Catanzaro News La Striscia

A Rieti per conquistare la terza vittoria consecutiva

Gaetano Auteri

Qualche dubbio di formazione per mister Auteri. Scalpita Riggio al posto di Celiento

Vigilia di match in casa Catanzaro. Si respira un’aria particolare nell’intera piazza giallorossa a testimonianza degli oltre 150 spettatori che affolleranno il Settore Ospiti dello “Scopigno” per un incontro che si disputerà comunque di sabato alle 15.

La campagna acquisti condotta nel mese di gennaio, il ritorno di mister Auteri e le due vittorie di fila con Sicula Leonzio e Viterbese hanno restituito tanto entusiasmo ad un ambiente che fino a qualche settimana fa era contraddistinto da delusione tramutata in indifferenza ed apatia. Il presidente Noto ha dimostrato ampiamente le sue ambizioni e quanto ci tenga ai colori giallorossi con delle azioni che hanno messo chiaramente al primo posto il bene dell’US (l’avvicendamento Grassadonia-Auteri ne è una dimostrazione evidente).

Il presente,però, si chiama Rieti e, al contrario di quello che può far sembrare la classifica, sarà un match da disputare con fame e cattiveria agonistica, per portare a casa il terzo successo consecutivo. Il tecnico di Floridia, in conferenza stampa, è stato ben chiaro, richiamando la squadra a giocare una prestazione umile e allo stesso tempo determinata. I laziali sono in salute con 4 punti in due partite frutto del successo interno con la Casertana per 1-0 e del pari esterno di Potenza per 1-1.

In casa Rieti potrebbero essere influenti le tre assenze importanti di calciatori quali l’ex Mirko Esposito e dei centrocampisti Morrone e Zampa.

Un successo delle aquile sarebbe fondamentale per il proseguo e metterebbe comunque un po’ di pressione anche a chi sta davanti con due scontri diretti particolari come il derby Monopoli-Bari e la sfida tra Reggina e Ternana.

PROBABILE FORMAZIONE

MartinelliQualche dubbio di formazione mister Auteri se lo porterà fino all’ultimo probabilmente. Davanti a Bleve con Atanasov e Martinelli dovrebbe esserci Riggio e non l’acciaccato Celiento. Il difensore, come dichiarato dal tecnico partirà, ma visto il problema alla schiena, causato da una scivolata in allenamento sul terreno di gioco di Giovino, non dovrebbe essere della partita.

Sugli esterni il ballottaggio è tra Statella e Casoli a destra con quest’ultimo avvantaggiato. Auteri ha parlato di Statella in conferenza affermando che gli ha detto in maniera diretta come non avesse giocato bene ultimamente; d’altra parte lo stesso allenatore ha dichiarato che vede l’ex Cosenza in netto miglioramento. A sinistra il posto è saldamente di Contessa. In mezzo dovrebbe essere riproposta la coppia Corapi- De Risio con Iuliano pronto a subentrare a partita in corso.

giacomo tulliIn avanti potrebbe non essere una scelta inaspettata quella di vedere il neo arrivato Carlini al posto di un Kanoute non in perfetta forma (più psicologica che fisica). Il mister ha detto che il franco senegalese ha, inoltre, qualche problemino. Nel tridente ci dovrebbe essere ultimato da Di Piazza e Tulli con Bianchimano ancora in panchina. Attenzione però a mister Auteri che ha abituato, anche in passato, a sorprese dell’ultimo minuto. Ieri, nell’allenamento, infatti, c’è stato uno spezzone nel quale sono stati provati assieme Bianchimano, Di Piazza e Tulli. L’unica cosa certa è che mister Auteri dispone di numerose frecce importanti per il suo arco.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

4 Commenti

Lascia un commento