Catanzaro News Numeri Giallorossi

Catanzaro-Messina 2-0: le statistiche

9-0 il conto dei tiri complessivi in una gara senza storia dominata dalle Aquile

Il Catanzaro regola 2-0 il Messina grazie alle reti di Carlini e Vandeputte. Un gol per tempo delle Aquile che stendono gli uomini di Capuano al termine di una domenica pazza per via delle modifiche all’orario del fischio di inizio. Sesto successo in campionato per i giallorossi che ritrovano la seconda posizione a -4 dal Bari, in compagnia di Palermo e Monopoli. Rispettivamente rete numero 4 e 3 per Carlini e Vandeputte nel torneo. Settimo clean sheet per Branduani, il secondo al “Ceravolo”.

LE STATISTICHE

Dato impietoso quello dei tiri complessivi: 9-0. Una gara senza storia quella disputata in Calabria con le Aquile che calciano 4 volte dalla distanza e 5 dentro l’area di rigore.

Alla fine sono 5 i tentativi nello specchio della porta, di cui 3 in area di rigore.

L’US crossa 11 volte: 5 dalla destra e 6 dalla sinistra (di cui un traversone basso). Il Messina, invece, mette dentro due palloni, entrambi dall’out mancino (uno rasoterra).

5-1 il conto dei corner in favore di padroni di casa, mentre 14 sono le punizioni battute dai calabresi, 16 dagli ospiti.

Il direttore di gara estrae 6 gialli: 2 all’US con Scognamillo che sarà squalificato per la gara di Torre Del Greco e 4 in direzione dei peloritani.

In 6 circostanze gli uomini di mister Calabro finiscono in fuorigioco, 3 i calciatori del Messina.

Nessun calcio di rigore (seppur 2 sarebbero solari per i giallorossi) e nessuna espulsione.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

2 Commenti

  • Binda: “Girone C modesto, penso vincerà il Bari”
    Il giornalista Nicola Binda, intervenuto a Prima Tivvù, come riportato da tuttocalciopuglia.com, ha dichiarato: “Il girone C credo sia un girone modesto, il girone B è quello con più squadre forti e qualitativamente è quello superiore a tutti gli altri, poi c’è il C, che a livello tecnico credo sia di poco superiore al girone A. Io credo che questo campionato, in qualche modo, lo vincerà il Bari. Il passo falso con la Virtus Francavilla penso possa essere un incidente di percorso. Penso che i galletti possano riprendersi e vincere il campionato. Poi dietro ci sono squadre buone, che se la giocheranno per una posizione ai playoff e tra queste c’è l’Avellino, con Catanzaro e Palermo”.

Scrivi un commento