Calciomercato Catanzaro News

Calciomercato: Avellino e Pescara su Cosimo Chiricò

Cosimo Chiricò attaccante del Padova

In attesa di conoscere la composizione dei Gironi, i club sono già a lavoro per definire i primi colpi di mercato.

Ancora pochissime ore e la sessione estiva di calciomercato prenderà ufficialmente il via.

Sarà Rimini la città che ospiterà, per il secondo anno consecutivo, l’evento di apertura organizzato da Master Group Sport e Adise, l’Associazione dei Direttori Sportivi, in collaborazione con Regione Emilia-Romagna.

L’appuntamento si terrà mercoledì 30 giugno al Grand Hotel di Rimini, struttura che ospiterà dirigenti e giornalisti. A pochi metri di distanza, precisamente nel Parco Fellini, la mostra “Colpi da Maestro: 70 anni di storia del Calciomercato” che ripercorre i più grandi affari della Serie A del Dopoguerra, incrociandoli con la storia sociale e politica dell’Italia.

In attesa di conoscere la composizione dei Gironi, i club sono già a lavoro per definire i primi colpi di mercato.

Secondo le ultime notizie Pescara e Monterosi dovrebbero finire nel Girone C, mentre Teramo e Viterbese nel Girone B. Resta da chiarire la situazione del Catania con una raccolta fondi che al 25 giugno contava € 101.127 per 897 bonifici effettuati. A supportare il club rossoblu tanti ex calciatori come Alessandro Cicchetti e Marco Biagianti, ma anche il giallorosso Davis Curiale al Catania dal 2017 al 2020.

Tra i club più attivi in queste settimane ci sono l’Avellino di Braglia e il Pescara del neo tecnico Auteri.

Il mister toscano è alla ricerca di interpreti che possano agevolare un eventuale cambio modulo (sin dall’inizio o a partita in corso), partendo dalla difesa a 4. Illanes, protagonista assoluto nel pacchetto arretrato, tornerà alla Fiorentina (proprietaria del cartellino), ma senza disfare le valigie. Il club biancoverde è intenzionato a riportare il difensore in Campania, ma dovrà prima superare la concorrenza di alcuni club di Serie B.

Il nuovo modulo (4-3-3 o 4-2-3-1) potrebbe richiedere l’inserimento di uno o più esterni offensivi. Chiricò e Kanoutè sono i due nomi usciti negli ultimi giorni, mentre per Bombagi del Teramo, dal tecnico preferito a Fella, la trattativa è ben avviata. Per Marotta, seguito anche dal Catanzaro, il Modena resta favorito perché garantirebbe alla punta di avvicinarsi alla famiglia.

Idda e Sciaudone del Cosenza, già allenati da Braglia, sono gli obiettivi per difesa e centrocampo.

Cosimo Chiricò è sulla lista della spesa anche del nuovo ds del Pescara, Luca Matteassi, chiamato a mettere a disposizione di mister Auteri una rosa attrezzata per il salto di categoria. Sul taccuino del direttore ci sono anche Simone Corazza dell’Alessandria, l’esterno ex Reggina Rolando e il difensore giallorosso Scognamillo (rientrato all’Alessandria dopo il prestito).

Bari e Foggia ripartono dall’ex Modena Michele Mignani e da Zdenek Zeman. I Galletti sono alla ricerca di equilibrio dopo una stagione fin troppo deludente e Mignani ha già dimostrato le sue qualità per la solidità espressa dal Modena. Sul fronte mercato da segnalare le uscite di Ciofani al Modena, Candellone al Gubbio e De Risio (attenzionato da più club), mentre per la prossima settimana è atteso il rinnovo di capitan Di Cesare.

Il Boemo inizia l’ottava stagione sulla panchina del Foggia (la prima risale al 1986). Un ingaggio voluto fortemente dal nuovo Presidente Nicola Canonico che, nella conferenza stampa di presentazione, ha dichiarato di voler costruire qualcosa di importante.

Importante è il campionato che vuole disputare anche il Catanzaro. Dopo il tentativo fatto per Marotta, il nome più caldo è quello Giuseppe Fella. Il club giallorosso ha sfruttato i tentennamenti dell’Avellino, interessato a Bombagi, avviando da subito una trattativa che porterebbe Fella in Calabria con la formula del prestito.

Matteo Legittimo, terzino sinistro del Cosenza in scadenza di contratto, è l’altra trattativa ben avviata, mentre per il ritorno di Di Massimo si attendono le valutazioni in casa Triestina. In attacco Marotta è vicinissimo al Modena e tra i tanti nomi usciti, ma senza conferme da fonti ufficiali, ci sono quelli di Bortolussi, Caturano e Murano.

Definite le panchine anche per Paganese, Palermo, Vibonese e Monopoli. Le prime due confermano la guida dello scorso anno e saranno guidate da Di Napoli e Filippi, mentre Vibonese e Monopoli si affidano rispettivamente a Gaetano D’Agostino e Alberto Colombo.

Da segnalare, infine, l’ingaggio da parte della Viterbese del bomber, ex Metalica, Emilio Volpicelli, mentre Leonardo Perez firma un biennale e torna alla Virtus Francavilla dopo la breve parentesi all’Arezzo.

Autore

Avatar

Arturo Ferraro Pelle

Scrivi un commento