Catanzaro News Numeri Giallorossi

Catanzaro-Potenza 1-1: le statistiche

14 calci d’angolo in favore delle Aquile ma sono i lucani a segnare su corner

Il Catanzaro pareggia la sua prima partita interna di questo campionato. Secondo segno X consecutivo per i giallorossi che, contro il Potenza non vanno oltre l’1-1. In questo girone d’andata, lucane amare per gli uomini di mister Calabro dopo il pari con il Picerno. Il primo gol di Cianci, su rigore, evita alle Aquile di perdere e recupera il vantaggio al 74′ di Matino sugli sviluppi di un corner. Sono 5 i punti conquistati dall’US nelle prime tre giornate.

LE STATISTICHE

Male il Catanzaro in sede di conclusioni a livello numerico. Solo nella ripresa si ha il salvataggio sulla linea su Vazquez ed una conclusione di Cianci da fuori area parata dal portiere, oltre alla rete su penalty dell’attaccante barese.

Il Potenza, invece, ci prova 6 volte, di cui 2 dentro l’area di rigore. I tentativi nello specchio della porta dei lucani avvengono su calcio piazzato: bravo Branduani a respingere un colpo di testa di Cargnelutti nel primo tempo; nulla può il portiere su Matino da corner.

Sono 8 i cross effettuati dall’US, 4 per lato. Proprio da un traversone dalla destra scaturisce il rigore all’86’. Il Potenza invece, mette dentro 3 palloni: 2 dall’out di destra, 1 da quello mancino.

Ben 14 i calci d’angolo a favore delle Aquile, contro i 4 dei lucani. Il direttore di gara fischia 12 punizioni ai giallorossi, 17 ai lucani ed estrae 5 cartellini gialli, di cui 2 all’indirizzo degli uomini di mister Calabro. Come riportato sopra, è uno il rigore decretato dall’arbitro.

Vazquez termina due volte in fuorigioco, mentre al Potenza viene fischiato un solo offside. Nessuna espulsione.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Scrivi un commento