LIVE

Viterbese-Catanzaro 2-2 (finale): la diretta scritta [LIVE]

Viterbese Catanzaro
Francesco Panza
Scritto da Francesco Panza

Fischnaller sblocca con una prodezza su punizione, padroni di casa in dieci

VITERBESE-CATANZARO: SECONDO TEMPO

50′ – Finisce qui. In quindici minuti la Viterbese la pareggia al termine di una gara combattuta.

46′ –  Gol Viterbese. Pallone buttato in area, svetta Atanasov di testa e la mette dentro per il pari dei padroni di casa. 

42′ – Giallo per Celiento

39′ – Altro cambio per il Catanzaro. Fuori Fischnaller dentro Statella quando mancano poco meno di 6 minuti al fischio finale. Nel frattempo sul “Rocchi” si sta abbattendo una forte grandinata.

32′ – Auteri costretto ad un altro cambio. Fuori D’Ursi dentro Figliomeni. Ora ci sarà da soffrire per portare a casa il risultato.

31′ – Gol Viterbese. Polidori trasforma il rigore e accorcia le distanze.

30′ – Signorini commette fallo in area. Espulsione e rigore per la Viterbese. Catanzaro in 9 uomini.

24′ – Il Catanzaro risponde al momento di difficoltà con il secondo gol. Fischnaller entra in area superando nello stretto due difensori e la mette la centro per D’Ursi che appoggia comodamente in rete.

24′ – GOOOOOOOOOLLLLLL D’URSIIIIIIIIIIII

21′ – Auteri corre ai ripari. Fuori Bianchimano dentro Eklu.

18′ – Doppio giallo per Maita ammonito per una trattenuta. Anche il Catanzaro resta in dieci.

14′ – Viterbese vicina al pari con Cenciarelli che semina il panico in area e prova il sinistro di precisione sul quale Furlan è bravo a tuffarsi e neutralizzare la conclusione.

10′ – In questo scorcio di ripresa di fatto non si è giocato. Un numero indefinito di falli e gioco costantemente interrotto dall’arbitro. Fino al termine si giocherà sul filo del nervosismo.

4′ – Gara iniziata da una manciata di minuti. La Viterbese spinge alla ricerca del pari nonostante l’inferiorità numerica. Grande nervosismo in campo.

VITERBESE-CATANZARO: SINTESI PRIMO TEMPO

Grandissimo gol su punizione di Fischnaller che al 34′ sblocca una gara fino a quel momento giocata prevalentemente a centrocampo, con le rispettive difese a prevalere sugli attaccanti ed a spegnere ogni tentativo di impensierire i portieri. La parabola disegnata dal forte attaccante al suo dodicesimo centro in campionato ha letteralmente spaccato la partita in due. Dopo il gol nervosismo e fallacci in casa VIterbese che costano la via degli spogliatoi anzitempo a capitan Rinaldi che si becca il doppio giallo per una manata sul volto di Bianchimano.

Padroni di casa in dieci che rischiano il raddoppio degli ospiti quando D’Ursi dalla distanza prova a bissare la prodezza del compagno di squadra, ma questa volta Valentini si salva con l’aiuto dell’incrocio dei pali.

 

Red  

VITERBESE-CATANZARO: PRIMO TEMPO

49′ – Dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine della prima frazione di gioco. Il Catanzaro soffre per i primi 15 minuti, poi la squadra di Auteri prende le misure e inizia a macinare gioco e azioni fino alla perla di Fischnaller su punizione.

44′ – D’Ursi vicinissimo al secondo gol con un tiro dai 30 metri che si infrange sulla traversa dopo la deviazione decisiva di Valentini.

37′ – Rinaldi dà una manata in pieno volto a Bianchimano. L’arbitro vede tutto ed espelle il capitano dei laziali. Vibranti le proteste dei giocatori in campo e gara che si incattivisce.

34′ – Un gol da cineteca di Fischnaller che trova il sette direttamente da calcio di punizione. Una saetta che fa esultare gli oltre cento tifosi giallorossi presenti al Rocchi.

34′ – GOOOOOOOOOLLLLLL FISCHNALLEEEEEEERRRRRRRRRRRR

28′ – Gara che prosegue senza grandi sussulti. Gioco momentaneamente fermo a causa di uno scontro di gioco.

