Sala Stampa

Grassadonia: «La squadra non è serena» [VIDEO]

Le parole del tecnico dopo il pari tra Catanzaro e Rende

Solo un pari per il Catanzaro, in casa, contro il Rende. 1-1 firmato da Morselli e Kanoute tra il 27’ ed il 29’. Di seguito la voce del tecnico.

MISTER GRASSADONIA

<<Ho l’impressione di una squadra in difficoltà. Nel primo tempo siamo stati molto confusionari. Abbiamo sbagliato tante letture. L’aspetto mentale è importante e la squadra non è serena. C’è da lavorare da un punto di vista tecnico e tattico. Dovevamo ripartire con una vittoria perché avrebbe aiutato. Nella ripresa siamo stati più ordinati. Dobbiamo mettere in campo ciò che proviamo in settimana e per farlo dobbiamo essere concentrati.

Abbiamo avuto altri aspetti su cui lavorare. Più il tempo passa più cercheremo di conoscere la squadra con pregi e difetti. La gara di oggi può dare indicazioni per il punto di vista tattico. Dovremo recuperare i calciatori infortunati.

Avevamo voglia di vincere ed abbiamo finito con lo strafare in maniera confusa.

Oggi di positivo c’è stata la reazione al gol subito e la voglia di lottare su ogni pallone. La squadra è stata equilibrata. Il Rende non si è più affacciato. Ci prendiamo questo pareggio con amarezza e andiamo avanti.

Il pubblico oggi ci ha incitati fino alla fine. Attraverso la settimana piena lavoreremo. Noi vogliamo scalare la classifica. È una squadra bloccata. Se l’avessimo vinta in maniera sporca sarebbe stato importantissimo.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

24 Commenti

    • Non sei sereno tu perché non capisci un tubo di calcio. Menomale che era una gara storica per te. Caro Grassedonia , per noi catanzaresi le gare storiche sono altre non quella con il Rende. L’avevo detto e lo ridico , che sei e rimarrai sempre MISTER Esonero. Oggi hai dimostrato ancora peggio di quanto avevo detto. Preside’. Oggi sono state le ultime 19 euro che mi hai fottuto. Io ritornerò allo stadio appena richiami Auteri. Se non lo fai in bocca al lupo per il progetto triennale . Ma non era tre anni in serie B? A me sembra invece tre anni per la serie D. Maina Gioia

  • Per chi gioca alle scommesse e vuole vincere qualche soldo, ve lo dico da ora, Catanzaro Avellino 2 fisso.
    Per quanto riguarda te, grassadonia, tra un paio di partite al massimo non ci sarai più, non è cazzo tuo, richiameranno auteri perché il nostro presidente è un aziendalista….
    Ma comunque la vedo male ugualmente.. L’anno scorso un miracolo, difficile da ripetere perché in serie C non serve giocare bene, ma serve buttarla dentro giocando male e noi non abbiamo giocatori adatti a questo. Lo dico e lo ripeto, in serie C, caci pugni fantalati e minacce nei sottopassaggi… come fa qualche altra squadra… Altro che tiki taka… Mentitivillu ‘nta capu, anciora appressu ad auteri andate??
    Se non si prende un allenatore con i coglioni sotto e giocatori che mordono le gambe agli avversari, altri 30 anni di C non ni caccia nessun u

    • Concordissimo!! Lo ripeto da tempi non sospetti, cioè dall’anno scorso, anche con il terzo posto. Poi il Salò ci ha fottuti giocando male. Figurati se non lo ripeto quest’anno!!!
      Il bel gioco lasciamolo alla Juve-Inter Napoli che hanno fuoriclasse, noi “pallone avanti e pedalare” con gli elementi che abbiamo.

  • tornate da dove sei venuto gli stessi errori di chi ti ha preceduto, martinelli nicoletti figliomeni nicastro giannone che schifo guardare le partite e questi calciatori o tali, dimenticavo casoli il più bravo di tutti il pupillo di auteri.

  • Appena siamo arrivati al 1′ posto in classifica è iniziata la crisi. Qui c’è qualcosa sotto che non sappiamo non è possibile è la stessa squadra dell’anno sorso che ci faceva divertire e gioire creando molte azioni da goal.

    • Ripeto, con questa società dove prevalgono ESCLUSIVAMENTE interessi economici, e dove dei sentimenti dei tifosi non gliene frega ad un cazzo di nessuno, se va bene marciremo in questa categoria. A me in fondo dei bilanci non mene fotte un cazzo perche il mio dovere è andare allo stadio e tifare mentre il dovere della società è investire come fanno tutte le società, portando avanti un progetto serio e con bilancii a posto. L’anno scorso si è partiti bene ingaggiando Auteri, e non nego che ho avuto una ottima impressione, ma con la campagna acquisti mi sono un po’ ricreduto ed ho puntato tutto su special one, che purtroppo i miracoli non li può fare, ma può farci divertire puru cu sti cessi, e questi cosa hanno pensato di fare, esonerare Auteri che a mio avviso, è stata l’unica cosa di buono fatta in questo anno e mezzo. Forza gr

  • Cicciobeeee69!! Ma credi che nessuno sa che tu sei sempre Francesco / Nicola 58 etc reggitano sciacallo… non ti caca nessuno .. vattene sul tuo sito scorreggino .. che cazzo vieni a fare qua non lo sapremo mai .. lol
    i pacci ..

