Catanzaro News La Striscia

Ripresa degli allenamenti a Steccato di Cutro

Antonio Calabro

Domani doppia sessione per le Aquile che stanno preparando la trasferta di Torre del Greco

Il Catanzaro si è ritrovato questo pomeriggio a Steccato di Cutro per cominciare a preparare la prossima gara. I giallorossi sono tornati a lavoro oggi dopo la gara di domenica vinta contro il Messina. Il gruppo ha svolto prima un lavoro aerobico, poi sono state effettuate delle partite a tema 10 contro 10 e 5 contro 5. Rolando, Vandeputte e Porcino hanno preso parte solo al lavoro aerobico senza svolgere la parte finale dell’allenamento dedicata alle partitelle. Domani la squadra effettuerà una doppia seduta. Aggregati al gruppo anche Cristiano e Bamba della Primavera 3 per la sessione di oggi.

LA COMPLICATA TRASFERTA DI TORRE DEL GRECO

Gli uomini di mister Calabro sono attesi dalla complicata trasferta di Torre del Greco contro una Turris che, in classifica, ha un solo punto in meno delle Aquile e si sta ripetendo dopo la scorsa stagione.  Nel passato torneo, infatti, i corallini almeno nel girone d’andata stazionarono nelle parti alte della graduatoria. In Campania, inoltre, le Aquile non hanno mai vinto in campionato collezionando sei pareggi in nove incontri. L’ultimo incontro terminò 1-1 per effetto delle reti di Romano e Di Massimo. Una botta e risposta sul finire di primo tempo dopo che i padroni di casa avevano fallito un penalty con Giannone e Fazio era stato espulso.

I corallini hanno il miglior attacco sin qui del girone e si stanno dimostrando una compagine capace di vincere e perdere con chiunque. Lo dimostra il fatto che i campani hanno pareggiato solo una volta, ottenuto sette successi e perso cinque gare.

Si prospetta una di quelle partite in cui il Catanzaro è chiamato a sfoderare un gran carattere per portare a casa un risultato utile.

Autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

Scrivi un commento