Catanzaro News La Striscia

Catanzaro, a Cerignola con 156 tifosi

Scritto da Ivan Pugliese

Conclusa la preparazione sul sintetico di Simeri Mare. Verso la conferma della formazione che ha battuto il Latina

Ancora Puglia, stavolta Cerignola. La seconda trasferta del Catanzaro in questo torneo di serie C ci vedrà impegnati per la seconda volta in una regione dominante a livello numerico in questo campionato. Sarà una sfida quasi inedita contro una matricola temibile, l’Audace. Il match è in programma domani pomeriggio alle 17:30 al “Domenico Monterisi”, lo stadio della città della cicogna, intitolato a un calciatore giallo-azzurro caduto nella seconda guerra mondiale.

Dopo la sonante vittoria contro il Latina, il Catanzaro ha ripreso la preparazione giovedì e l’ha conclusa stamattina con la consueta rifinitura. Dopo pranzo, la partenza in autobus verso la sede del ritiro pre-partita, in una struttura vicino a Cerignola.

In questi giorni la squadra di Vivarini si è allenata al Centro Sportivo di Simeri Mare per testare il terreno in sintetico che troverà al “Monterisi”. La formazione che affronterà il Cerignola non dovrebbe subire particolari variazioni rispetto a quella del posticipo infrasettimanale. Il tecnico e il suo staff, visto il poco tempo a disposizione per preparare la partita, hanno lavorato soprattutto sul recupero fisico dei calciatori.

I test atletici di questi giorni saranno presi in considerazione per valutare la loro condizione. Ma Vivarini dovrebbe confermare in blocco l’undici titolare, affidandosi poi alle cinque sostituzioni disponibili e alla qualità della panchina per i cambi in corsa. Ancora fuori gli infortunati Rolando, il giovane greco Katseris e Fazio. Il difensore centrale prosegue la fase di riabilitazione per recuperare il tono muscolare dopo l’intervento al ginocchio di quest’estate.

Il Cerignola è guidato in panchina da Michele Pazienza, ex calciatore con tante presenze anche in serie A con le maglie di Juve, Napoli e Fiorentina. Ottimo l’avvio in campionato dei gialloazzurri che, dopo la batosta in trasferta col Monterisi (3-0), viaggiano ora sulle ali dell’entusiasmo dopo le vittorie contro il Giugliano e nel derby di Andria.

Il 4-3-3 di Pazienza sarà messo alla prova dal Catanzaro, candidato alla vittoria finale. Lo svincolato Blondett è l’ultimo arrivo in casa pugliese e va ad aggiungersi ad altri calciatori esperti e di categoria come Ligi, Coccia e l’attaccante Neglia.

A Cerignola il Catanzaro sarà seguito da 156 tifosi che si accomoderanno in curva sud, settore destinato ai tifosi ospiti. Per raggiungere lo stadio, ecco il percorso consigliato dopo la riunione del GOS:

  • uscire dall’autostrada A14 al casello di Cerignola Est
  • proseguire sulla SS 77 Via Manfredonia
  • imboccare subito dopo il ponte sulla destra la SS direzione Foggia
  • proseguire sino all’uscita di Cerignola per Via Napoli
  • raggiungere Viale USA fino al civico 77 dove ci sarà l’area di sosta e prefiltraggio.

Autore

Ivan Pugliese

2 Commenti

Scrivi un commento