20′ – Giallo anche per il capitano della Viterbe, Rinaldi. Trattenuta su D’Ursi.

12′ – La Viterbese reclama per un tocco di mano di Maita in area, ma l’arbitro fa ampi cenni di proseguire. Nel complesso grande impatto della formazione di casa che in questi primi 15 minuti ha sostanzialmente chiuso il Catanzaro nella propria trequarti.

6′ – Doppia occasione per la Viterbese con altrettanti tiri dalla distanza ribattutti prima da Furlan, poi da un difensore giallorosso. La difesa spazza e allontana il pericolo.

5′ – Momenti di preoccupazione in campo per Signorini che si è accasciato improvvisamente al centro dell’area giallorossa, forse per uno scontro di gioco. Il giocatore si è rialzato ed è stato accompagnato all’esterno del rettangolo di gioco per ricevere le cure. Nulla di grave

3′ – Ammonito subito D’Ursi per una trattenuta a centrocampo.

1′ – Gara appena iniziata. Catanzaro in maglia bianca schierato con il classico 3-4-3, attacca sotto il settore ospiti riempito da un centinaio di tifosi giallorossi.

LE FORMAZIONI

VITERBESE: Valentini, De Giorgi, Atanasov, Rinaldi, Sparandeo, Palermo, Vandeputte, Polidori, Mignanelli, Damiani, Tsonev. All: Calabro
CATANZARO: Furlan, Maita, Celiento, Nicoletti, D’Ursi, Bianchimano, Riggio, Signorini, De Risio, Fischnaller, Casoli. All: Auteri

A proposito dell’autore

Francesco Panza

Francesco Panza

35 Commenti

  • Andava espulso quell’altro giocatore che ha fatto un fallo per rompere D’Ursi. Arbitri siete come la lega e la federazione …………… Casoli e de risio inutili come sempre.

  • Adesso bisogna chiudere la partita giochiamo come fosse l’ultima partita della vita. Sostituire casoli e de risio con Eklu e iuliano subito

  • La prossima volta cari maita e compagni non dite nulla nelle interviste vinciamo siamo carichi ecc..da quando state parlando o perdiamo o bene che ci va pareggiamo. Un punto che non serve a nnt..Caro auteri altro che secondo posto..MENOMALE CHE IL POTENZA HA PERSO.

  • Un’altra partita che auteri stava confezionando alla viterbese, continua a far giocare casoli che ha procurato due goal alla viterbese de risio in’altra partita da spettatore ma continua ad essere in campo, riggio deve riposare assolutamente anche gli avversari più scarsi basta che saltino fanno goal, furlan molto indeciso e poco concentrato, la cazzata di maita va punita esemplarmente, molto bene nicoletti nel secondo tempo. Come al solito nel secondo tempo diamo campo e spazio agli avversari che puntualmente ci puniscono. Una partita che potevamo vincere stavamo rischiando di perderla. Casoli autore delle reti della viterbese non è stato in grado di spingere un pallone nella loro porta vuota. Da quando giocano in pianta stabile casoli e de risio grazie ad auteri, abbiamo regalato il campionato e gli altri due posti in classifica buoni per i palyoff agli avversari. Se auteri non se la sente di stare a Catanzaro lo dicesse non è la fine del mondo se uno cambia decisione, ma così è inutile proseguire se la partita durava ancora avremmo subìto un’altra sconfitta. Deluso molto deluso. Manca la concentrazione siamo alla fine del campionato e questo non depone per la squadra.

      • Stupido lecchino non ti permettere di offendere, se non sei in grado di capire vai a vedere le partite di pesca, e ti ripeto demente di non commentare i miei post, perchè gente stupida come te fanno solo male al calcio

        • Fino a quando scriverai stronzate ti darò sempre battaglia imbecille e demente che non capisci un cazzo di pallone abbracciati il cesso come te e digli non son degno di te.

