Catanzaro News Intervistiamo

Bleve «Sarei disposto a giocare anche in estate»

Le parole del portiere in videoconferenza

Arrivato per sostituire l’infortunato Di Gennaro, Marco Bleve si è da subito messo in evidenza con buoni interventi. Poca colpa ha nelle tre sconfitte consecutive. Il portiere di proprietà del Lecce ha incontrato in videoconferenza i giornalisti.

L’estremo difensore ha le idee molto chiare: <<Io lascerei tutto così com’è per poi ricomincerei l’anno prossimo, ma gli interessi prevalgono su ogni altra cosa. Ad ogni modo sarei disposto a ripartire anche d’estate. Giocare a calcio è la cosa più bella. Lo farei sempre>>. 

Per il portiere, all’eventuale ripresa <<conteranno tantissimo le motivazioni e dipende da cosa accadrà. Secondo me la condizione fisica fa una grossa parte ma le motivazioni daranno tanto per lo sprint finale. Speriamo di ottenere quello che ci eravamo prefissati>>. 

Bleve si esprime anche sul periodo non ottimale delle aquile prima dello stopo con un solo punto in quattro incontri. <<Buon pareggio con il Bari oltre alla prestazione che non c’era stata nelle tre partite precedenti. Siamo partiti troppo forti col nuovo allenatore e abbiamo ottenuto tre risultati pieni. Forse ci siamo rilassati dopo. Poi, abbiamo incontrato squadre come il Potenza che stavano in un momento ottimo ed è venuta la sconfitta>>. 

Sul suo futuro non ha dubbi: sicuro il ritorno a Lecce anche se il suo pensiero è rivolto al finale di stagione con l’US.

.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

1 Commento

Lascia un commento