Catanzaro News LIVE

Play-off – Catanzaro-Teramo 0-0 (finale): la diretta scritta [LIVE]

Redazione
Scritto da Redazione

Dalle 20.30 il live testuale dal “Ceravolo” per la gara valevole come primo turno dei play-off di Lega Pro

CATANZARO-TERAMO: SECONDO TEMPO

51′ – Dopo sei interminabili minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine dell’incontro con il Teramo in area alla ricerca del gol qualificazione. Alla fine passa il Catanzaro al quale basta lo 0-0. Ora si attende il finale di Catania-Virtus Francavilla per conoscere l’avversario delle Aquile nel secondo turno.

45′ – Arriva la segnalazione del recupero. Si giocherà per altri 6 minuti.

42′ – Auteri prova a dare sostanza alla linea mediana. Fuori uno stremato Corapi, dentro Urso.

40′ – Teramo in dieci. Doppia ammonizione e conseguente rosso per Piacentini.

36′ – Teramo pericoloso con il neo entrato Viero che ruba palla a Contessa e prova la conclusioneda fuori che termina alta sulla traversa. Subito dopo, Di Mascio effettua le ultime sostituzioni: fuori Florio e Santoro, dentro Tentardini e Cappa

30′ – Terzo cambio per il Teramo. Fuori Ilari dentro Viero. Sostituzione anche per il Catanzaro. Fuori Kanoute dentro Di Livio.

27′ – Cambio del Teramo. Fuori Mungo e Soprano dentro Minelli e Birligea.

25′ – Poco prima del break concesso dal direttore da gara per far rifiatare le squadra, il Catanzaro è andato vicino al gol con un’azione stile rugby conclusa con il tiro altissimo di Contessa.

20′ – Cambio Catanzaro. Esce Di Piazza dopo una botta rimediata da un avversario, entra Tulli.

12′ – Risponde subito il Teramo con Magnaghi che di sinistro al volo fa la barba al palo. Mani nei capelli per numero 9 dei biancorossi.

11′ – Catanzaro ancora una volta vicino al vantaggio. Angolo di Corapi deviato dalla difesa ospite, Contessa controlla il pallone a ridosso del limite e scaglia un sinistro che lambisce il palo e si spegne sul fondo.

5′ – Ora il Teramo prova a spingere sull’acceleratore. Ci prova Mungo con un’azione solitaria per vie centrali. La sua conclusione di destro costringe Bleve a deviare in corner.

1′ – Iniziato il secondo tempo. In campo gli stessi 22 della pèrima frazione di gioco.

CATANZARO-TERAMO: SINTESI PRIMO TEMPO

Ritorno al calcio giocato anche per i GialloRossi dopo la pausa COVID-19. L’occasione e’ il primo turno di qualificazione alla fase nazionale dei Playoff di Serie C contro  il Teramo.

Gli ospiti non impensieriscono mai gli ospiti se non nel finale con una punizione magistralmente battuta da Bombagi ed altrettanto bene respinta sotto l’incrocio dei pali da Bleve. Per il Catanzaro tante le occasioni con quella clamorosa che ha visto Kanoute battere a rete a porta sguarnita, ma la palla ha sfortunata mente colpito un avversario sulla schiena prima di termionare in angolo.

Il secondo tempo ci dira’ quale delle due squadre passera’ al secondo turno, con i GialloRossi che giocano su due risultati su tre.

Red

 

 

CATANZARO-TERAMO: PRIMO TEMPO

45′ – Gran parata di Bleve che caccia in gola l’urlo di Bombagi che aveva calciato una punizione proprio sotto il sette. Dopo due minuti di recupero arriva il fischio dell’arbitro che decreta la fine della prima frazione di gioco. Ai punti meglio il Catanzaro, ma gli ospiti proprio sul finire di tempo sono andati vicinissimi al vantaggio.

44′ – Ancora Catanzaro vicino al gol. Diagonale di Corapi dalla distanza, sulla traiettoria c’è Di Piazza che prova la deviazione vincente in scivolata mancando l’appuntamento con il pallone. Sul capovolgimento di fronte, il Teramo guadagna una punizione da posizione pericolosa. Nella circostanza ammonito Casoli.

