Aggiornamenti Catanzaro News

Coppa Italia: Catanzaro – Virtus Francavilla 2-1

Avatar
Scritto da Davide Greco

Il riassunto della partita di Coppa Italia fra Catanzaro e Virtus Francavilla

FORMAZIONI UFFICIALI

CATANZARO: Branduani, Contessa, Corapi, Verna, Di Piazza, Urso, Fazio, Riggio, Pinna, Casoli, Carlini. A disposizione: Mittica, Iannì, Bayeye, Mirarchi, Risolo, Cristiano, Cusumano, Iseppon, Napoli, Brugnano. Allenatore: Antonio Calabro.

VIRTUS FRANCAVILLA: Crispino, Zenuni, Celli, Perez, Mastropietro, Franco, Caporale, Sparandeo, Ekuban, Nunzella, Calcagno. Allenatore: Bruno Trocini.

Al termine del primo tempo il Catanzaro conduce l’incontro con il risultato di 2-1. Buona la gara dei giallorossi che hanno condotto di fatto la partita, nonostante il momentaneo vantaggio ospite siglato da Franco.

PRIMO TEMPO

In un Ceravolo desolatamente vuoto, Calabro ha mandato in campo la formazione annunciata della vigilia schierata con un 3-5-2 molto equilibrato. Davanti a Branduani la difesa composta da Fazio, Riggio e Pinna. Sulla mediana Corapi in cabina di regia affiancato da Urso e Verna con Casoli e contessa sugli esterni, in avanti la coppia Carlini-Di Piazza.

Nei primi 20 minuti la gara ha detto poco sul piano del gioco. Catanzaro ben messo in campo e quasi sempre in possesso del pallone, Virtus Francavilla esclusivamente di rimessa con Perez lanciato in profondità per far rifiatare i pugliesi.

È proprio su un’incursione del numero 10 ospite che arriva la doccia fredda per il Catanzato. Minuto 31’, Perez è atterrato al limite dell’area di rigore. L’arbitro decreta il calcio di punizione. Alla battuta va Franco che di giustezza a fil di palo trafigge un Branduani immobile.

Il Catanzaro non si scompone e riparte immediatamente alla ricerca del pari che arriva quattro minuti più tardi. Al 35’, infatti, Corapi mette in Area un pallone con il contagiri che viene raccolto da Casoli, bravo ad inserirsi e segnare con un destro potente che si insacca sotto la traversa.

I giallorossi ora sono padroni della partita e vogliono ribaltarla. Ci riescono al 4.0’ quando Di Piazza viene atterrato in area. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto del rigore. Alla battuta va Carlini che spiazza l’estremo difensore della Virtus Francavilla.

Al di là del risultato, bene la squadra di mister Calabro in grado di reggere l’impatto della gara sia sul piano fisico che su quello mentale.

SECONDO TEMPO

La ripresa si è chiusa con pochissime emozioni fra cui segnaliamo un tentativo di Corapi che dalla metà campo ha provato a sorprendere Crispino e una buona discesa di Bayeye che ha perso un tempo di gioco e non ha potuto concludere a rete. 

A pochi minuti dal termine Calabro ha inserito Risolo per Verna, mentre Trocini ha dato spazio all’ex Puntoriere. Fra le file del Catanzaro si sono distinti Pinna e Casoli, per gli ospiti Perez e Franco. 

Partita gradevole e giocata su buoni ritmi da entrambe le squadre. I giallorossi proseguono il cammino in coppa, ad attenderli c’è il Chievo Verona per quella che si preannuncia una trasferta di sicuro interesse.

A proposito dell’autore

Avatar

Davide Greco

3 Commenti

Lascia un commento