Sala Stampa

Auteri: «Abbiamo dominato senza rischiare nulla»

Mister Auteri commenta il pari senza reti con la Juve Stabia

“Abbiamo giocato una grande partita, nonostante fossimo alla settima gara in 21 giorni, in casa della prima in classifica che finora non ha mai perso. Abbiamo dominato la gara senza rischiare nulla. Putroppo siamo arrivati con qualche assenza importante, come quelle di Kanouté, Fischnaller e Bianchimano, ma sono molto contento della nostra prestazione. La squadra ha giocato con grande autorevolezza, personalità, coralità di gioco, siamo entrati in una dimensione importante. Avevamo anche avuto la possibilità di vincere la partita con un paio di occasioni create e con il calcio di rigore che Giannone è stato molto bravo a costruire, e che purtroppo abbiamo sciupato. Sono contento di ciò che la squadra ha fatto, andiamo avanti su questa strada”. Questo il commento del tecnico giallorosso Gaetano Auteri al termine della gara disputata sul campo della Juve Stabia.

Fonte: www.uscatanzaro1929.com

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

8 Commenti

  • GIANNONE MERITA DI TORNARE A PIEDI A CZ ED ESSERE PRESO A CALCI IN CULO DA TUTTI NOI TIFOSI.CON I 3 PUNTI DI OGGI E ALTRI 3 CON LA VITERBESE ANDAVAMO A 3 PUNTI DALLE MALEDETTE VESPE E CON IL GIOCO DIMOSTRATO ANCHE OGGI SPARATI IN B.GRAZIE GIANNONE MI HAI RICORDATO QUELLA GRANDISSIMA TESTA DI CAZZO DI PELLE’.

  • Giannone sei un coglione, sei riuscito a rovinare quello che di grande sta costruendo Auteri. Vergognati………ma chi cazzo sei per permetterti di battere un rigore alla Totti, ti ricordo che stai indossando la maglia del catanzaro. Indegno

  • Giannone non ho parole… anzi le ho ma è meglio che non le scriva. Per favore non presentarti più agli allenamenti, dimettiti e fai risparmiare soldi al Presidente. Grazie per il fantastico gol di Catania ma purtroppo rischia di passare alla storia il cucchiaio di stasera. E pensare che sei un esperto dei calci piazzati !!! Non voglio pensare male come ho già letto che qualcuno fa ma certi errori così madornali ti portano a credere che non sia solo incapacità….

  • Non credo nella sua malafede, ha solo voluto stupidamente fare la prima donna, il tocco del fig, che solo i campioni rischiano e non sempre, Giannone invece, purtroppo per lui, ha fatto la cacata della sua vita, consegnando così la B ai campani.

  • I rigori li sbagliano tutti. Anche Maradona, anche Palanca. E’ andata così, Giannone ha sbagliato ma resta un giocatore importante che magari si farà perdonare. Basta mugugni e godiamoci il Catanzaro e i suoi gioielli.
    P.S. domenica c’è Monopoli-Juve Stabia

Lascia un commento