Catanzaro News Le pagelle

Albinoleffe-Catanzaro 1-1: le pagelle

Emanuele Panza
Scritto da Emanuele Panza

Giallorossi inaspettatamente ripresi nel finale. Carlini e Fazio i migliori in campo. Di Massimo e Curiale appannati.

DI GENNARO: Incolpevole in occasione del grande gol di Mondonico. Per il resto della gara è attento nelle uscite e sicuro sull’unico tiro avversario nel primo tempo. VOTO 6

SCOGNAMILLO: La sua aggressività gli costa il cartellino giallo e qualche fallo di troppo, ma allo stesso tempo è fondamentale per non fare respirare gli attaccanti avversari. VOTO 6,25

FAZIO: Il migliore del trio difensivo. Impeccabile nei contrasti, guida la difesa da vero leader e soprattutto nel finale è sempre in anticipo sull’avversario, un vero e proprio muro. VOTO 7

GATTI: Svolge il suo ruolo difensivo senza troppi problemi. Preciso nei tempi d’intervento, raramente in sofferenza. VOTO 6,25

PORCINO: Protagonista di importanti discese sulla fascia sinistra nella prima frazione, ma sfortunatamente i suoi sforzi non vengono convertiti in gol. La sua gara diminuisce d’intensità nella ripresa. VOTO 6,25

VERNA: Solita gara di quantità del centrocampista giallorosso. Aiuta i compagni in fase difensiva e serve l’assist per il momento vantaggio. VOTO 6,5

BALDASSIN: La sua è una prestazione generosa. Sempre presente nella doppia fase, corre incessantemente fino al termine. Viene meno dal punto di vista tecnico ma il suo impegno è fondamentale. VOTO 6,5

PIERNO: Meno coinvolto del solito, non riesce ad imporsi sulla fascia destra. L’ammonizione nel secondo tempo lo limita ancor di più, ma non manca l’impegno. VOTO 5,75

CARLINI: Si riconferma leader tecnico della squadra. Segna un gol di pregevole fattura ed ogni azione d’attacco transita dai suoi piedi. Dialoga bene con i compagni ed è spesso pericoloso in area di rigore. VOTO 7

DI MASSIMO: L’uomo che più è mancato in attacco. Meno brillante del solito, sia fisicamente che tecnicamente. Spreca diversi contropiedi decisivi ed è fuori dal gioco. Tenta due volte il tiro ma senza mai impegnare il portiere avversario. VOTO 5,5

CURIALE: Mai pericoloso in fase di finalizzazione, poco coinvolto nel gioco. Cerca di sfruttare il fisico per conquistare qualche fallo tattico, ma viene puntualmente anticipato dai difensori lombardi.  VOTO 5,5

GARUFO: Subentra nella ripresa per sfruttare le sue cavalcate, ma senza successo. Troppo impreciso al momento del cross, non incide sul match. VOTO 5,75

EVACUO: SENZA VOTO

CONTESSA: SENZA VOTO

PARLATI: SENZA VOTO

MISTER CALABRO: Il Catanzaro visto al “Città di Gorgonzola” è stato lo stesso dell’intera stagione, attendista e compatto. Probabilmente, ciò che ha diviso i giallorossi dalla vittoria è stata la tenuta fisica, venuta meno in particolar modo negli ultimi venti minuti. L’impatto con il match è stato positivo nonostante i ventotto giorni trascorsi dall’ultima apparizione sul rettangolo verde, con i giallorossi che hanno sfiorato più volte il vantaggio nella prima frazione. Una volta trovato, però, i giocatori non sono stati in grado di consolidarlo ed il gran gol di Mondonico è stato un vero e proprio fulmine e ciel sereno, considerate le difficoltà dell’Albinoleffe a rendersi pericolosa fino a quel momento. Il tecnico non aveva tante armi a disposizione per mantenere i ritmi ad un buon livello, viste le pesanti assenze di Martinelli, Corapi e Risolo. Il pareggio resta un risultato positivo, visto il vantaggio di cui gode il Catanzaro grazie al miglior posizionamento in classifica, ma non consente ai giallorossi di vivere una gara di ritorno tranquilla. Sarà fondamentale aggredire fin da subito la partita, cercando di sfruttare al meglio le occasioni create e probabilmente colpire gli avversari negli spazi liberi che lasceranno per cercare il gol del vantaggio. VOTO 6

Foto di copertina: Massimo Saverino

Autore

Emanuele Panza

Emanuele Panza

3 Commenti

  • Scrivo da Roma: ho visto la partita e, considerate le pesanti assenze, mi ritengo (vagamente) soddisfatto.
    Vi chiedo, amici del Forum: scomparso Risolo dai radar, quali sono le reali condizioni di Corapi e Martinelli?
    Cosa è successo? Si sono regolarmente allenati e, all’improvviso, patatrach…
    Si può sperare, in caso di semifinale, in un recupero di uno dei due?
    Sempre forza Catanzaro.

  • Verna non pervenuto, 2 buone partite quest’anno STOP. Nonostante questo è uno dei più utilizzati.
    Oggetto misterioso. peccato per le assenze, saremmo già qualificati

  • Mercoledì potrebbe far giocare Molinaro e mandare in tribuna sia curriale che evacuo, in avanti purtroppo siamo scarsi tanto vale provare molinaro che per quel poco visto almeno è veloce e non statico come i due mensionati prima. Comunque abbiamo due risultati su tre facciamoci valere. Forza giallorossi

Scrivi un commento