LIVE

Cavese-Catanzaro 0-2 (finale): la diretta scritta [LIVE]

Redazione
Scritto da Redazione

Fischnaller sblocca il risultato, ma tanta sfortuna per i GialloRossi che perdono Bianchimano e Signorini

CAVESE-CATANZARO: SECONDO TEMPO

47′ – In pieno recupero D’Ursi ha l’occasione di calare il tris ma la sua conclusione in scivolata a tu per tu con De Brasi termina alta sulla traversa. Sull’occasione fallita il direttore di gara fischia la fine del match. Il Catanzaro torna alla vittoria in trasferta e prosegue nella mini striscia positiva iniziata settimana scorsa contro la Sicula Leonzio.

40′ – Eurogol di D’Ursi che si fa tutto il campo in contropiede, brucia il diretto marcatore e fulmina De Brasi con un destro morbido che si insacca a fil di palo.

40′ – GOOOOOOOOOOLLLLLLL D’URSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

35′ – Il Catanzaro ha di fatto rinunciato ad attaccare. D’Ursi solitario in attacco resta l’unico terminale offensivo della squadra giallorossa. Ora la Cavese prova ad alzare il baricentro in vista del forcing finale.

29′ – Terzo e ultimo cambio per il Catanzaro. Fuori Ciccone dentro Eklu. Auteri sceglie di dare maggior solidità al centrocampo.

25′ – Auteri risponde con l’ingresso di Posocco al posto di Fischnaller, autore del gol giallorosso.

24′ – Mister Modica si gioca anche l’ultima sostituzione. Fuori Bruno dentro Manetta.

23′ – Fella prova a sorprendere Furlan con una conclusione dalla distanza che si spegne di poco fuori alla sinistra dell’estremo difensore giallorosso.

21′ – Altri due cambi per la Cavese. Fuori Nunziante e Heatley dentro Castagna e Buda.

19′ – Ammonito Palomeque per la Cavese.

13′ – Ciccone prova il gol direttamente da calcio d’angolo. De Brasi allontana con i pugni ma nella circostanza l’arbitro fischia fallo sul portiere.

11′ – Il Catanzaro continua a giocare con grande personalità e sfiora il raddoppio con Filippini per poco non la mette nella propria porta.

5′ – Ciccone vicinissimo al raddoppio al termine di un’azione personale davvero pregevole. Ingresso in area dal settore di sinistra e conclusione a giro sul secondo palo che termina fuori di un soffio.

1′ – Squadre in campo per la seconda frazione di gioco. Subito un doppio cambio per la Cavese. Fuori Ferrara e Silvestri dentro Magrassi e Logoluso.

 

CAVESE-CATANZARO: SINTESI PRIMO TEMPO

Ottimo primo tempo delle Aquile che raccolgono molto meno di quanto seminato. Gia’ in avvio di gara sulla battuta di un calcio d’angolo e’ Fischnaller a centrare di testa la traversa con De Brasi battuto. Successivamente sono numerose le azioni da rete costruite dai GialloRossi che sfumano per un nulla o per un dubbio fuorigioco fischiato dalla terna. Maita entra in area e viene atterrato ma per il direttore di gara il fallo avviene fuori area. Bianchimano e Signorini danno forfait, li sostituiscono Nicoletti e D’Ursi. Ed e’ proprio D’Ursi che su un lancio lungo prende il tempo al difensore che lo stende, il rigore e’ netto e viene trasformato da Fischnaller al 26′. La Cavese prova a reagire ma viene ben contrastata dai ragazzi di Mister Auteri. Nel finale ancora un’occasione per gli ospiti con Favalli che lanciato in profondita’ da sinistra prova un bel diagonale che De Brasi salva rifugiandosi in angolo.

Red

 

CAVESE-CATANZARO: PRIMO TEMPO

48′ – Favalli lanciato in profondità sulla sinistra prova la conclusione ad incrociare impegnando De Brasi alla parata a terra. Si chiude qui la prima frazione di gioco

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero

41′ – Fiammata della Cavese. Fella la mette in rete su una corta respinta di Furlan ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco.

