Catanzaro News Dalla Redazione

Catanzaro – Bisceglie 1-0

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Nel secondo tempo Curiale sblocca una gara complicata per le Aquile

Fondamentale ed importantissima vittoria delle Aquile, che con i tre punti guadagnati oggi tengono a distanza le dirette inseguitrici Catania e Juve Stabia e non perdono terreno nei confronti del Bari, addirittura guadagnando tre punti sulla seconda Avellino che ora precede con cinque punti di vantaggio.

La vittoria giunge in una giornata particolare con mezza squadra assente per essere in settimana risultata positiva al COVID e l’undici titolare rimpolpato di seconde linee con addirittura alcuni calciatori praticamente al loro esordio in GialloRosso.

Il Bisceglie si e’ mostrato subito determinato a vender cara la pelle ed ad ostacolare con tutti i mezzi a disposizione il proposito di vittoria dei padroni di casa. Sono proprio gli ospiti che in avvio di gara hanno una buona occasione con Musso il cui tiro pero viene rimpallato e finisce di poco a lato. Successivamente e’ il Catanzaro a condurre il gioco, ma la manovra risulta lenta e prevedibile, con Di Massimo e Carlini imbrigliati dalle marcature della difesa ospite ed Evacuo troppo solo e poco servito in avanti. Alla fine del primo tempo entrambi i portieri non hanno compiuto alcun intervento, di fatto legittimando lo zero a zero.

Il secondo tempo inizia con il Bisceglie che impegna Di Gennaro, la prima volta con un colpo di testa su cui il portierone deve tuffarsi per deviare in angolo, e sulla successiva battuta con una deviazione che il numero 33 GialloRosso e costretto a smanacciare allontanando la sfera dalla porta. In seguito Calabro mette mano alle sostituzioni e cambia la partita. Entra Corapi per Parlati e Curiale per Evacuo. I nuovi entrati si ergono a protagonisti della gara, Corapi prendendo le redini del centrocampo e del gioco, mentre Curiale realizza la rete del vantaggio al 67′ quando il lancio di Corapi trova Carlini il quale mette in area per il subentrato Jefferson che si gira e tira a rete, la palla e’ ribattuta da un difensore e finisce sui piedi di Curiale che di punta spedisce sul secondo palo fulminando Spurio.

E’ il meritato vantaggio per le Aquile che ora controllano la gara, tennedo il Bisceglie lontano da Di Gennaro ed addirittura sfiorando il raddoppio quando Carlini servito in profondita’ si trova solo davanti a Spurio ma manda la palla a colpire il palo esterno.

Non accade piu’ nulla fino alla fine e le Aquile conquistano una meritata vittoria fondamentale per il proseguio del campionato e la conquista di una buona posizione per la disputa dei Playoff.

TM

Autore

Tony Marchese

Tony Marchese

5 Commenti

  • Complimenti a tutta la squadra ed alla società che ha voluto giocare nonostante ci fossero i presupposti per rinviare la partita. Meritate tutti i nostri applausi. Vale tantissimo questa vittoria, per il gruppo, che dimostra unità di intenti e per la società che ha bisogno di essere galvanizzata dai risultati per continuare ad operare sempre più convinta delle proprie risorse. FORZA AQUILE

    • Vero, ed è andata bene perché, con tutti i limiti, il Catanzaro si è dimostrata squadra tosta, compatta e viva. Bravi sinceramente ero pessimista. Il migliore? Un 2001 di nome Pierno.

  • Non ho potuto seguire la partita, ma bravi, anzi bravissimi. Temo moltissimo la trasferta di Castellammare, speriamo in una prestazione di carattere. Forza Aquile.

Scrivi un commento