Numeri Giallorossi

I numeri di Sicula Leonzio-Catanzaro

catanzaro potenza

Statistiche, precedenti e curiosità del dodicesimo confronto tra bianconeri e giallorossi

Trasferta insidiosa per il Catanzaro in quel di Lentini contro la Sicula Leonzio. Gara che segnerà il ritorno sulla panchina giallorossa di mister Auteri. Aquile che dovranno giocare per vincere.

I NUMERI

I bianconeri, penultimi con 12 punti, hanno vinto solamente due volte, pareggiato sei e perso ben quattordici con 19 gol fatti e 40 subiti. Sono la compagine che ha vinto di meno nell’intero girone e la seconda peggior difesa. Peggio ha fatto solo il Rieti con 51 reti incassate.

In casa i siciliani hanno raccolto 8 punti a fronte di due successi, due segni X e sette gare perse con 14 gol segnati e 23 subiti. Le uniche due vittorie sonoa rrivate il 29 settembre con il Bisceglie per 2-1 ed il 3 novembre per 3-1 con la Cavese.

I giallorossi sono scivolati all’ottava posizione, fermi a quota 32. Nove vittorie, cinque pareggi ed otto sconfitte con 29 gol realizzati e 25 incassati dalle aquile.

Lontano dal “Ceravolo” solo 7 punti a fronte di un solo successo (l’8 settembre 0-1 a Monopoli proprio con Auteri), quattro segni X e cinque gare perse con 7 reti all’attivo e 12 al passivo.

Contro il Teramo esordio per Mittica, Tulli e Contessa. Diventano così 31 i calciatori impiegati in stagione. Salgono a cinque le gare senza segnare dell’US in questo campionato, di cui quattro in trasferta (Reggina, Bari, Vibonese e Teramo).

I PRECEDENTI

Le due compagini si sono incontrate undici volte. Il Catanzaro ha vinto ben sei partite, pareggiato due volte e perso tre. 24-16 per i giallorossi il computo delle reti.

In Sicilia, nei cinque incontri giocati, due successi a testa e si registra un segno X. 8-6 il computo delle reti per i bianconeri.

All’andata terminò 3-1 per i giallorossi con le reti tutte nella ripresa. Autorete di Megeleatis al 62’, poi gol di Kanoute e Giannone su rigore; nel recupero a segno Lescano per gli ospiti.

Nello scorso campionato D’Ursi al 67’ e Iuliano al 73’ regalarono i 3 punti agli uomini di Auteri. Nella gara giocata il 29 novembre 2017 vinsero i giallorossi per 1-2 con Falcone a segno due volte (51’ e 70’); di Marano, all’83’, la rete dei siciliani.

Il 30 maggio 1993 finì 2-0 con reti di Babuin e Mancuso. Il 26 aprile 1992 finì 1-1 con gol di Capuozzo per le aquile ed Esposto per i padroni di casa. Il primo match giocato il 23 dicembre 1945 si concluse 4-1 per l’allora Lentini.

CURIOSITA’

Nelle ultime cinque partite tra giallorossi e bianconeri i gol sono giunti tutti nella ripresa. Le due vittorie esterne delle aquile sono arrivate nell’era Noto.

Di seguito l’infografica della partita a cura del nostro Alfredo Cristiano.

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

1 Commento

  • L’US Catanzaro 1929 rende noto di aver acquistato, a titolo temporaneo e fino al 30 giugno 2020 dall’US Lecce, i diritti alle prestazioni sportive del portiere Marco Bleve. Classe 1995, il calciatore ha cominciato la sua carriera proprio nella formazione pugliese e, dopo essere approdato al Martina Franca (36 presenze nella stagione 2014-2015 ), è ritornato con i giallorossi, sempre in serie C, per altri due tornei, prima di essere ceduto alla Ternana in Serie B. La scorsa stagione ha ricominciato una nuova avventura con la sua squadra d’origine, nelle file della quale ha partecipato alla cavalcata che l’ha portata nella massima serie.

Lascia un commento