La Striscia

Il Catanzaro a Brindisi con 21 uomini

Nella sfida di domani contro la Virtus Francavilla convocati Letizia, Falcone e Anastasi, ma solo il primo dovrebbe partire dall’inizio
 
a.png

Si trova già in ritiro presso una struttura di Brindisi la comitiva giallorossa, partita subito dopo pranzo alla volta della Puglia per affrontare la seconda trasferta, dopo Bisceglie, nel tacco dello stivale.

Ads336x280

La partita avrà inizio alle ore 16:30 di sabato 4 novembre e sarà valida per il XII turno d’andata del girone meridionale della serie C.

Fra gli arruolabili figurano Letizia, Anastasi e Falcone. Nulla da fare per Spighi, che potrebbe essere disponibile per il turno infrasettimanale contro il Monopoli, e nulla da fare (ma questo si sapeva) per gli altri infortunati di lungo corso come Icardi, Van Ransbeeck, Maita e per ultimo Cunzi che potrebbe aggregarsi al rientro della squadra dalla trasferta brindisina.

Attenendoci a quanto abbiamo visto in settimana, il modulo non dovrebbe discostarsi dal 3-4-3, fermo restando che è variabile in base ai momenti della sfida.

Nordi fra i pali e poi tre da scegliere fra Sirri, Di Nunzio, Gambaretti e Riggio, sono i difensori chiamati a comporre il trio difensivo.

Zanini sulla corsia di destra e Imperiale o Nicoletti dall’altra parte sono in ballottaggio per un posto, mentre Benedetti e Onescu agiranno nel mezzo.
In attacco, ad affiancare Infantino dovrebbero esserci Letizia e uno fra Puntoriere e Kanis.
Con le solite stranezze la prevendita per la trasferta brindisina è partita solo oggi.

Comunque, pur non avendo il dato ufficiale, almeno un centinaio saranno i tifosi a sostenere il Catanzaro nel settore ospite del “Franco Fanuzzi” di Brindisi

Sulla sponda Virtus Francavilla, mister D’Agostino potrà contare nuovamente su Biason che, dopo aver scontato il turno di squalifica, è pronto a riprendere il posto a centrocampo.

Dal primo minuto potrebbe essere inserito anche l’ex attaccante del Taranto, Viola, che ha completamente smaltito l’infortunio.

Salvatore Ferragina

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

3 Commenti

    • L’importante che non faccia quei fallacci in area, come nelle ultime 2 partite, gli isterici non ci servono che lo capisca presto se no si può pure assettare in panca. C’è solo il Catanzaro forzaaaaaa

  • A differenza di molti altri amici e fratelli giallorossi che comunque dico subito per evitare fraintendimenti. .che in parte sono d accordo. ..MA IN PARTE SONO ANCHE FIDUCIOSO E CONTENTO SUL FATTO CHE ABBIAMO COSÌ TANTI IMPEGNI RAVVICINATI E CON POCA GENTE A DISPOSIZIONE. ..LO SO PUÒ SEMBRARE UN CONTROSENSO MA HO SEMPRE SOSTENUTO CHE CAMBIANDO COSÌ TANTI GIOCATORI L INIZIO SAREBBE STATO UN PO ..ALTALENANTE. …ECCO PERCHÉ A NOI FA BENISSIMO GIOCARE TANTE GARE PERCHÉ SONO CONVINTO SEMPRE DI PIÙ CHE SULLA CARTA SIAMO TRA LE 4/5 SQUADRE PIÙ FORTI SICURAMENTE SERVE CONTINUITÀ E PER CARATTERISTICHE FORSE RACCOGLIEREMO PIÙ FUORI CHE IN CASA …VEDREMO MA SECONDO ME SIAMO SULLA STRADA GIUSTA …L INFORTUNI E L INFERMERIA È PIENA PER TUTTI …ADESSO NOI DOMANI QUALCUN ALTRO. …FORZA RAGAZZI

Lascia un commento