33′ – La Cavese prova ad uscire palla al piede ma il Catanzaro finora sta interpretando la gara in modo autoritario.

26′ – Rigore traformato freddamente da Fischnaller che tira a fil di palo. De Brasi battezza l’angolo ma non ci arriva. Meritato vantaggio del Catanzaro.

26′ – GOOOOOOOOOOLLLLLLL FISCHNALEEEEEEEEERRRRRRRR

25′ – Rigore per il Catanzaro. Buttato giù in area D’Ursi.

21′ – Bainchimano prova a rientrare in campo ma si accascia nuovamente a terra. Problema al ginocchio sinistro. Al suo posto entra D’Ursi.

18′ – Catanzaro momentaneamente in dieci per l’uscita di Bianchimano a causa di un problema al ginocchio.

15′ – Difese molto alte. Si gioca da entrambe le parti sul filo del fuorigioco e sulle veloci verticalizzazioni.

10′ – Primi dieci minuti di marca giallorossa. Due le chiare occasioni da gol per gli uomini di Auteri. La Cavese prova ad abbozzare una reazione con la punizione da oltre 25 metri di Sainz-Maza neutralizzata centralmente da Furlan.

5′ – Maita buttato giù sulla linea dell’area di rigore avversaria. L’arbitro decreta punizione dal limite fra le vibranti proteste dei giocatori giallorossi.

2′ – Squadre in campo da una manciata di minuti. Catanzaro in maglia bianca è partito forte producendo subito due chiare occasioni da gol. Prima Casoli con un pregevole controllo in area nello stretto e la conclusione di destro deviata in corner da De Brasi. Sul calcio d’angolo è stato Fischnaller a cogliere la traversa piena con un colpo di testa.

CAVESE-CATANZARO: LE FORMAZIONI

Cavese (4-4-2): De Brasi; Palomeque, Bacchetti, Silvestri, Filippini; Nunziante, Bruno, Ferrara; Fella, Heatley, Sainz-Maza. All. Modica

Catanzaro (3-4-3): Furlan; Celiento, Riggio, Signorini; Casoli, Maita, De Risio, Favalli; Ciccone, Bianchimano, Fischnaller. All Auteri

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

9 Commenti

  • Che sfortuna! Sempre i nostri si infortunano, speriamo niente di allarmante per Bianchimano che mi è sembrato l’infortunio più serio. Rigore netto su Maita negato, sul rigore non è stato espulso il giocatore avversario come ultimo uomo. Come al solito regaliamo ciccone e de risio agli avversari, anzi oggi con tutti i suoi limiti casoli stà disputando una discreta partita. Speriamo che l’arbitro non si inventi niente per regalare il risultato agli avversari. I nostri giocatori sono stati massacrati il primo fallo oltretutto stupido di de risio che era in possesso del pallone è stato sanzionato con il cartellino giallo. Speriamo bene. Forza Giallorossi

  • ATTENZIONE, PER LA PROSSIMA ARRIVANO LE TELECAMERE DI QUEI FOTTUTI LURIDI BASTARDI ROTTI IN CULO DI SPORTITALIA CHE PORTANO SOLO 1 JELLA NERA. IMPEDIAMOLO !

  • Partita di umile sacrificio, vinta meritatamente, tatticamente e intelliggentemente. Oggi abbiamo dimostrato nonastante questa maledetta sfortuna che ci perseguita, che se avessimo fatto risultato con quelle scellerate partite oggi avremmo parlato di un’altra classifica. Bravi tutti

  • Ciscitiello e suoi compagni gravina ghirelli e l’attricetta, se non caliamo di tensione , domenica se ne torneranno a Milano con un pugno di mosche. Forza aquile dimostriamo che non abbiamo paura dei sistemi corrotti che questi adottano- vedi caso matera- che fanno finta di dimenticare

  • Partita in total control, mi spiace che vi accanite con Ciccone e De risio, per me hanno disputato una discreta partita, sosteniamo tutti con calore indistintamente, un saluto a tutti

Lascia un commento