  • La Mia paura …………..dalla padella ai vrashi…………in discesa senza freni…………..Auteri non torno mentitevi in pace……….se senti e fai quello che dicono I tifosi sugli sfalti presto sarai seduto con loro……..Forza sempre Catanzaro.

  • Perchè dovrebbe rientrare Auteri? HA FALLITO !!! Fuori dai coglioni cerchiamo di usare un pò il cervello ….Grassadonia ? Ancora qualche partita se nn è in grado di fare una squadra degna con 30 elementi … fuori dai coglioni anche lui …ormai la frittata è fatta …la cosa pazzesca che guardando le altre partite …le altre squadre vanno a mille …e tirano in porta d’appertutto ,noi nn riusciamo a fare un tiro in porta …e quando lo fanno sparano a salve …ma che cazzo di allenamento gli fanno fare …poi fateci caso vi ricordate qualche punizione dal limite…che possa x lo meno dare la possibilità o un’occasione per segnare? Questa squadra ha proprio problemi strutturali …e Auteri e uno degli artefici …xciò nn parlate di rientro…che è meglio.

  • Caro Presidente sono un tifoso ultrasettantenne che nelle sue vene scorre sangue giallorosso,purtroppo devo constatare che tutti i suoi proclami si sono rilevati come neve al sole.Infatti ci ritroviamo con una rosa di giocatori molto scarsi ma sopratutto con un allenatore che non è degno di sedire sulla panchina giallorossa in quanto il suo curriculum parla chiaro.La ringrazio per aver preso le sorti della società in un momento difficile ma adesso deve decidere cosa fare se rimanere nel limbo della serieC oppure mettere in pratica i suoi proclami e cioè lottare per la B,ma per fare questo bisogna investire prendendo calciatori di razza e non mezze calzette altrimenti non fa altro che prendere in giro i suoi tifosi e concittadini.Avrei tanto altro da dirle ma la rabbia non mi fa scrivere altro,intervenga prima possibile e nel modo più giusto che ritiene,Forza giallorossi non mi deludete.

  • La squadra non tira in porta, sembra di vedere l’Italia di ventura che non riusciva più a vincere con nessuno, questo sembra ora il Cz, francamente non so neanche perché questa involuzione, solo provando e riprovando in allenamento se ne può uscire altre ricette non ne vedo, e occhi spiritati che non vedo nei nostri forse si credevano il Barcellona e hanno scoperto di essere il Bivongi con tutto il rispetto per gli amici bivungisi e il trauma é stato troppo violento per riuscire a tornare alla loro giusta dimensione e umiltà di mediocri calciatori di terza e quarta serie. Quindi in conclusione recitare il mea culpa e ripartire prima che sia troppo tardi. Saluti.

  • Buongiorno a tutti, sono un grade tifoso del Catanzaro pur vivendo da molti anni fuori regione. Trovo incomprensibili i commenti che leggo su questo forum, se queste persone siamo i “tifosi” è giusto che ci meritiamo la categoria. Leggevo fino a poco tempo fa di tutto e di più contro Auteri ora leggo che lo stesso è il migliore. Volete sapere cosa penso io su Auteri? Un ottimo allenatore con un unico difetto, quando la squadra è in difficoltà non sa gestire il gruppo oltre ad un briciola di arroganza che in un contesto dove deve prevalere l’armonia e il senso del gruppo, non paga. Vorrei fare una considerazione ed invitare ad una riflessione. Quante società ogni anno costruiscono grandi squadre e poi falliscono l’obiettivo? Quest’anno il Bari ha speso tantissimo e non mi sembra che stia raccogliendo i frutti di cio che ha seminato. Considerate inoltre il blasone e la citta oltre 8 volte CZ. La Reggina che ha speso tanto ed ha anch’essa un ottima squadra, arriverà in fondo? Quello che serve è un idea di società una stabilità sia dal punto di vista economico che di management e di questo il CZ risulta una delle migliori società di serie C ma anche rispetto a tante altre di serie B. Nel calcio, quello vero, non quello del tifo i risultati non sono legati sempre ai grandi investimenti, ma quando “gira anche bene”. la squadra quest’anno è indubbiamente molto piu forte dello scorso anno. Anzi abbiamo due sqadre non una che entrambi possono ben figurare nel campionato. Probabilmente qualche errore è stato fatto, e non lo voglio elencare serve a poco. Allora cosa serve, serenità, stima nei confronti di un presidente che nonostante tutto, ci mette del suo dal punto di vista economico, senza dimenticare che una squadra di calcio professionistica è una azienda ed in quanto tale deve salvaguardare i bilanci deve pagare le spese deve programmare investendo sui giovani per avere ritorni economici per il futuro. I risultati arriveranno primo o poi, poco importa se in serie B ci andremo l’anno prossimo o fra due-tre anni ma quando torneremo in serie B ci andremo per restarci, perche avremmo dimostrato nel corso degli anni che siamo una società serie e credibile che paga i giocatori che abbimo un ottimo vivaio che abbimo una struttura che valorizza i giovani etc etc. Quindi teniamoci bene questo presidente, sosteniamolo non lo facciamo pentire di aver preso questa società. Pensate per un attimo che domattina Noto manda a quel paese tutto, lo potrebbe anche fare se il “Tifo” continua a maltrattarlo…poi chi prenderà la società? sicuramente in giro per l’italia ce ne saranno tanti, ma con quali prospettive? Cerchiamo tutti di essere tifosi, ma equlibrati e avere pazienza. Solo la pazienza e la serenità possono portare grandi risultati.

