Catanzaro News Numeri Giallorossi

I numeri di Catanzaro-Viterbese

Statistiche, precedenti e curiosità dell’undicesimo incontro tra giallorossi e gialloblu

Primo impegno ufficiale per il Catanzaro in questo 2021. I giallorossi attendono al “Ceravolo” la Viterbese per un match da vincere dopo due pareggi consecutivi per gli uomini di mister Calabro. Il tecnico delle Aquile affronta il suo passato avendo allenato, nella scorsa stagione, proprio i laziali.

I NUMERI

Il Catanzaro è terzo in classifica con 27 punti nel gruppone con Avellino, Teramo e Foggia. Sette successi, sei pareggi e tre sconfitte con 22 gol fatti 18 subiti per i giallorossi.

L’US fra le mura amiche ha totalizzato 17 punti frutto di cinque successi e due segni X senza sconfitte con 12 reti all’attivo e 6 al passivo.  Di Massimo ha realizzato il terzo gol in campionato a Catania, il primo delle Aquile nei 15 minuti iniziali di gioco.  Branduani e Fazio con 1440 minuti sono gli unici calciatori sempre presenti. Gli altri giocatori che hanno superato la barra dei 1000 minuti in campo sono Verna con 1143, Carlini a quota 1116, Casoli 1099, Contessa 1095 e Di Massimo 1008.

La Viterbese è 14esima con 15 punti a fronte di tre vittorie, sei pareggi e sette sconfitte con 19 gol realizzati e 23 incassati.  Ben 13 punti sono stati conquistati fuori casa dove, attualmente, i gialloblu hanno i quinto rendimento del campionato. Tre successi, quattro segni X e due gare perse con 15 reti segnate e 12 prese per i laziali.

I PRECEDENTI

Nei dieci incontri disputati sin qui i gialloblu sono avanti cinque successi a tre con due pareggi. Entrambe le squadre hanno segnato 14 reti. Al “Ceravolo” tre vittorie ad una per le aquile con un pareggio. Il Catanzaro ha segnato 8 gol e ne ha presi 3.

L’esultanza dopo il 2-0 di Tulli dell’anno scorso

Lo scorso 2 febbraio la Viterbese di Calabro fu travolta per 4-0 dall’US di Auteri grazie alla doppietta di Tulli ed alle reti di Bianchimano e Celiento. Nel campionato 2018/2019 la partita che si doveva giocare il 12 dicembre 2018 fu rinviata per motivi di ordine pubblico e si disputò addirittura l’1 maggio prima dell’ultima giornata. I gialloblu arrivarono con una compagine rimaneggiata in quanto puntavano tutto sulla Coppa Italia Serie C che poi vinsero con il Monza. Bianchimano nel primo tempo e Signorini nella ripresa regalarono i 3 punti all’US.

Il 15 febbraio 2004 in una giornata caratterizzata dal forte vento a Mario Alfieri (che segnò di testa su angolo di Ferrigno in chiusura di primo tempo) rispose Frau al 73’. Quello fu l’ultima volta in cui gli allora uomini di mister Braglia non vinsero fra le mura amiche. Da quel momento in poi Corona e compagni ottenuto sempre il successo. Quella squadra vinse quattordici delle diciassette gare interne. Precedentemente era stata bloccata sul pari solo da Benevento e Taranto.

Giuliano e Martinetti decisero per gli ospiti il match del 9 febbraio 1997. Il successo gialloblu è targato Parlato al 73’ il 20 aprile 1996.

CURIOSITA’

Sarà il terzo anno solare consecutivo che il Catanzaro comincerà con una gara in casa. Nel 2019 i giallorossi di Auteri si sbarazzarono per 3-0 del Rende con tripletta di Fischnaller, mentre il 12 gennaio 2020 le Aquile di Grassadonia si imposero per 2-1 sul Bisceglie.

Mister Calabro doveva guidare la Viterbese anche nel match dell’1 maggio 2019 ma fu esonerato il giorno prima.

Di seguito l’infografica a cura di Alfredo Cristiano. 

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Scrivi un commento