Intervistiamo

Figliomeni: «La sconfitta con la Juve Stabia è stata dura da digerire» [VIDEO]

Il difensore Figliomeni incontra la stampa per parlare della sconfitta maturata con la Juve Stabia e del prossimo impegno in casa del Monopoli.

Dopo Kanoute, è Figliomeni ad analizzare il momento dei giallorossi in conferenza stampa. Parole importanti, quelle pronunciate dal difensore delle aquile

<<Questa è stata una settimana particolare. La sconfitta con la Juve Stabia è stata dura da digerire. Dobbiamo prepararci al massimo perché il Monopoli è una squadra attrezzata e ha fermato il Catania. Andremo per ottenere un risultato. E’ un campo difficile. Fanno della cattiveria agonistica una delle loro armi migliori. Hanno calciatori di qualità. Una compagine solida da dover affrontare.

Ci è mancato lucidità dopo aver subito il primo gol, specie visto che non avevano fatto un tiro in porta. Alcuni di noi hanno avuto un po’ di scoraggiamento e dopo tre minuti è stato commesso un errore ingenuo. Maita, nella circostanza, ha sbagliato per la troppa voglia di andare avanti e creare un’azione pericolosa. Il rigore e l’espulsione ci hanno tagliato le gambe. Se stiamo più attenti potevamo sicuramente pareggiare.

Noi esperti abbiamo il dovere di aiutare gli altri. Ci vuole la mentalità per giocare in questa categoria. Anche un calciatore di medio livello di Serie A farebbe fatica. Noi siamo un gruppo unito e lavoriamo al massimo. La stessa Juve Stabia ha aspettato il momento giusto per punirci>>.

Di seguito le parole del difensore.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

2 Commenti

Scrivi un commento