42′- Di Piazza vicino al gol per due volte. Prima sul lancio lungo di Atanasov con Valentini in uscita, poi sul cross dalla sinistra di Contessa con una deviazione che termina di poco fuori.

41′ – Kanoute controlla male in area avversaria e appoggia al limite per Celiento che conclude debolmente favorendo la parata a terra di Valentini.

37′ – Monologo del Catanzaro che fa la partita ma non riesce a concretizzare l’enorme mole di gioco. Teramo tutto arrocato dietro nel tentativo di tamponare la manovra di accerchiamento dei giallorossi.

34′ – Altro giallo per il Teramo. ammonito Piacentini per un’entrata dura su Corapi

30′ – Di Piazza protegge il pallone e scarica centralmente per De Risio che prova la conclusione dalla distanza, fuori alla destra di Valentini. Poco prima, altra brutta entrata di Mungo che era già ammonito e ha rischiato il doppio giallo.

25′ – La stanchezza si fa già sentire e l’arbitro dà la possibilità ai giocatori di avvicinarsi alla panchina per rifiatare

23′ – Bene Casoli che taglia in area e prova il destro di prima intenzione che impegna Valentini al gesto tecnico per togliere il pallone dal sette

20′ – Primo giallo dell’incontro per Mungo, entrata dura sulla caviglia di De Risio

15′ – Occasionissima per il Catanzaro. Valentini esce in anticipo su Kanoute il quale ruba palla al portiere e prova a superarlo con un pallonetto debole. Sulla traiettoria c’è Carlini che sfiora di testa senza riuscire però a correggere in rete.

11′ – Il Catanzaro reclama un fallo da ultimo uomo su Di Piazza lanciato in contropiede. L’arbitro fa ampi cenni di proseguire. Resta il dubbio sulla decisione del direttore di gara

10′ – Il Teramo si fa vedere con Bombagi che controlla un pallone sulla trequarti e punta subito la porta con un destro a giro che termina a lato alla sinistra di Bleve ben posizionato

6′ – Prima occasione di marca giallorossa. Sgroppata di Celiento sulla destra e pallone messo al centro dell’area avversaria, Magnaghi con un piatto maldestro per poco non la mette nella propria porta.

1′ – Squadre in campo nel silenzio surreale del “Ceravolo” deserto. Prima del fischio d’inizio, le squadre hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del Covid. Catanzaro in maglia rossa attacca sotto la Ovest.

 

CATANZARO-TERAMO: LE FORMAZIONI UFFICIALI

CATANZARO (3-4-3): Bleve, Atanasov, Corapi, Celiento, Kanoute, Di Piazza, De Risio, Carlini, Contessa, Martinelli, Casoli. All. Auteri

TERAMO (3-5-2): Valentini, Florio, Cristini, Soprano, Magnaghi, Mungo, Bombagi, Ilari, Santoro, Piacentini, Cancellotti. All. Di Mascio

 

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Centrotredici giorno dopo, il Catanzaro torna in campo al “Ceravolo”. Dall’altra parte il Teramo, per uno scontro senza appello che decreterà il passaggio al turno successivo. Si decide tutto in novanta minuti. Niente supplementari. Niente rigori. I giallorossi avranno a disposizione due risultati su tre, ma Auteri non si fida e chiede ai suoi una prestazione di livello senza badare ai calcoli.

Per la prima volta nella storia degli spareggi promozione, gli spalti saranno vuoti. Non ci saranno cori, non ci saranno colori, non ci sarà la tensione dell’attesa. Ad esserci saremo noi di Puntonet. Vi racconteremo il pre partita con la consueta diretta su Facebook, vi descriveremo le azioni salienti con la diretta testuale all’interno di questo pezzo, e infine commenteremo il risultato finale con la consueta Striscia Video.

A dopo con tutti gli aggiornamenti live di Catanzaro-Teramo.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

Lascia un commento