Interviste video

Auteri: «Vogliamo riprenderci i punti persi all’andata»

Mister Auteri alla vigilia dell’incontro casalingo contro la Casertana ha incontrato la stampa. Obiettivo 3 punti.

Mister Auteri ha incontrato la stampa alla vigilia del match contro la Casertana.

<<Sarà una partita molto importante per noi. Dobbiamo dare continuità. Non si può transigere dall’ottenere i 3 punti. Loro hanno un organico importante. Il loro percorso è stato fatto di alti e bassi. Nel girone d’andata ci siamo confrontati molto bene anche non c’è stato il risultato. Quell’incontro ci ha lasciato amarezza e vogliamo riprenderci i punti persi. Dovremo fare una gara fuori dagli schemi con qualità, tecnica. Si giocano varie partite all’interno della stessa. Tante decisioni ci hanno penalizzato come nel match d’andata. Giochiamo in casa nostra e vogliamo imporre il nostro gioco. Mettere partita sull’intensità. Per il percorso che stiamo facendo dovremmo trovarci con dei punti in più in classifica.

Stiamo tutti bene. Anche chi ha giocato sempre in queste due partite ravvicinate ha delle capacità aerobiche che consentono di recuperare come Iuliano, Statella, Favalli e anche lo stesso D’Ursi.

Rientra Figliomeni che è un’ottima soluzione. Riggio può giocare centro destra. È un’assenza quella di Celiento che fa parte del gioco. Non ne risentiremo come organico. Kanoute non ha nulla di particolare. Fra il rischio che potrebbe correre e fermarsi per tanto tempo non voglio correrlo. Nel giro di 2-3 giorni sarà completamente risolto. La stagione è tutta da giocare. C’è Bianchimano che potrebbe fare parte della gara. A mio parere ha grandi qualità. Sarà un’arma importante. Noi giochiamo con tre attaccanti.

De Risio sta crescendo come Piambanchi anche se ha qualcosa in meno. Catania potrebbe essere una partita che può darci dei riscontri. Spero di avere Casoli. Entrerebbe in competizione con tutti, ma quella è molto importante.

A Vibo Valentia ciò che ci siamo creati è stato fatto attraverso lo sviluppo di idee. Abbiamo concesso per nostri errori. Il pareggio è il risultato più giusto. Si va avanti. Nessun rammarico>>. 

A proposito dell’autore

Ferdinando Capicotto

Ferdinando Capicotto

1 Commento

Lascia un commento