Catanzaro News La Striscia

A Monopoli con equilibrio e autorevolezza

Formazione confermata per dieci undicesimi rispetto a Bisceglie con Fischnaller al posto di Mangni

Terza giornata di campionato per il Catanzaro che è atteso dalla seconda trasferta consecutiva in Puglia. Il pareggio con il Bisceglie è stato resettato, anche se il rammarico per non aver vinto rimane, come si evince dalle parole di mister Auteri. Evidentemente è stato commesso qualche errore, secondo il tecnico. Bisogna pensare al presente e di conseguenza ad un Monopoli reduce dal cambio in panchina con l’”usato sicuro” Scienza al posto dell’ex Cosenza Roselli.

I biancoverdi dopo aver battuto per 1-0 in casa la Vibonese con rete di Fella a meno di dieci dal termine, hanno perso in quel di Pagani per 2-0. I pugliesi sono però anche la squadra che ha battuto in amichevole il Cosenza per 5-1, bissando poi il successo in Coppa Italia per 1-0. Insomma quella del “Veneziani” sarà una partita tutta da giocare, come dichiarato dallo stesso Auteri. Servirà un Catanzaro equilibrato ma autorevole che accetterà il confronto sul campo. A spingere i giallorossi ci saranno oltre 200 tifosi a sostegno della squadra.

CONVOCATI

Mister Auteri al termine della rifinitura delle 10 al “Ceravolo” ha convocato:

PORTIERI: Di Gennaro, Mittica

DIFENSORI: Celiento, Riggio, Martinelli, Signorini, Figliomeni, Quaranta

ESTERNI: Favalli, Statella, Casoli

CENTROCAMPISTI: Maita, De Risio, Risolo, Elizalde

ATTACCANTI: Kanoute, Calì, Giannone, Bianchimano, Di Livio, Fischnaller, Nicastro, Mangni

PROBABILE FORMAZIONE

L’ultimo giorno di mercato portato Quaranta e ricondotto Bianchimano. Prevedibile che i due partiranno dalla panchina. Sicuri assenti saranno Urso infortunato, Adamonis costretto a dare forfait per un fastidio a livello fisico, Nicoletti ancora acciaccato e Pinna che sconterà l’ultima giornata di squalifica. Formazione che dovrebbe essere confermata per 10/11 rispetto a quella che ha pareggiato con il Bisceglie. Davanti a Di Gennaro dovrebbero agire Celiento, Riggio e Martinelli; per ora le due fasce sono di Statella e Casoli (ancora avvantaggiato su Favalli) con Maita e De Risio pronti ad interdire ed impostare; in avanti l’unico cambio con Fischnaller al posto dell’ex Mangni che deve entrare nei meccanismi ben precisi di mister Auteri.  Kanoute e Nicastro completeranno il reparto offensivo.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

5 Commenti

  • così da tutto mercarto web :
    Giuseppe Scienza, tecnico del Monopoli, ha così presentato il match contro il Catanzaro di domani: “L’unico da valutare è Salvemini ma è sostanzialmente recuperato, lunedì l’ultimo consulto. Riaverlo è una bella notizia, conto di poterlo schierare anche con un minutaggio ridotto dal prossimo match. Cavallari invece ne avrà ancora per un mesetto. I cambiamenti sono dettati da momenti burrascosi, la squadra mentalmente l’ho trovata un po’ stranita, mi sembra normale. A livello fisico vediamo di portarli velocemente rispetto a quella che è la mia situazione preferita di gioco. Per come li vorrei io siamo ancora un po’ indietro, ma è una squadra con buoni valori. Il Catanzaro è una delle due più forti del campionato, se non la più forte. Stimo molto e mi piace tantissimo mister Auteri, è una bella preparazione giocarci contro ma anche per loro contro di noi non è facile. Negli scontri precedenti siamo stati maniacali, e così deve essere anche stavolta. Di sicuro dovremo avere la forza di metterli in difficoltà, tenerli lontano dalla nostra area, non possiamo fare una partita attendista. Primo perché è il mio modo di pensare e secondo se ti porti il Catanzaro nei quaranta metri finali può risultare devastante. Dobbiamo sfruttare con attenzione i cinque cambi, loro hanno tante soluzioni, hanno preso pure Bianchimano”.

    • Però considera che quelli dovevano rifare una squadra mentre tu eri già abbastanza completato serviva giusto qualche ritocco … credo si siano basati su questo è non sulle riconferme eccellenti…….
      Ps. X me col Monopoli sapremo di che pasta siamo fatti .. nero o bianco.
      🙏🏻🤞🏼

Lascia un commento