Torna l’inno delle Aquile

Bella iniziativa del catanzaro F.C. che accogliendo numerosi suggerimenti farà entrare in campo le Aquile giallorosse con lo storico inno degli anni ’70.

Un meritato plauso va alla sensibilità della Società nella persona del suo direttore comunicazione Fabrizio Carpanzano.
Di seguito il comunicato del Catanzaro F.C.

26/01/2007 – 16.51.30
Aquile Aquile Aquile….
 
L’F.C. CATANZARO comunica ai propri tifosi che a partire dalla partita CATANZARO – GELA del 28/01/2007 e per le partite casalinghe a venire l’entrata in campo delle squadre sarà accompagnata dallo storico inno “Aquile Aquile Aquile”, rappresentativo dell’orgoglio dei propri tifosi vicini e lontani.

Certi di aver fatto cosa gradita agli sportivi che assieparanno gli spalti del “Nicola Ceravolo”, si invitano gli stessi a cantare l’inno per dare una maggior carica ai ragazzi che vestiranno in campo i nostri colori.

“Aquile Aquile Aquile
Si sveglia la Calabria
intorno a tuoi colori

Aquile Aquile Aquile
Il giallo della terra,
il rosso del mio cuore

Aquile Aquile Aquile
Milioni di pensieri
per una rete in più

Dalla lontana America,
dalla Germania in poi
Un grido di speranza
siete voi

Aquile Aquile Aquile
Dal baraccone al mare
sorride una bandiera

Aquile Aquile Aquile
Orgoglio dei Normanni
e brindisi d’amore

Aquile Aquile Aquile
La fossa dei leoni
si chiama Militare

Dalla lontana America,
dalla Germania in poi
Un grido di speranza
siete voi

Colpite per primi
colpite più forte
chi gioca col cuore
non teme la sorte”

 
Autore: Ufficio Stampa F.C. Catanzaro S.p.A.

Autore

Avatar

Giannantonio Cuomo

Scrivi un commento