Intervistiamo

In manette 50enne, colltivava marijuana

Redazione
Scritto da Redazione
Trovato dai Carabinieri un terreno agricolo destinato a laboratorio
 
 

Una coltivazione di marijuana composta da 15 piante, di altezza compresa tra 1,70 e 1,80 metri, alcune delle quali già in stato di essicazione, è stata rinvenuta dai Carabinieri di Chiaravalle Centrale, insieme al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori, del Nucleo Cinofili e del 14° Battaglione Calabria, in un fondo di Contrada Forace.

Ads336x280

Poco dopo, all’interno di un magazzino posto nelle stessa zona, nascosto in un bidone di plastica, è stato ritrovato anche un sacco contenente a sua volta un chilo della stessa sostanza rinvenuta nel campo, già essiccata e pronta per essere immessa sul mercato.

I militari hanno così dichiarato in arresto il proprietario del fondo, un 50enne del posto, G.G.I, ed hanno eseguito un ulteriore perquisizione nell’abitazione dello stesso scoprendo, inoltre, un rullo utilizzato per la lavorazione della droga, oltre a a 15 grammi di marijuanacustodita in un involucro in plastica.

La droga e il materiale sono stati sottoposti a sequestro, in attesa delle analisi di rito che verranno svolte dal L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia. Il 50enne è stato invece posto ai domiciliari.

cn24

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

1 Commento

Lascia un commento