Catanzaro News Interviste video

Auteri: «Usciti immeritatamente per un gol fortuito»

Logiudice a RaiSport: “Abbiamo fatto qualsiasi cosa fosse nelle nostre possibilità”

Finisce un’altra stagione per il Catanzaro, per la seconda volta consecutiva eliminato ai playoff. Se con il Teramo il pari era un risultato utile per passare il turno, contro il Potenza l’1-1 finale premia i lucani per la migliore classifica. Questa l’analisi a caldo di mister Auteri.

<<Non siamo usciti bene, ma immeritatamente. Abbiamo preso un gol assurdo, fortuito, una rete casuale. Avevamo creato noi i presupposti per passare in vantaggio. Nel secondo tempo siamo cresciuti, ma anche prima avevamo creato un paio di situazioni, come quella con Bianchimano. Da recriminare c’è sulla rete presa, strana. Un attimo prima potevamo segnare noi con Di Piazza, subito dopo potevamo pareggiare con Kanoute. Alla lunga avremmo vinto. Abbiamo dimostrato di poter essere superiori al Potenza ma vanno avanti loro perché quel gol ha cambiato la partita. Loro non hanno creato pericoli e nel secondo tempo è stata una gara monotematca. Dispiace di non aver segnato nella prima parte della ripresa. Pareggiare con Bianchimano voleva dire che rimanevano 20 minuti di fuoco. Non ci ha detto bene”. 

Precedentemente, il ds Logiudice aveva rilasciato alcune dichiarazioni al termine della partita per RaiSport. Queste le parole del direttore sportivo.

<<Playoff nella partita secca è sempre un terno a lotto. Abbiamo subito un gol molto strano quando un minuto prima potevamo fare gol noi. Abbiamo lottato e fatto qualsiasi cosa fosse nella nostra possibilità. Loro hanno fatto gol. L’allenatore fa delle scelte, ci sono 21 giocatori. Pensavamo di tenerla in equilibrio per giocarsi le carte nella ripresa. Nei playoff l’episodio fa la differenza. Il rammarico è che abbiamo fatto un’ottima partita. Ancora è troppo presto per parlare del futuro del Catanzaro. Sarà la società a decidere. Dobbiamo sbollire da questa sconfitta perché brucia per come è venuta. Merito al Potenza ma avremmo meritato qualcosa in più>>.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

3 Commenti

Lascia un commento