  • Ma cosa pretendete…da autieri??? Fallito un tubo….almeno con lui il calcio si e visto… Mo vidumu…. C… E poi la colpa e della società e del Ds… Se hanno preso mele marcie… Non ce un centrocampista di nome.. Non ce una punta di nome.. Non ce un difensore di nome… MANCA la spina dorsale… Invece di andare a prendere gli scarti.. Panchinari delle altre squadre.. Avrebbero preso 4 giocatori buoni e non 15….la situazione sarebbe diversa….. IO VOTO CERVOLO DS E AUTIERI MISTER… E LA SOCIETÀ DEVE FARE QUALCHE SFORZO IMPORTANTE

  • Nn mi piace andare a Messina …
    Auteri nn doveva andare via punto …la società ha sbagliato e richiamarlo sbaglierà ancora …nn vedo xchè prima nn lo seguiva nessuno , con un eventuale richiamo dovrebbero farlo adesso …mia opinione personale .

  • Per alberto, credo che abbia detto che ha giocato a calcio! ma non capisce di calcio. Questa squadra scalcinata chi la voluta? auteri lo giudice o tu, se non l’hai voluta tu vuol dire che quei due sono stati gli artefici di questo disastro, perciò sia auteri che lo giudice dovevano essere mandati a casa, grassadonia è la fotocopia di auteri con questo allenatore che cosa speri di ottenere? Bisognava prendere un allenatore che cambiasse modulo, perchè ormai tutti sanno come giochiamo e gli basta fare presenza in campo per vincere, ultimo esempio il rende che chi glieli dava e chi gliele prometteva, con tutti ha perso con noi stava per vincere, e allora di cosa vuoi parlare se ne sei capace dell’aria fritta. Ma fammi il piacere cerca di essere meno presuntuoso e di essere obiettivo, con questo andazzo sia con grassadonia che con auteri per salvarci ci vuole un miracolo. Con grassadonia vedi in campo gli stessi scarsupoli, nicastro martinelli nicoletti casoli il lumacone di figliomeni il fuoriclasse giannone etc. etc..vai a farti un bel pisolino che la notte porta consigli, sempre se conte questa regola possa valere – ne dubito- Cerca di rispettare i commenti altrui, se non ti piacciono saltali senza fare commenti idioti.

  • Egregio sig Grassadonia, io non la conoscevo ho visto il suo scoring con squadre da retrocessione . Contrariamente a quanto pensano i miei colleghi , penso che abbiamo una signora squadra ma con troppa gente o che si fa male o che ha paura di esporsi al ludibrio… A Bari con 3 punte, col Rende 2 punte. Alla fine si è guadagnato il primo ed unico punto. Perché domenica arriva l’Avellino sempre vittorioso qui a CZ, di Charpentier e non so chi lo marcherà… Fossi in lei lo affiderei a Riggio non a Figliomeni che è stato un buon giocatore ma non ha il coraggio di Riggio. Torniamo al punto. Mi spiace che lei non si sia vista neppure su eleven una partita del Catanzaro altrimenti non ci avrebbe riproposto Nicoletti, Nicastro Sembrava essere la domenica di Bianchimano, con Calì che nell’unica partita che ha giocato ha segnato, spedito in tribuna salvo essere richiamato . In più è arrivato Fishnaller col naso rotto. Ma in allenamento che fanno si ammazzano fra di loro ? In pagella hanno dato 6 al solo Maita, che da quando ha il contratto in tasca non ne azzecca una. Ha deciso di far fuori Favalli, ma Pinna ? Perché non vederlo magari scopriamo che lo scorso anno da difensore ha segnato 5 reti in una squadra sconquassata. E i tiri in porta possibile li faccia solo Tascone ? Non sarebbe il caso in allenamento costringerli tutti a tirare in porta . Sperando di recuperare Bianchimano . Gliela consiglio io una formazione per domenica : Di Gennaro; Martinelli, Riggio, Quaranta, Statella, Tascone, Maita, Pinna; Kanouté, Bianchimano, Fishnaller. Fish a sinistra e Kanoute a destra mi raccomando. Naturalmente do per scontato che Celiento, De Riso e Urso non tornino a disposizione . Gli unici cambi permessi saranno Calì per Bianchimano e Favalli per Pinna . In caso di 3-0 sia per noi sia per loro mi piacerebbe vedere Elezialde e Furina, non si sa mai… Gli altri eccezion fatta per Signorini non sono da Catanzaro

Lascia un commento