Catanzaro News La Striscia

Countdown per i playoff: domani si conoscerà l’avversario dell’US

Attesa, entusiasmo e speranza nella piazza giallorossa. Le Aquile continuano a prepararsi agli ordini di mister Calabro

Il countdown è partito. Mancano ‘solo’ quattro ‘interminabili’ giorni all’esordio del Catanzaro ai playoff 2021. C’è entusiasmo e fiducia nella piazza giallorossa dopo il secondo posto raggiunto nella regular season in seguito ad un girone di ritorno, giocato quasi ai ritmi della promossa Ternana.

La seconda posizione, alle spalle dei rossoverdi, permette alle Aquile di partire con un ruolo privilegiato e di saltare tre turni e quattro gare.

Da contraltare l’incognita è relativa proprio a questa lunga pausa da incontri ufficiali. L’ultima partita, i giallorossi l’hanno giocata il 2 maggio, quindi a distanza di 28 giorni dal 30 maggio che segnerà l’ingresso negli spareggi promozione. Mister Calabro, sicuramente, ha tracciato una tappa d’allenamento per gestire questa situazione e condurre l’US nelle migliori condizioni.

Valutando il finale giocato in piena emergenza dal Catanzaro tra Coronavirus e partite ravvicinate, i giallorossi avevano di certo bisogno di riposare, rifiatare e ricaricare le batterie. Ciononostante è emersa una delle più grandi qualità dei giallorossi del tecnico pugliese, ossia compattarsi e fare fronte unico nelle difficoltà: basti ricordare le vittorie contro Bisceglie, Catania e Juve Stabia.

Una brutta notizia per il mister delle Aquile è giunta qualche giorno fa con l’infortunio di Risolo. Per il centrocampista classe 1996 fine stagione e così Calabro dovrà rinunciare ad una pedina importante. Dall’altra parte della medaglia c’è il ritorno di capitan Corapi dopo l’intervento al ginocchio sinistro.

Tornando ai playoff, l’US conoscerà il proprio avversario nella tarda mattinata di domani. Nel primo turno che vedrà impegnato i giallorossi, ossia il secondo della Fase Nazionale (quarti di finale) il Catanzaro giocherà l’andata in trasferta ed il ritorno al “Ceravolo”. Il vero vantaggio è rappresentato dal passaggio di turno in caso di parità di reti nei 180 minuti.

Se c’è però un insegnamento che la piazza giallorossa ha tratto nei precedenti e sfortunati playoff disputati è che non è un vantaggio a cui fare tanto affidamento.

I giallorossi stanno continuando la preparazione agli ordini di mister Calabro sul terreno di Giovino per arrivare al 30 maggio pronti all’esordio.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

4 Commenti

Scrivi un commento