Dalla Redazione

Virtus Francavilla – Catanzaro 1-0

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese
Decide il gol in avvio di Maccarrone, sfortunate le Aquile che avrebbero meritato il pari

Partita che inizia male e finisce con la netta sensazione di aver lasciato forse piu’ di un punto alla formazione di casa. I ragazzi di Dionigi infatti costruiscono almeno tre nitide occasioni da rete e recriminano per un rigore netto non concesso dal Sig. Pasciuta di Agrigento per “abbattimento” in area di Letizia.

Gia’ al 7′, praticamente a freddo, la formazione di casa trova la rete su calcio d’angolo quando Maccarrone spunta alle spalle di Gabaretti e mette la palla imparabilmente in rete. Il Catanzaro accusa il colpo ma prende coraggio e campo ed inizia a macinare gioco fino alla fine del tempo. In questo periodo sono almeno due le azioni ch eavrebbero potuto portare al pareggio, la prima e’ sui piedi di Nicoletti, ma il difensore non riesce a girarsi in piena area di rigore e perde l’attimo per la battuta a rete, la seconda e’ sui piedi di Letizia che sugli sviluppi di una bella azione tutta di prima tira in diagonale e fa la barba al palo.

Ads336x280

Nel secondo tempo non accede piu’ nulla se non che il Catanzaro produce acora un paio di opportunita’ di pareggio, la prima con Infantino che finalmente riceve una palla veloce in area e prontamente la gira a rete, Albertazzi ci mette una mano e devia la palla sul palo che ritorna ad Infantino che pero’ scoordinato, da due passi la spara altissima. Dopo qualche minuto e’ Letizia che riceve palla in area e circondato da alcuni avversari viene letteralmente abbattuto alle spalle da un avversario. E’ rigore netto, ma il Sig. Pasciuta di Agrigento vede una simulazione dell’attaccante giallorosso e lo ammonisce per simulazione.

C’e’ ancora tanto da lavorare per la squadra e per Dionigi. Il gol subito a freddo nei primi minuti denota una concentrazione che forse non e’ sempre al massimo. Anche alcuni errori dei singoli sono da catalogare come causati da superficialita’ e disattenzione. In attacco calciatori come Letizia e Kanis devono essere un valore aggiunto e non causa di rallentamento dell’azione. Infantino, nel caso ce ne fosse bisogno, ha ben chiarito a tutti che predilige le palle dal fondo piuttosto che le giocate centrali con le spalle alla porta.

In attesa delle rimanenti gare, con questa sconfitta il Catanzaro rimane a quota 12 punti, con una gara da recuperare, mentre la Virtus Francavilla raggiunge il Trapani a quota 18 punti.

TM

 Ads336x280

==================================

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANZARO 1-0 

Marcatori: 7′ Maccarrone

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi, Prestia, Maccarrone, Agostinone, Albertini, Mastropietro (71′ Folorunsho), Biason (74′ Buono), Sicurella, Di Nicola (88′ Madonia); Ayina (65′ Valotti), Saraniti (88′ Gallù) Allenatore: D’Agostino A disposizione: Battaiola, Scarafile, De Toma, Delvecchio, Monaco, Viola 

CATANZARO: Nordi, Riggio, Sirri, Gambaretti (87′ Anastasi) Nicoletti (78′ Imperiale), Benedetti (78′ Marin), Onescu, Zanini; Kanis (73′ Falcone), Infantino, Letizia (73′ Puntoriere) Allenatore: Dionigi A disposizione. Marcantognini, Pellegrino, Marchetti, Di Nunzio, Lukanovic. 

ARBITRO: Pasciuta di Agrigento, Assistenti: Cantiani – Pellino

Note: pomeriggio sereno, temperatura 16° Ammoniti: Sirri, Letizia (C), Biason, Albertini, Gallù (VF) Recupero: 2’pt.  5’st.

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

15 Commenti

  • ottimo ruolino di marcia con il nuovo allenatore sfortuna e infortuni – su 4 partite due pareggi e due sconfitte…come dire….TUTTO BENE !!

