Interviste video

Auteri: «Il terzo posto sarebbe un traguardo importantissimo» [VIDEO]

Le parole del tecnico alla vigilia del match con il Trapani.

Mister Auteri ha incontrato la stampa per la consueta conferenza di vigilia. I giallorossi nell’ultima giornata della regular season ospiteranno il Trapani.

<<Dobbiamo pensare a noi stessi. Abbiamo un match point. È l’ultima giornata di campionato. Non abbiamo altri risultati se non quello di vincere. Ad inizio stagione avrei messo la firma ad avere la possibilità di arrivare terzi. Lasciamo perdere se durante la stagione avessimo meritato di più per quello che abbiamo fatto. Probabilmente abbiamo commesso errori, avuto dei limiti. Bisogna guardare avanti uniti. Il terzo posto sarebbe un traguardo importantissimo. Non sarà facile. Affrontiamo una squadra che è arrivata meritatamente seconda. All’andata quella sconfitta ci ha lasciato amarezza. Giocano un buon calcio. Hanno una caratura di squadra importante. Questi 3 punti ce li dobbiamo prendere.

Italiano ha dimostrato la propria valenza. Mi aspettavo un campionato del genere. Hanno un organico importante. Hanno effettuato degli interventi su un tessuto già solido che era uscito malamente subito ai playoff con il Cosenza. Hanno un attacco pericoloso, un centrocampo geometrico ed una difesa solida.

Se dovessi cercare il pelo dell’uovo di quella gara, loro avevano aumentato la pressione nella ripresa, senza creare occasioni e noi abbiamo abbassato troppo il baricentro. I gol sono frutto di episodi. Il loro percorso è stato migliore del nostro perché hanno commesso meno errori. L’espressione di gioco è simile.

A destra abbiamo qualche problema con l’assenza di Casoli e Statella. Potremmo cambiare modulo ma dobbiamo avere sempre la stessa faccia. Bianchimano ha totalmente recuperato. Giannone si allena da un po’. Non ha i 90 minuti ma è pronto. D’Ursi dopo il colpo preso a Siracusa sta molto meglio. Sono più tranquillo dei giorni scorsi. Nel gioco dei cambi abbiamo calciatori che possono consentire di tirare il fiato a qualcuno.

A Catanzaro accetto che ci siano aspettative. Non bisogna dimenticare che si è partiti con un obiettivo che in campo, per quello che abbiamo espresso, si poteva raggiungere subito. Andremo a giocare partite importanti. Sfideremo squadre che hanno valore, consistenza. Nessuno può pensare che saranno partite monotematiche. Si disputeranno sul filo dell’equilibrio.

Lo stesso Ranieri in un video di quattro anni fa prima del playout con la Vibonese dichiarò che il pubblico negli otto anni in cui giocò qui era il punto di forza>>.

Di seguito le parole del mister.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

6 Commenti

  • La stagione a mio parere è già da 7, se conseguissimo il terzo posto sarebbe da 8.
    Giocate come sapete e non mollate mai fino al 95° in caso contrario perderemo come è successo troppe volte nel passato.
    E se ci danno un rigore😬 …. Auteri insegnagli a tirarli.
    FORZA CATANZARO!!!
    FORZA RAGAZZI!!!!!!

  • Come sempre grande dimostrazione di saggezza del Mister, oltre che grande rispetto verso gli avversari, che spaparanzate a parte, soprattutto di chi di calcio capisce poco, fanno veramente paura! Se sbagli soprattutto in difesa ti puniscono.
    Auteri ci sta consegnando una posizione di classifica di tutto rispetto, impensabile alla vigilia con l’organico che ha avuto in dotazione, merito soprattutto della sua sapienza e della sua conoscenza del gioco del calcio, chi non è convinto di questo vada a leggersi il parco calciatori di squadre come Juve Stabia, Catania, Casertana, Viterbese e dello stesso Trapani.

    Forza Ragazzi, fate quest’ultimo sforzo.

  • Il Catania sicuramente non è stato sfavorito come hanno fatto con noi e comunque negli scontri con il mitico si è dimostrato nel complesso inferiore pur avendo una rosa da buona squadra di B

Lascia un commento