Dalla Redazione

Un anno senza Bruno Cuteri

Il ricordo della redazione di uscatanzaro.net nel primo anniversario della sua scomparsa
 

Esattamente un anno fa il Catanzaro come accadrà domani, affrontava l’ultima partiita dell’anno fra le mura amiche, infatti, era ospite la Virtus Francavilla.

Il risultato finale fu uno 0 a 0 non scialbo. I giallorossi avevano sciupato qualche occasione,  a fine partita i capannelli di tifosi erano già pronti come di consueto a commentare la partita.

Ads336x280

Niente di tutto questo, al freddo di quel giorno appena usciti dallo stadio arrivò una notizia che gelò tutti: Bruno Cuteri è morto.

La notizia colse tutti di sorpresa, nessuno ebbe voglia di parlare di quanto era accaduto all’interno dello stadio.

Sbigottiti e a testa bassa i nostri Salvatore Ferragina e Francesco Panza, insieme gli amici che ci seguono andarono a fare la consueta striscia video.

Una striscia di silenzio, nessuno se la sentiva di parlare di calcio.

Scrivere di Bruno a distanza da un anno è difficile, non basterebbe un solo articolo per racconatre la sua storia e il suo amore verso i colori giallorossi.

Un tifoso come noi, come tanti di noi, animato solo dalla passione e dalla sua macchina fotografica e dei suoi scatti che tanto ci mancano.

; con un pezzo firmato da Ivan Pugliese e Gennaro Amoruso che racchiude la sua storia e che v’invitiamo a rileggere.

Ciao Bruno

RED 

 

 

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

4 Commenti

Lascia un commento