplice buon senso.

  • La vibonese merita molto più del Catanzaro di rimanere in lega pro…speriamo solo che ci sia un cambio di rotta, una spinta d orgoglio almeno in questa lotteria. In caso contrario non ci sarebbe nulla di strano: quando a gennaio la squadra è stata rinforzata con giocatori di serie A tutto era prevedibile…eppure le possibilità di salvarsi c erano. Cosentino ora più che mai fatti da parte.

  • Un’ultima considerazione: leggo casualmente che noi tifosi del Catanzaro siamo "una massa di stregoni". Io non ho il piacere di conoscere "straniero" e non conosco nemmeno il motivo per il quale ce l’abbiano tutti con lui. E’ tuttavia il caso di rammentare che il "tifoso" in qualsivoglia parte dell’orbe terracqueo è per definizione "stregone", dotato del potere straordinario di diventare il dodicesimo uomo in campo, come la piazza di Catanzaro ha costantemente dimostrato. Saluto tutti indistantamente per rifarmi vivo dopo il primo derby. Forza AQUILE, sempre, comunque vada.

    • Ce l’hanno tutti con straniero perché straniero dice la verità. Straniero è da 10 anni che attacca chi ha ridotto lo stadio in questa situazione. Straniero attacca il contestatore pilotato. Il bombarolo. Il pecorone. Il politico incapace e l’imprenditore latitante. Straniero è tifoso vero ed è capace di vedere i problemi che attanagliano il Catanzaro e che ne frenano la crescita. Conosce i motivi per cui il Catanzaro dalla serie A è finito a disputare i play off per non retrocedere in serie D. Sai quanto gliene frega a straniero del parere dei tifosi inutili che hanno interesse a mantenere lo stato attuale delle cose? Come fa un tifoso vero a non condannare la situazione di degrado e di abbandono che soffoca il Catanzaro? Lo capisci o no che oggi non basta dire solo forza aquile per risollevarsi? Mi dici chi è l’imprenditore disposto oggi ad acquistare un container? Ma come siete messi a Catanzaro?

  • La Vibo ha rinforzato la squadra con giocatori scarsi ma motivati, anche a Catanzaro hanno cercato di fare la stessa cosa, purtroppo con risultati opposti, purtroppo c’è qualcosa che non funziona, sarà l’ambiente, saranno i praparatori atletici, l’allenatore o i tifosi, detto questo però è nostro dovere sostenere la squadra con tutte le nostre forze perché siamo tifosi del Catanzaro!!!!

    • purtroppo hai detto cose vere c’è qualcosa che non torna con i ragazzi che vengono qui e poi vanno via da qui e sono campioni vedi coloro i quali sono andati via senza fare elenco di nomi..

    • Secondo me commetti l’errore di parlare di argomenti dei quali veramente non capisci un fico secco. Ad esempio quando parli della guaina sono certo che sei convinto si tratti di sostanza organica.

  • I pessimisti sono coloro che stanno in poltrona a vedere le partite su sportube (tranne chi vive lontano da cz come il mio amico Pant67) adesso fuori dalle palle i pessimisti e andiamo a prenderci questa benedetta salvezza!! Forza Aquile e sukate forte forte

Lascia un commento