Catanzaro News La Striscia

Catanzaro-Curiale: si valuta il reintegro della punta

La squadra sta preparando la terza giornata di campionato contro il Potenza

La situazione di Davis Curiale in casa Catanzaro potrebbe mutare. L’attaccante classe 1987 é stato sulla lista dei possibili trasferimenti della sessione estiva di calciomercato. In più di un’occasione la società ha affermato pubblicamente che la punta non rientrava nei piani tecnici di questa stagione. Il calciatore ha rifiutato le varie offerte, tra cui, la più importante quella della Fidelis Andria che aveva proposto un biennale all’ex Catania. Curiale era così terminato fuori rosa. Nel mese di agosto, inoltre, non é mai risultato tra i convocati nei match contro Como e Verona in Coppa Italia e nella gara d’esordio in campionato con la Virtus Francavilla. Nelle ultime ore, però, si starebbe valutando un reintegro dell’attaccante, autore di cinque gol nella scorsa stagione. La questione potrebbe comunque protrarsi con Curiale che dovrebbe essere destinato a non essere convocato con il Potenza.

Verso Potenza

Il Catanzaro, in quel del ‘PoliGiovino’ sta lavorando in vista della terza giornata di campionato contro il Potenza. Dopo il pareggio contro il Picerno, l’altra lucana, le Aquile sono intenzionate a riprendere il cammino e tornare al successo. La preparazione al match con i rossoblu si è fatta più intensa nella giornata di oggi con una doppia seduta, dopo la ripresa di ieri nella quale la squadra ha dapprima lavorato in palestra, poi si è alternata tra palla e corsa. Oggi, in mattinata il gruppo ha lavorato sulla forza reattiva e sulla parte tattica, mentre nel pomeriggio i ragazzi hanno spinto con delle partite ad alta intensità. La preparazione al match contro il Potenza proseguirà domani sempre con una doppia seduta sul terreno di Giovino. I lucani hanno fermato il Bari sull’1-1 al “Viviani” e poi sono crollati a Foggia perdendo 4-1 e subendo 3 gol nella ripresa in meno di 10 minuti. Gli occhi sono puntati sulla manovra del Catanzaro dell’ex Cianci che proprio con il Potenza ha siglato 10 dei 13 gol nel passato campionato. Troppo lenta con un Picerno arroccato in difesa. Ciononostante il migliore dei padroni di casa è stato il portiere Albertazzi.

Potenza, Costa Ferreira potrebbe accomodarsi in panchina

I rossoblu verranno al “Ceravolo” con l’obiettivo di risollevarsi in seguito al brutto KO contro la compagine di Zeman. La novità per il Potenza potrebbe riguardare Costa Ferreira. L’ex Trapani e Teramo, con le Aquile, potrebbe anche accomodarsi in panchina, dopo essere giunto in Basilicata a corto di preparazione.

 

 

 

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

1 Commento

Scrivi un commento