Catanzaro News Dalla Redazione In primo piano

Catanzaro – Palermo 1-1

Tony Marchese
Scritto da Tony Marchese

Evacuo di rigore, brutta prestazione delle Aquile che nel finale vengono raggiunte

Brutta partita del Catanzaro che regala un intero tempo al Palermo senza che gli ospiti se ne avvantagino. Al contrario sono proprio i padroni di casa ad aver due ghiotte occasioni per passare, quando dopo la prima mezzora gli ospiti rifiatano, ed i ragazzi di Mister Calabro riescono ad organizzare due ripartenze che mettono prima Evacuo in condizione a battere di testa a rete con Pelagotti che sventa con un prodigioso intervento, e poi Di Massimo che ricevuta palla dalla sinistra a tu per tu con il portiere calibra un pallonetto che finisce alto sulla traversa.

La ripresa inizia con le Aquile che si trovano in vantaggio di un uomo. Broh entra a centrocampo si Baldassin e la seconda ammonizione decreta l’automatica espulsione del calciatore rosanero. Il Catanzaro si riversa in avanti provando a far sua la gara e mentre il Palermo rinforza la fase difensiva, Mister Calabro da vigore al reparto avanzato. Nonostante il vantaggio numerico le Aquile faticano a sviluppare la manovra che andando per vie centrali finisce per ingolfarsi nella gabbia difensiva ospite. Mister Calabro sbilancia ancora la squadra schiareando un 4-2-4 con in avanti Di Massimo a destra, Evacuo e Curiale supportati da Carlini. La mossa sortisce i suoi frutti ed al 71′ Di Massimo viene atterrato in area da Crivello. E’ rigore, fallo da ultimo uomo e Crivello raggiunge Broh negli spogliatoi. Al dischetto si presenta Evacuo (74′) che non perdona. Catanzaro in vantaggio!

A questo punto con il Palermo in nove il Catanzaro ha gioco facile, potrebbe chiudere la partita ma le scarse occasioni non vengono concretizzate. Al 87′ il meritato pareggio del Palermo scaturisce da una punizione sulla trequarti scodellata da Almici in area sulla quale Evacuo si avventa in scivolata deviando involontariamente nella propria rete.

Con questo pareggio il Catanzaro rimane in nona posizione, agganciando a quota 9 punti in classifica il Foggia, vittorioso oggi nel recupero a Caserta, e la Vibonese. Per il Palermo una piccola boccata d’ossigeno ed un’iniezione di fiducia dopo un avvio di campionato complicato, la scalata alla classifica è appena iniziata.

TM

A proposito dell’autore

Tony Marchese

Tony Marchese

3 Commenti

    • Ridicoli sono semplicemente dei dilettanti allo sbaraglio il Catanzaro con noi tifosi non meritiamo umiliazioni del genere, multarli é il minimo. Vediamo adesso la reazione da uomini c’è gente in giro senza lavoro devono meditare tanto.

  • Un allenatore in tilt, manifestamente inadeguato. Ai livelli di Grassadonia, Che pensavamo fosse irraggiungibile..
    Calciatori incapaci di fare tre ( tre!!) passaggi di fila, al cospetto di un avversario in nove uomini.n
    L’ennesima annata persa…

Lascia un commento