La Striscia

Il Catanzaro ha ripreso e prepara il derby

Ieri la squadra si è ritrovata al campo B per il primo allenamento dopo la pausa concessa per le feste natalizie. Gli allenamenti proseguirano secondo la tabella di marcia predisposta da Dionigi. La curva ricorderà Massimo Capraro nel derby con la Reggina
 

Si prepara al derby con la Reggina il Catanzaro di Dionigi, che ieri nella struttura del campo B si è ritrovato per il primo allenamento dopo i due giorni di riposo, coincisi con le festività del Santo Natale.

Ads336x280

L’incontro, valido per la seconda giornata di ritorno del torneo di serie C, girone meridionale, è previsto per sabato 30 dicembre alle ore 16.30 presso lo stadio “Nicola Ceravolo”.
Dovrebbe esserci una buona cornice di pubblico in quella data, sia perché con le feste natalizie tanti catanzaresi e tifosi della provincia sono rientrati per trascorrere le festività a casa propria sia perché è prevista la coreografia degli Ultras, che ricordano l’anniversario del decesso di “Massimo Capraro”.

La squadra anche oggi continuerà con la tabella di marcia di allenamenti per prepararsi al derby e finalmente Dionigi potrebbe contare su qualche uomo in più a disposizione.

Infatti, ai rientri certi di Onescu e Marin, che hanno scontato i turni di squalifica, potrebbero aggiungersi i recuperi di Letizia (che a Caserta ha giocato uno scampolo di partita) Infantino e Benedetti.

Sarà il tecnico a decidere, unitamente allo staff medico se potranno essere impiegati. Permangono ancora dubbu su Gamberetti, che ieri ha svolto del differenziato, mentre Cunzi dopo il lungo stop ieri si è allenato con il gruppo.

La Reggina arriva a Catanzaro nel pieno di una profonda crisi e proprio per questo non deve essere sottovalutata.

I giallorossi hanno bisogno di punti e sono obbligati a riscattare l’opaca prestazione senza mordente di Caserta, nonché il derby perso in modo assurdo all’andata, quando sulla panchina delle Aquile, sedeva mister Erra.

Gli amaranto di Maurizi non vincono da otto turni e occupano la quart’ultima posizione in graduatoria con una manciata di punti sopra la terz’ultima che è la Paganese.

La società amaranto sta cercando di fare quadrato e dopo il ritiro del Sant Agata e della vacanza concessa per il solo giorno di Natale, ha ripreso gli allenamenti a porte chiuse, per riuscire ad isolarsi e concentrarsi sul derby.

Dopo il derby il Catanzaro andrà in “letargo” per la lunga sosta prevista da domenica 7 gennaio 2018 fino a domenica 14 gennaio 2018.

Salvo anticipi o diverse comunicazioni, ritornerà in campo al “Menti” domenica 21 gennaio alle ore 16:30 per affrontare la Juve Stabia.

In ogni caso i tifosi giallorossi non si seccheranno in questo lasso di tempo.

Infatti, fra l’appelllo di Money Gate. che presumibilmente si terrà fra il 10 e il 15 gennaio e il mercato che aprirà i battenti dal 3 gennaio 2018 al 31 gennaio 2018 sino alle ore 23.00 non ci sarà d’annoiarsi.

Salvatore Ferragina

 

 

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

3 Commenti

Lascia un commento