Intervistiamo...

Letizia: «Ci aspettano gare dure. Dovremo fare bottino pieno»

Redazione
Scritto da Redazione
Il bomber dei giallorossi parla della ritrovata condizione fisica e delle prossime gare del Catanzaro, sulla carta abbordabili ma insidiose e da giocare con la massima attenzione

letizia-conferenza-stampa

Bomber della squadra con sei reti nonostante i numerosi infortuni, Tony Letizia è il giocatore del Catanzaro dal quale probabilmente ci si attende di più. L’attaccante giallorosso ha parlato ai microfoni della stampa in vista del prossimo incontro casalingo contro la Sicula Leonzio. 

Ads336x280

Il classe ’87 ha analizzato la sua situazione individuale: «Ci si aspetta molto da me, così come da Infantino. Abbiamo avuto un po’ di infortuni ma è da un paio di settimane che stiamo bene. Posso dire di correre di più. Col 3-5-2 mi trovo bene perché mi permette di stare vicino la porta. Ma se dovessimo giocare con il 3-4-3 mi adatterei anche a sinistra. A gennaio non ho mai pensato di andarmene. Sono solo un po’ rammaricato di non avere avuto l’opportunità di giocare in Serie B. Sono pronto a farlo con il Catanzaro».

Letizia spera di correre sempre di più, andare a segno e di arrivare agli spareggi promozione con l’US. «Sono imprevedibili i playoff. Ricordo ancora quel Matera-Como e poi loro salirono».  

Questo il pensiero dell’attaccante sulla partita che attende il Catanzaro contro la Sicula Leonzio ed in generale le prossime gare.  «Rispetto al Lecce sotto un certo aspetto è più difficile perché i salentini ti lasciano giocare. È un match che va preparato come tutti e per vincere. Tra loro, Akragas e Rende non sarà facile fare bottino pieno».

Ferdinando Capicotto

 

Ads336x280

LE PAROLE DI TONY LETIZIA IN CONFERENZA STAMPA 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

3 Commenti

Lascia un commento