Catanzaro News La Striscia

I Noto al “Federale”, Picerno si avvicina

Curiale e Noto
Redazione
Scritto da Redazione

A tre giorni dal l’esordio in trasferta si intensificano gli allenamenti. Presentata la seconda maglia

Mancano soli tre giorni alla prima sfida in trasferta del Catanzaro edizione 2021/22.

Al “Viviani” di Potenza, sarà la matricola Az Picerno l’avversario dei giallorossi. La squadra lucana è stata riammessa in C dal Consiglio Federale, superando l’Fc Messina (fuori per un problema relativo alla fidejussione) e sostituendo il rinunciatario Gozzano.

Una sfida inedita

La squadra di mister Palo (tecnico all’esordio nella serie professionistica) disputerà le sue gare interne a Potenza, in attesa che lo stadio “Donato Curcio” di Picerno sia messo a norma.

La gara si giocherà in notturna alle 20.30, salvo anticipo d’orario al momento poco probabile. In trasferta è una sfida inedita per i giallorossi. L’unico precedente contro il Picerno risale all’ultima giornata di andata del torneo 2019/20. Si giocò al “Ceravolo” e vinsero i giallorossi 1-0 con goal di Martinelli al 90esimo. Il ritorno non fu mai giocato, poiché il campionato fu bloccato per il Covid.

Le novità dall’allenamento

L’allenamento pomeridiano si è svolto sul sintetico del “Federale” del quartiere Sala di Catanzaro. Calciatori tutti a disposizione di Calabro, che potrà contare anche sul rientro degli squalificati di domenica scorsa, Scognamillo e De Santis. Presente anche il neo arrivato Monterisi, giovane prelevato dal Lecce. Il portiere Nocchi dovrebbe aggregarsi domani.

La presenza dei Noto

Dopo una fase di riscaldamento atletico curato dal preparatore Raione, Calabro ha provato varie soluzioni sia offensive sia difensive. A turno si sono alternati nei vari ruoli tutti gli elementi a disposizione.

Dopo la partitella a pressione si è svolta una sgambatura a tutto campo. Calabro ha proposto diversi schemi e moduli, utili ad affrontare il Picerno che dovrebbe schierarsi con il 4-3-3.

All’allenamento oltre al DG Foresti erano presenti Desiderio e Floriano Noto. Quest’ultimo a lungo si è intrattenuto a bordo campo per discutere con Curiale, da ieri fuori rosa assieme a Bayeye.

Curiale e Noto Allenamento

Le ultime sul Picerno

Il Picerno arriva alla sfida dopo il buon pareggio a reti bianche conquistato a Vibo, dove per gran parte del secondo tempo è stato costretto a giocare in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Dettori. Il Picerno ha concluso il mercato con due acquisti di spessore: i due esperti attaccanti Gerardi e Reginaldo. Nelle fila lucane milita un solo ex, il difensore Ciro De Franco, cresciuto proprio nel vivaio del Catanzaro.

La nostra seconda maglia

Sui canali social della società è stata presentata la nuova seconda maglia del Catanzaro. La maglia è bianca con strisce laterali giallorosse ed è firmata dallo sponsor tecnico Eye Sport.

Probabilmente esordirà proprio sabato, visto che il Picerno dovrebbe giocare con la classica casacca rosso blu.

Seconda maglia del Catanzaro

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

3 Commenti

  • Oggi ho visto all’opera Monterisi , non male somiglia un po’ a Riggio ma molto piu’ tecnico . Buona presenza fisica , buona condizione atletica sicuramente gli manca un po’ di esperienza ma non male per un’ eventuale utilizzo.

  • Penso solo che avremmo dovuto prendere un’altra punta. Purtroppo vedo alcune squadre che si sono parecchio rinforzate e sopra tutte Palermo e Bari. Speriamo bene.

  • Non si conoscono i particolari dell’affaire, ma sarebbe auspicabile per tutte le parti interessate (tifosi compresi) una sollecita reintegrazione nella rosa di Davis Curiale professionista di grande spessore.

Scrivi un commento