Intervistiamo

Golubovic: «Auteri e Catanzaro il massimo. Non vedo l’ora di iniziare»

adnan golubovic
Matteo Pirritano
Scritto da Matteo Pirritano

Il rapporto con Auteri e i consigli di Handanovic. Le prime dichiarazioni del nuovo portiere giallorosso che stamattina ha firmato il contratto

Ecco le prime dichiarazioni rilasciate ad USCatanzaro.net dal nuovo estremo difensore giallorosso voluto fortemente da Gaetano Auteri. Direttamente dalla Slovenia, Adnan Golubovic si presenta cosi ai suoi nuovi tifosi
“Sono molto contento perché avrò l’opportunità di giocare ancora in Italia. Perdipiù in una squadra importante ed ambiziosa. Quando è arrivata la prima telefonata da parte del club ho chiesto informazioni ad amici e compagni di squadra, ho avuto solo risposte positive sul Catanzaro e sulla città. Non vedo l’ora di iniziare. Faremo un grande campionato”. 
Ritroverai mister Auteri. Quanto ha inciso questo nella tua scelta?
“Sono molto felice di poter lavorare ancora con lui. Il mister è uomo con molta esperienza. È un tecnico che riesce ad ottenere il massimo da ogni singolo giocatore e sa sempre come deve parlare con la squadra sia nei momenti di difficoltà sia quando tutto va bene”. 
Tra i tuoi amici ce n’è uno speciale, Samir Handanovic. Cosa ti ha detto?
“Con Samir siamo amici. Abitiamo a cinque minuti di distanza qui a Lubiana. Lui è un grandissimo portiere ma anche un uomo perbene. Ha seguito tutte le mie partite a Matera. Mi ha detto di non avere fretta di esplodere perché ogni cosa ha il suo tempo ed io sono giovane” 
golubovic e handanovic

Golubovic e Handanovic

A proposito dell’autore

Matteo Pirritano

Matteo Pirritano

14 Commenti

  • Ottimo acquisto… Ma perchè, se ha firmato il contratto, la società non lo ufficializza? Sicuramente anche altri calciatori hanno già firmato… non capisco questo silenzio… boh…

  • Chi va piano va lontano. Acquisti mirati per un grande progetto. FORZA AQUILE!!!!
    “Giuseppe Statella è un nuovo calciatore dell’Uesse Catanzaro. Centrocampista classe ’88, ha alle spalle un curriculum di tutto rispetto avendo militato, per diverse stagioni, in squadre di serie B. Ha infatti indossato la maglia di Bari, Salernitana, Torino, Grosseto, Pro Vercelli e, per ultima, quella della Ternana, dove era arrivato dal Cosenza nello scorso mercato invernale. Con i rossoblù, nella stagione di serie C 2016/17, ha collezionato anche il maggior numero di gol in un torneo, ben 11. Si lega alla società giallorossa con un biennale. Reciproca la soddisfazione tra le parti per l’accordo raggiunto, con il calciatore entusiasta per la nuova avventura intrapresa.”

  • …ma soprattutto valutare oculatamente se hanno il vizietto dell’assenteismo, se hanno un curriculum di lunga degenza…basta, non se ne può più con calciatori mezze signorine…vogliamo uomini con le palle…!!!!…

  • Consiglio semiserio per la nuova stagione: onde evitare rischi di dolce vita per i nuovi acquisti dell’ U.S. CATANZARO 1929, vengano loro assegnate abitazioni e appartamenti sul modello Rocky Balboa in trasferta di Russia (IV° episodio). Magari ubicate in entroterra CZrese.
    E spIezzeremo tutti in due! AVANTI AQUILE!!!

Lascia un commento