Calciomercato Catanzaro News

Pontisso-Catanzaro manca solo la firma. Iemmello sempre più vicino

Scritto da Redazione

Bayeye vicinissimo al Torino. In mezzo piace Schiavone

Ieri, venerdì 1 luglio, è ufficialmente partita la sessione estiva del calciomercato 2022-2023. Una sessione che accompagnerà tutti gli appassionati fino a giovedì 1 settembre 2022.

I movimenti di mercato del Catanzaro sono già partiti da qualche settimana con le ufficializzazioni del ds Magalini, dell’attaccante Tommaso Biasci (riscattato dal Padova) e dei portieri Fulignati e Sala.

Analizziamo adesso i singoli reparti per capire come potrebbe muoversi il club nelle prossime settimane.

PORTIERI

È il reparto che cambierà totalmente volto. Dopo l’addio di Branduani anche Romagnoli (stesso procuratore dell’ex numero uno giallorosso) e Nocchi, con contratto in scadenza a fine giugno, non sono stati confermati.

Andrea Fulignati è il nuovo estremo difensore scelto dal direttore sportivo. Sarà lui a difendere i pali del Catanzaro nella prossima stagione sportiva.

Per il ruolo di vice la scelta è ricaduta sull’ex Reggina Andrea Sala, nell’ultima stagione a Catania, mentre il terzo portiere potrebbe essere Serafino Iannì, giovane giallorosso rientrato dopo la positiva esperienza in prestito a Casarano.

DIFENSORI

Il club giallorosso è alla ricerca di un difensore forte ed esperto che possa rinforzare ulteriormente il reparto arretrato. Diversi i nomi accostati al Catanzaro nelle ultime ore ma nessuna conferma da parte della proprietà. La sensazione è che ci sia già qualche trattativa in stato avanzato e che il Catanzaro possa chiudere positivamente l’operazione nelle prossime settimane.

Dell’attuale organico si valuterà la posizione di Simone De Santis che potrebbe chiedere maggiore spazio e dunque il trasferimento. Nei prossimi giorni il procuratore Gianfranco Cicchetti incontrerà la società giallorossa per definire il futuro del ragazzo.

CENTROCAMPISTI

Il primo innesto a centrocampo sarà Simone Pontisso. L’accordo è stato definito nei giorni scorsi e si attende l’arrivo del calciatore in città per la firma sul contratto.

Sempre nel mezzo il ds Magalini è alla ricerca di un play. Il nome più caldo è quello di Andrea Schiavone, centrocampista svincolato dopo le ultime due stagioni alla Salernitana. Il Catanzaro proverà a concretizzare l’affare nei prossimi giorni ma dovrà superare la concorrenza di diversi club di Serie B.

Sondaggi avviati anche per altri profili mentre si allontana la possibilità di rivedere in giallorosso Ronaldo Pompeu che dovrebbe accettare l’offerta del Vicenza nei prossimi giorni.

In uscita c’è Maldonado che tuttavia al momento non ha accettato il lungo corteggiamento del Trento.

Sulla corsia di sinistra si continua a monitorare la situazione Vandeputte. Il belga è rientrato a Vicenza dopo il prestito e si prenderà del tempo per valutare eventuali offerte dalla Serie B. Qualora non arrivasse nulla di concreto, il club giallorosso tenterà l’affondo per riportare Jari in Calabria.

Sulla destra sembra essersi concretizzata l’offerta del Torino per Brian Bayeye. Poche le speranze per il Catanzaro di ottenere un prestito per la prossima stagione, il classe 2000 infatti dovrebbe essere girato in prestito a un club di Serie B.

Il direttore sportivo giallorosso è al lavoro per individuare un’alternativa e sono stati avviati i primi sondaggi. Si cerca un profilo duttile che possa essere impiegato su entrambe le corsie.

ATTACCANTI

Dopo il riscatto di Biasci, il Catanzaro lavora per definire l’acquisto di Pietro Iemmello. Le parti si sono avvicinate nei giorni scorsi e si proverà a chiudere l’accordo prima del ritiro di Moccone.

Nonostante alcuni interessamenti, Cianci e Vázquez restano al momento in giallorosso e si valuterà la loro posizione nelle prossime settimane. Il mercato delle punte si sbloccherà come di consueto nella seconda parte del calciomercato e in questa fase il Catanzaro sta valutando tra più profili che possano garantire il definitivo salto di qualità al reparto avanzato.

Autore

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

6 Commenti

  • Sarebbe bellissimo riavere Vandeputte e Iemmello, se poi si riuscisse con Schiavone avremmo, assieme a Pontisso e Sounas, un centrocampo da serie B o su di lì. Sogni? Speriamo che si avverano. In ogni caso appena apre la campagna abbonamenti (quando?) sarò pronto alla riconferma, la Società il Catanzaro, merita basta guardare quanto costano questi nuovi acquisti.

  • Concordo con Corner. Con i ritorno ( speriamo ) di Pietro Iemmello, abbiamo bisogno di due rincalzi in attacco che non possono essere cianci e vazquez.

  • Per il momento abbiamo semplicemente perso I due uomini che facevano la differenza sulle fasce (lì dove si vincono I campionati). Probabilmente Magalini pensa lui stesso di saltare l’avversario e crostate in area.

Scrivi un commento