La Striscia Video

Bisceglie-Catanzaro 1-0: la Striscia Video

striscia video
Redazione
Scritto da Redazione

Il commento a caldo di Francesco Panza dopo la sconfitta rimediata dal Catanzaro sul campo del Bisceglie

Il Catanzaro rimedia a Bisceglie la quinta sconfitta stagionale e con molta probabilità dice addio alle residue speranze di insidiare il primo posto occupato stabilmente dalla Juve Stabia.  Quella odierna è stata senza dubbio la peggiore prestazione stagionale delle Aquile, che al di là della sconfitta, non sono mai entrate in partita al cospetto di un avversario coriaceo ma di certo non irresistibile.

Come di consueto vi proponiamo l’analisi a caldo del nostro Francesco Panza all’interno della Striscia Video.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

10 Commenti

  • Addio sogni di gloria, non tanto per la sconfitta ma per il gioco, anche se avessimo giocato un’altra ora non avremmo pareggiato, mentre loro con più mira potevano segnare il secondo gol.
    Comunque FORZA RAGAZZI, è importante arrivare secondi

  • Adesso auteri per ripiccca farà disputare gli allenamenti a porte chiuse. Fuori rosa da subito de risio casoli(che deve giocare per forza ,per chi sa quale motivo) giannone ciccone elezaj e nicoletti. Recuperiamo Kanute Fisc i veri insostituibili insieme a maita furlan riggio juliano e statella

  • Troppe occasioni perse. Punti lasciati per strada con squadre modeste. La speranza ancora c’è ma è molto difficile. Io l’ho detto anche la settimana scorsa giannone ciccone e Nicoletta non servono a nulla. Speriamo che rientrano kanute e fiscnaller . Anche con il monopoli non avevamo giocato bene però eravamo riusciti a segnare. Forse sta qui la differenza con
    La juvestabia. Quando possiamo prendere punti purtroppo falliamo. Ciao da brescia

  • Auteri l’aveva previsto , le partite che sembrano semplici sono quelle che ti danno piu’ problemi se non le affronti con la giusta cattiveria e comunque ormai gli altri allenatori sanno come mettere il bavaglio alla nostra squadra concedendo poco spazio soprattutto sulle fasce e non scoprendosi troppo. Poi mettici il campo stretto e tortuoso , mettici che qualcuno non entra mentalmente e fisicamente in partita arriva la sconfitta che non ti aspetti ma che ci puo’ stare.
    L’Importante e’non dimenticare le soddisfazioni che i ragazzi ci hanno dato quest’anno e sono sicuro che dalla prossima sapranno come reagire.

  • Hai detto cose vere. Pensiamo e concentriamoci sui play off, che sono un campionato dentro il campionato visto le nomerose squadre partecipanti, recuperiamo in modo ottimale gli infortunati e cerchiamo di giocare in “scioltezza” queste nove gare rimanenti. Spero che per i futuri impegni Auteri capirà una volta per tutte che Nicoletti deve giocare solo in caso di EMERGENZA, che Casoli non è poi quel campione da Auteri e company tanto osannato e che magari può solo giocare esterno a centrocampo al posto di Favalli in caso di defezioni importanti. Facciamo giocare Eklù che ha un potenziale inespresso e che in certe partite, come quella di ieri, potrebbe incidere moltissimo con il suo agonismo e tiri imprevedibili.

  • Tranquilli fratelli giallorossi 😉 IL CATANZARO fa ciò che vuole. Lui li fa girar, lui li fa girar…per poi dargli la bambola! AVANTI AQUILE!!! Come one everybody now!

Lascia un commento