Catanzaro News Interviste video

Calabro: «Ci abbiamo provato fino alla fine» [VIDEO]

Redazione
Scritto da Redazione

Le parole del tecnico giallorosso dopo il pari senza reti contro il Picerno

Non va oltre lo 0-0 il Catanzaro al “Viviani” di Potenza contro il Picerno. Un punto che muove la classifica dei giallorossi. Questo il commento dopo la gara di mister Calabro. 

<<Abbiamo tenuto molto la palla; gli avversari non ci hanno concesso di verticalizzare tra le linee perché chiudevano tutti gli spazi. Sia nel primo che nel secondo tempo, nonostante le difficoltà, con una tipologia di campo che non ci permetteva di girare palla ad una certa velocità, le occasioni che abbiamo avuto, sono degli episodi che potevano cambiare in senso positivo la nostra partita. I ragazzi hanno cercato di trovare le soluzioni attraverso gli esterni. Ci sono state delle parate importanti del loro portiere. Peccato perché un episodio favorevole avrebbe cambiato anche l’atteggiamento degli avversari. Ci abbiamo provato fino alla fine inserendo tutte le frecce a nostra disposizione in campo. Non mi ricordo tiri in porta del Picerno, tranne una punizione da 40 metri>>.

Autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

7 Commenti

  • Quindi stiamo ammettendo che il Picerno, matricola ripescata, ha ottenuto ciò che voleva. In altri termini se una squadra che sarà di bassa classifica fa quello che vuole noi quando detteremo legge?

  • Calabro, hai come al solito la faccia come il culo. Quello che tutto il mondo ha potuto osservare é il non-gioco della squadra, che ha ricordato da vicino quella dell’esordio di Grassadonia a Bari. Al di la di te (oramai ti conosciamo), quello che mi preoccupa fortemente per le casse della Società e per il morale sia dei tifosi che della dirigenza, é da un lato la presente assenza di Cinelli (non si capisce dove sia e cosa faccia, pur essendo schierato da titolare pressocché inamovibile) é dall’altro lato la “pesantezza” di Cianci, che si muove male, prende male i tempi e conclude con sufficienza, ricordando molto da vicino altri bidoni che abbiamo raccolto qua e la pagandoli oro (mi sa che quel furbacchione del Presidente del Teramo ci ha servito questo calice amaro su un piatto d’oro. Spero di sbagliarmi.). La tristezza é sapere dunque ancora una volta, che campionato ci aspetta.

  • Ah, dimenticavo….L’ostinazione del nostro mister comporta la certa presenza in campo di Scognamillo, Porcino e purtroppo Cinelli, con Tentardini, Bombagi ed i vari Gatti e De Santis in panchina.

  • per quanto riguarda il commento post-gara avresti dovuto dire: “avremmo dovuto fare un sol boccone del Picerno, ma purtroppo non ne avevamo voglia o comunque non ci siamo riusciti, perché alcuni uomini erano messi male in campo ed altri non possiedono le doti tecniche che avremmo sperato” punto.

  • Il gioco di Calabro non è spettacolare… ma l’ultimo campionato anche con un po’ di fortuna siamo arrivati 2….ma leggo già nel forum discorsi che non hanno senso, come di un campionato già vecchio quando ancora siamo alla seconda giornata.
    Cari tifosi del “Ritorno al futuro” di questo me ne dispiace.

Scrivi un commento