Catanzaro News Intervistiamo

Calabro: «Siamo stati straordinari»

Redazione
Scritto da Redazione

Le parole del tecnico giallorosso al termine della vittoria ai rigori sul Chievo Verona

Il Catanzaro passa il turno battendo in inferiorità numerica il Chievo Verona dopo i calci di rigore. I giallorossi affronteranno il Genoa nel prossimo turno di Coppa Italia. Di seguito le parole di mister Calabro. 

<<La partita mi è piaciuta perché abbiamo meritato di passare il turno. Abbiamo avuto delle occasioni nel primo tempo e potevamo fare ancora meglio. Il Chievo è andato in vantaggio quando meno ce lo aspettavamo. Nella ripresa abbiamo spinto ancora di più e abbiamo raggiunto il pareggio. Stavamo ancora spingendo ma quando siamo rimasti in dieci abbiamo abbassato il nostro baricentro come era normale che fosse. Avevamo tanti giocatori in fatica ma i ragazzi sono stati straordinari per loro, per i tifosi, per la società>>. 

A proposito dell’autore

Redazione

Redazione

Dal 2002 il portale più letto e amato dai tifosi giallorossi del Catanzaro

11 Commenti

  • LA MIA SQUADRA COMMOVENTE MA GLI ERRORI DI MARTINELLI E DI RIGGIO NON DEVONO PIU’ RIPETERSI . ORA NON MONTARSI LA TESTA E COMBATTERE CON IL COLTELLO TRA I DENTI OGNI PARTITA . IMPORTANTE E’ VINCERE ,IL BEL GIOCO E’ RELATIVO . IN C SERVONO GRINTA E CATTIVERIA SENZA GUARARE IN FACCIA NESSUNO . SFODERIAMO LE SCIABOLE E DIAMO RANDELLATE A TUTTI . AUTERI ,INTANTO COL SUO BEL GIOCO , SI FA PER DIRE , ELIMINATO . CELIENTO E DE RISIO ANDATE A FARE IN CULOOOOOO !!!!!!!!

  • LA RAI CON LA NOSTRA PARTITA HA FATTO IL BOTTO DI ASCOLTI . ABBIAMO UN POTENZIALE ENORME ,TIFOSI APPASSIONATI COME POCHI IN TUTTA ITALIA E PURE NEL MONDO . DOVREMMO PRETENDERE UNA BELLA PERCENTUALE PER I DIRITTI TV . CON UN PRESIDENTE ALL’ALTEZZA POTREMMO VOLARE NON DICO SOLO IN B MA PURE IN A . E’ QUELLA LA NOSTRA CASA .

  • Grazie ragazzi, mi avete fatto emozionare. Ho seguito i supplementari ed i rigori con il telefonino in macchina…..
    Il commentatore ricordava il Catanzaro in finale negli anni 60 e le due semifinali dell’epoca aurea 78-82….
    Complimenti al Mister che sembra stia inculcando la giusta mentalità che deve però essere la medesima anche quando si gioca contro le squadre di categoria e senza TV. Girone di ferro, ma bisogna crederci

  • Bravi tutti. Una menzione particolare per il mister. Auteri e i suoi incominciano ad assaggiare ” le prugne”. Nota dolente il solito riggio, da regalare con un biglietto di sola andata, oltre che a non saper giocare è anche sciocco, come martinelli lo scorso torneo con la reggina, inutile fallo a centrocampo. Il portiere deve osare nelle uscite altrimenti si prendono goal come con il potenza e ieri sera. Martinelli ha fatto una buona partita ma le disattenzioni per eccesso di ” culistraggine” ci possono costare cari. La stessa grinta lo stesso ardore va messo anche nel campionato.

Lascia un commento