          • Super lecchino mi farò dare i tuoi dati dalla redazione e poi vediamo se continuerai ad offendere. Prego la redazione di bannare questo pseuda persona nata sicuramente per sbaglio, perchè dementi cretini e tutti gli aggettivi che crede di dire agli altri fanno parte della sua subdula inumana persona. Le offese personali non fanno parte del mio bagaglio di educazione fino a quando non vengo offeso. Hai capito SCEMO!

  • Quando si parla molto, vero, maita signorini favalli facciamo pessime partite. Bisogna giocare con il sangue agli occhi e non pensare di fare interviste e fare le prime donne auteri e tutta la squadra se fossi il presidente vi manderei in ritiro fino alla fine dei playoff.

  • Cari fratelli giallorossi, premetto che i nostri sono dei mi……. ni anche un fesso avrebbe capito che il pirla vestito di giallo non aspettava altro che buttare fuori uno dei nostri per pareggiare i conti, ma ci ha messo pure il carico dando il rigore e cacciare signorini e come se non bastasse ha pure ammonito furlan quando contro di noi tutte le domeniche i portieri avversari si prendono il the prima di rinviare il pallone e mai nessuno ammonito, a maita voglio dire cosa ha nella testa, ma sei ammonito e fai un fallo del genere nella metà campo avversaria, ben sapendo che il pirla vestito di giallo aspettava solo il pesciolino che abboccasse, vi rendete conto cari giocatori che vi siete mangiati la promozione diretta con tutte le cazzate che avete fatto, al netto delle grandissime cazzatone che hanno fatto I signori vestiti di giallo sono nero, incazzatissimo e mi fermo qui altrimenti non so cosa mi esce fuori un’altra partita buttata al vento da dominatori a dominati, sono incredulo ma ho visto tutto con i miei occhi

      • E caro corner non si può assistere ogni domenica a stupidaggini dei nostri, ripeto anche se ci sono direttori di gara non all’altezza sono solo capaci di rovinare le partite lasciandosi condizionare da persone che gli urlano buffone e venduto, solo al ceravolo non si lasciano condizionare anzi se possono ci mazziano, ma speriamo in bene ciao a tutti

  • Al Catanzaro piace scherzare in campo, ma gli avversari non scherzano e si è visto anche oggi. TROPPA APPROSSIMAZIONE E FALLI INUTILI, ci sono costati altri due punti. Abbiamo un problema difesa che si chiama Riggio, non ne prende più una di testa, dopo Sarao secondo gol quasi identico. In due partite 5 gol incassati, neanche fossimo la Paganese. E’ una squadra troppo FRICCHETTONA, qujunia come se giocassero a divertirsi senza che il risultato fosse importante. Sbagliano molto, vero Casoli? Da un tuo errore è scaturito il loro secondo gol. Ai play off con questa mentalità, chissà se riusciamo a superare il primo turno. E menomale che loro erano stanchi avendo giocato mercoledì contro il Trapani. Ormai abbiamo capito che se non segnamo almeno 4-5 gol non vinciamo perchè ci recuperano quasi sempre.

  • A dimenticavo dal possibile tre a zero con dursi che sbaglia un gol a porta vuota all’ennesima rimonta avversaria Grandiiiiiiiiiii

  • Confermo quanto sostenuto prima della partita, un pareggio fuori casa contro la viterbese è un Buon risultato.
    Detto questo sti cavoli di arbitri…..

  • A me viene un dubbio, che la società non voglia il salto di di categoria, altrimenti non si spiega la rimonta degli avversari ad ogni partita, e i gol che prendiamo fotocopia, spesso con il nostro portiere paralizzato.

  • Ragazzi capisco che la delusione è tanta però andiamo avanti ci sono i play-off da giocare. Sono d’accordo con Calafrifano: basta critiche! pensiamo a sostenere questi ragazzi che stanno facendo bene

  • Ragazzi capisco la delusione, ma basta critiche! Sono d’accordo con Calafricano, sosteniamo questi ragazzi che stanno facendo molto bene. Anch’io non capisco l’impiego di derisi e soprattutto cazzo. Comunque dobbiamo fare i play-off e lì si deciderà tutto

    • ti fissasti ccu sarbitri…a catanzaro ormai viviamo di ricordi e quando va male il problema sono gli arbitri i vari maita,casoli e compagnia bella no vero.

Lascia un commento