  • oggi qualche giocatore in più c era in campo nel senso più titolari – meglio il punto cn L Andria<br />
    Squadra senza ne testa e ne coda senza grinta un po troppo presuntuosa con almeno 4/5 giocatori da D . e non si vada in giro a dire che qualche cosa di buono se visto ..una Vergogna

  • Dionigi parla di valori tecnici e umani che il gruppo possiede,quale valore puo’ avere un Infantino che si divora un gol simile?Le abbiamo tutte noi:sfortuna,arbitri contro,infortuni a valanga o giocatori rotti dall’inizio anno che non sono mai scesi in campo.Penso che alcuni ci marciano e il presidende dovrebbe prendere questi pseudo professionisti a nerbate e a calci nel di dietro.Noi tifosi che facciamo sacrifici per seguire la squadra e soffriamo per la nostra grande passione,non possiamo essere piu’ presi in giro da questi lavativi!<br />

  • vergogna infinita mummie in campo sui navigli a passeggiare al dolce cader delle foglie. giocatori ancora più scarsi di quelli dello scorso campionato, tenere in campo letizia e nicoletti i peggiori di tutti vuol dire regalare la partita. senza amore e senza cuore visto i limiti tecnici e tattici che abbiamo siamo condannati all’eccellenza. richiamate erra responsabile con il ds e il dg di questo scempio appoggiati da una società che non vuole uscire dal dilettantismo, dicevo di richiamare erra così insieme a dionigi altro incompetente e al dispesatore delle pagine della libretta il cinesino faranno come quelli della barzelletta- uno detta l’altro scrive e l’altro legge- umiliati nel profondo del cuore . è fatela finita con questi allenamenti a porte chiuse che non stanno facendo altro che portare più disastri. dov’è quel famoso club che attaccava cosentino. Bisogna essere grati alla famiglia Noto, ma ora devono prendere in mano la situazione, allontanare giocatori ds dg che ci stanno portando nei dilettanti. lo merita la città i veri tifosi e la famiglia Noto.<br />

  • L’allenatore del Francavilla aveva detto che dovevano segnare nei primi minuti e così è stato . Purtroppo è una esperienza già vissuta e sappiamo anche che non sono i giocatori scarsi perché poi quando vanno via da Catanzaro diventano fenomeni, QUINDI?

  • Non parliamo per favore di sfortuna o del pessimo arbitraggio. Non abbiamo un gioco di squadra, troppe ingenuità e troppa gente che vaga correndo in mezzo al campo senza sapere bene cosa ci sta a fare. Speriamo solo in qualche recupero veramente importante, altrimenti il Presidente Noto, se veramente vuole avere una squadra che si faccia rispettare, dovrà riaprire seriamente il portafoglio per evitare guai peggiori. Perdere ci può stare, ma a momenti diamo veramente l’impressione di essere scarsi in tutti i reparti. I migliori sono stati come sempre "the hateful" 84 sugli spalti.

  • Anche il Barcellona, vestita dai colori giallorossi, sarebbe un cesso da vedere………..Abbiamo due grandi giocatori lì davanti, rifornimenti zero. Si è vero, sia Infantino che Letizia si sono divorati due goal, ma mi dite quante palle hanno ricevuto che fossero giocabili???? Nicoletti e il marocchino possono giocare in 3 categoria. <br />
    Buona serata

  • Grandeeeee Crotone. Vince a Bologna. Oramai il calcio vero e’ li. Catanzaro e’ in degrado di cultura sportiva. Come possiamo competere se i tifosi sono straniero 1 e 2 che condannano di chiara e Mancuso sd incapaci e Manitu e otto47 che vogliono giocare ad uomo?????

  • In effetti noi tifosi diciamo più o meno le stesse cose, qualcuno in modo più RADICALE altri meno. Ci sono però dei punti fermi di demerito che non si possono negare. Nordi non è un portiere molto valido, magari non farà grandi PAPERE ma da un senso di insicurezza alla difesa. Oggi per esempio ha compiuto una respinta in calcio d’angolo che sembrava "MIRACOLOSA" con un un tiro da trenta metri così lento che ha rimbalzato 7 volte a terra, e para chi ficia chissà chi. Un qualsiasi altro portiere l’avrebbe tranquillamente parata inginocchiandosi perchè aveva già previsto la traiettoria. Quindi significa che è sempre in ritardo, per non parlare che non esce mai sui corner. L’altro problema che la manovra è troppo lenta e prevedibile, perchè non c’è un regista avanzato che faccia da rifinitore per l’ultimo passaggio. Poi quando son riusciti a sorprendere due volte in 90 minuti, la loro difesa con Nicoletti e Letizia si mangiaru u gol. Non sono mai arrivati cross da fondo campo, SEMPRE LA SOLITA STORIA l’unica volta che crossaru Infantino aveva quasi segnato. Dico io si può rinunciare a Puntoriere e Cunzi, quando guarisce, che sono gli unici che arrivano sul fondo? Te lo fotti che corri per tutta la partita se corri a vuoto?. Caro stimatissimo Dionigi così non va, non hai ancora ELIMINATO i vecchi difetti, che anche con tutti i titolari si sarebbero ripetuti.

Lascia un commento