La Striscia

A porte chiuse aspettando il Siracusa

Andrea Signorini
Redazione
Scritto da Redazione

Signorini pronto a sostituire Figliomeni

Prosegue la tappa di avvicinamento dei giallorossi, i quali aspettano domenica prossima alle 16:30 al Ceravolo i leoni del Siracusa.
Kanoute CatanzaroPer quanto riguarda la formazione che l’ex tecnico degli aretusei, Auteri, manderà in campo, dovranno essere sciolti i dubbi legati all’utilizzo dal primo minuto di Kanoute e Figliomeni.
La sensazione è che il primo potrebbe tranquillamente giocare e dovrà essere il tecnico a decidere. Al difensore, che per fortuna dopo la battaglia di Matera ha accusato solo un risentimento muscolare, potrebbe essergli concesso un turno di riposo e in questo caso scenderà in campo Signorini dall’inizio.
Rimangono ai box, De Risio (in cura a Cesena) Lame, Pambianchi e Posocco. Questi ultimi tre stanno svolgendo lavoro differenziato per trovare la giusta condizione fisica.
Sulla mediana non è da escludere che dopo la battaglia di Matera, possa essere concesso un turno di riposo a Iuliano a favore del colored Eklu. Sugli esterni Statella agirà a destra, poi c’è ballottaggio fra Favalli e Nicoletti, per la corsia di sinistra.
In attacco, detto di Kanoute, il tecnico scioglierà le riserve con ogni probabilità e solo quando le squadre scenderanno in campo, sapremo chi fra la batteria d’attaccanti a disposizione, comporrà il tridente offensivo.
Fronte Siracusa – Sulla panchina tribolata di questa stagione della società siciliana, si accomoderà Ezio Raciti che sostituisce da due giorni l’esonerato Pazienza.

Raciti a inizio stagione era il collaboratore di mister Pagana, dimessosi a sua volta nello scorso novembre. Con l’allenatore etneo ci sarà anche in veste di vice, Leo Criaco
Con la risoluzione avvenuta di Francesco Celeste, Raciti potrà utilizzare Filippo Tiscione.
«La partita a Catanzaro sarà tosta: sarà importante vedere la reazione della squadra. Bisogna affrontare tutti gli avversari, difficile dire quale sia il momento più opportuno. Il campo dirà se potremo ben figurare». Queste le parole del tecnico siciliano.
Biglietti – La vendita dei tagliandi Catanzaro-Siracusa aprirà i battenti nella giornata di domani. Da Siracusa potrebbero giungere un buon numero di tifosi per consolidare l’amicizia e il rispetto che c’è fra le due tifoserie.
Per la partita del 26 dicembre in trasferta a Trapani, per via delle festività natalizie e le difficoltà che potrebbero sorgere per fare il biglietto nei giorni festivi, la società giallorossa in collaborazione con quella del Trapani, si è attivata per far si che la prevendita sia aperta sin da oggi stesso.

La notizia con la novità che i tagliandi possono essere acquistati anche il giorno della gara, è riportata sul sito ufficiale della societa Trapani calcio.

Mostra sul Catanzaro calcio – Proseguomo a ritmo battente i lavori per organizzare la mostra sull’Us Catanzaro che si terrà nei giorni di sabato e domenica nelle gallerie del Complesso Monumentale del San Giovanni.

Cordoglio –  L’Us Catanzaro ha espersso il proprio cordoglio a alla famiglia di Fabio Putrone, tecnico della categoria “Pulcini” del settore giovanile delle Aquile, per la morte del figlio Giuseppe, deceduto assieme a un altro giovane dopo un tragico incidente avvenuto questa notte.

Ancora sul sito ufficiale sono state espresse le condoglianze per la morte di Rino Amato, dirigente del Comune di Catanzaro e grande appassionato dei colori giallorossi.

 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

1 Commento

Lascia un commento