Brevi

Palanca: «Ciao Alfreduzzo. Ti ricorderò per sempre»

Redazione
Scritto da Redazione

Il commosso saluto di O’Rey ad Alfredo Crisitano

Riceviamo e pubblichiamo queste poche righe che Massimo Palanca ha voluto condividere con noi di Puntonet per ricordare Alfredo Cristiano, una delle figure storiche che con il suo lavoro meticoloso dietro le quinte, ha contribuito ai successi di quel grande Catanzaro.

Un pezzo del mio cuore giallorosso se n’é andato con Alfreduzzo. Sono veramente addolorato, però voglio ricordarlo per tutto quello che ha fatto per me e per le mie scarpette numero 37, sempre lucide, ingrassate e morbide. Voglio condividere con lui i gol che ho realizzato con la maglia del Catanzaro. Alfreduzzo, insieme a Mastro Ciccio, Masino e il dottor Martino, ha contribuito a farmi stare bene per tutto il mio percorso calabrese. Lo ricorderò finché vivrò. Un abbraccio sincero va a tutti i suoi cari. Arrivederci Alfreduzzo. Ti ho voluto bene.

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

4 Commenti

  • guarda che scrive il giornalista di catanzarosport24:
    Le altre squadre della Calabria hanno umori più o meno simili ai catanzaresi. Rimanendo in ottica play off e in stretta vicinanza con la squadra di Auteri, troviamo il Rende, al momento terzo. I calciatori di Modesto affrontavano, nell’ultimo impegno disputato in serie C, il corazzato Trapani. La sfida al vertice è stata combattuta e il solo gol dei padroni di casa ha deciso la sfida. Con tre punti persi, il Rende si vede arrivare il fiato sul collo da parte di molte compagini al momento indietro di classifica ma con delle partite da recuperare. Passando ad un’altra calabrese in lotta per i play off, arriviamo alla Vibonese settima. Nevio Orlandi ha potuto dirsi soddisfatto per aver fermato la capolista Juve Stabia in casa per 1-1. Il pareggio conferisce un alzamento del morale generale e permette di guadagnare un punto non fondamentale ma comunque ben accetto. Al decimo posto troviamo la squadra più importante della Calabria, se guardiamo alla storia. Parliamo ovviamente della Reggina, tornata alla vittoria contro la Casertana. L’obiettivo per gli uomini di Cevoli rimane la salvezza, i risultati sono positivi e sperare in qualcosa in più non è poi impossibile.
    …………………………………
    a mio parere, e credo sia condiviso anche da tanti altri e non per patriottismo, la squadra più importante della Calabria è il Catanzaro, se non altro per essere stata la prima ad andare in serie A, aver giocato con i Cosmos di Pelè ma di sicuro non aver lottato come sempre ha fatto la Reggina per salvarsi, bensi noi ad dei camipnati a 16 squadre e con due punti in palio per la vittoria arrivammo 6 e 7, quarti di finale di coppa Italia e finale con la Fiorentina rubata e mi si viene a parlare di squadra più importante? mi sa che c’è molta memoria corta…..
    amico giornalista se mi concedi un termine amichevole……..vai a cagare e informati bene !!

Lascia un commento