La Striscia

Verso il sold out per il derby

Domani alle 11 rifinitura a porte aperte a Montepone. Tremila circa, oltre gli abbonati i tagliandi staccati
 

Terminerà domani la preparazione della squadra di Dionigi che si appresta ad affrontare il Cosenza nel derby più sentito di Calabria. 

Ads336x280

La rifinitura di domani è a porte aperte e si svolgerà a Montepaone con inizio alle 11. I tifosi potranno salutare la squadra e caricarla per il match in programma domenica alle 14:30.

Il gruppo ultras Volti Noti della curva Massimo Capraro, ha invitato i tifosi domani ad essere numerosi nella cittadina ionica per incitare la squadra e ritrovarsi poi tutti assieme al Ceravolo.

Una coreografia (top secret i particolari) della Curva Massimo Capraro andrà invece in scena domenica quando le due squadre faranno l’ingresso in campo.

A proposito di Ceravolo e capienza, è ormai certo che lo stadio domenica sarà gremito in ogni ordine di posti.

Infatti, sono circa tremila i tagliandi venduti oltre i 1826 abbonati e i 400 circa staccati per il settore ospiti.

Non sappiamo se ci sarà un aumento di capienza, ma se domani i biglietti d’ingresso termineranno, qualche piccolo spiraglio anche per un piccolo aumento, potrebbe esserci.

Per quanto riguarda la formazione che mister Dionigi intende schierare contro il Cosenza, l’unica certezza dovrebbe essere in difesa, con Riggio che sostituirà lo squalificato Sirri.

Per il resto, domani in sede di rifinitura, si potrà capire su quali elementi il tecnico modenese potrà contare, tenendo condo di quei calciatori non in perfette condizioni fisiche, se potranno essere disponibili.

In particolare ci riferiamo a Spighi, Anastasi, Icardi e Maita.

Sponda Cosenza – Mister Braglia oggi in conferenza stampa ha dichiarato «So che ci tengono tutti, è gara importante. Io adesso lavoro per il Cosenza e sono pagato dai rossoblù, pertanto devo fare il bene della squadra a prescindere da ciò che feci a Catanzaro dove c’è tanto entusiasmo. I derby non sono mai scontati da entrambe le parti. E’ chiaro che noi dovremo fare una grande partita, se no ci lasceremo le penne».

Sull formazione e sul modulo che manderà in campo è stato invece molto abbottonato e crede che possa recuperare il trequartista Mungo.

Iniziativa Catanzaro – Dopo tanta attesa, la riapertura del settore “Distinti” dello stadio “Ceravolo” merita di essere celebrata. E così l’Associazione “A 1971”, presieduta dal dottore Domenico Meddis, ha deciso di farlo in una gara tanto sentita come può essere considerata il derby tra Catanzaro e Cosenza.

Agli abbonati dei “Distinti” che domenica assisteranno alla partita sarà regalata un’esclusiva sciarpa giallorossa. Un’iniziativa che consentirà ancor di più di colorare la “storica” gradinata.

Dichiarazioni Icardi – Sulle dichiarazioni del giovane centrocampista, in merito al suo infortunio, il DG Maglione ha voluto precisare quanto segue: 

«Va chiarito  – spiega il DG – che le parole del calciatore sono riferite ad un nuovo infortunio, dello stesso tipo del precedente, subito quando ormai era sulla via del pieno recupero. Non c’è stata quindi errata diagnosi, ma si è trattato semplicemente di una ricaduta, come lo stesso Icardi ha riferito, che ha comportato il prolungamento dei tempi necessari per il trattamento e il ritorno alla piena disponibilità».

Salvatore Ferragina

 

A proposito dell’autore

Salvatore Ferragina

5 Commenti

  • .. Caro icardi sullo staff medico della societa bisogna avere rispetto… Fare il medico di una squadra di calcio è’ una cosa difficilissima, se lo faccia dire da chi ha esperienza in questo campo…. Ed i giocatori sono i peggiori ammalati.. Io penso che lei pensava di trovare soluzioni diverse per il suo futuro, ma il mercato ha detto di no.. Si rimetta in gioco perche questa è’ una piazza importante.. E lo dimostri sul campo.. Con affetto.. E forza Catanzaro…

  • Sold out con 3000 biglietti venduti? ??? Più abbonati si e no si arriva a 5000 …va beh mi interessa vincere e speriamo che la coreografia top secret sia fatta tutta la curva anziché metà come sempre. …ma quello che conta è vincere …sono d’accordo con cicciobello.. Icardi rispetto per la maglia che ancora indossi e verso tutti quelli che ci lavorano. ..anzi rincaro la dose ..ci sono stati alcuni calciatori che a cz li ricorderemo solo per i goal al Cosenza per cui fai un goal decidi il derby levati dalle palle e ti ricorderemo x sempre positivamente. ..

  • Straniero 1 e 2, essere e palanca organizzeranno una coreografia nella coreografia con tanto di striscione per striscia la notizia ah ah ah

Lascia un commento